Crociere Contemporanee
Royal Caribbean alza il sipario su Icon of the Seas
41     

Royal Caribbean International svela le prime immagini di Icon of the Seas, nave capostipite della nuova classe Icon che aggiorna nuovamente i numeri da record della precedente classe Oasis. 365 metri di lunghezza, 250.800 tonnellate di stazza lorda, 20 ponti, una capacità di 5.610 ospiti su base doppia e di 7.600 come capienza massima. La costruzione, avviata a giugno 2021 nei cantieri finlandesi di Meyer Turku, sarà completata alla fine del 2023 ed il debutto della nave è previsto per gennaio 2024. Con la classe Icon la compagnia promette l’inedita combinazione del meglio di ogni tipo di vacanza, dal relax in spiaggia, alla fuga in un resort, all’avventura in un parco a tema.

«Con ogni nuova nave, innalziamo il livello dell’industria dei viaggi e miglioriamo ciò che i nostri ospiti conoscono e amano» ha dichiarato Jason Liberty, presidente e CEO di Royal Caribbean Group. «Dal momento in cui salgono a bordo, ogni esperienza è specificamente progettata per offrire loro la migliore vacanza, sia a terra che in mare. Con Icon of the Seas, abbiamo portato questo concetto a un nuovo livello e abbiamo creato il non plus ultra della vacanza in famiglia».

Che per “vacanza in famiglia” si intenda un viaggio con i propri familiari, in coppia o con gli amici, Icon offre una ampia gamma di novità e di proposte. Ci sono le emozioni adrenaliniche, tra cui il più grande parco acquatico in mare, soluzioni per il relax, con ancora più viste sul mare e piscine – una per ogni giorno della settimana – oltre a più di 40 ristoranti, bar e locali per la vita notturna, nonché un intrattenimento all’avanguardia.

«Icon of the Seas rappresenta l’apice di oltre 50 anni di esperienze memorabili e il nostro prossimo audace impegno nei confronti di chi ama le vacanze» ha commentato Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International. «Oggi più che mai, le famiglie e gli amici privilegiano esperienze in cui possono vivere le proprie avventure e metterle in connessione. Abbiamo deciso di creare una vacanza che renda possibile tutto questo in un unico luogo, dedicato sia agli amanti del brivido che del relax, e di tutti coloro che si trovano nel mezzo di queste due categorie, senza compromessi. È questa combinazione unica nel suo genere che rende Icon il futuro delle vacanze in famiglia, e quel futuro è già qui».

GLI OTTO QUARTIERI DI ICON OF THE SEAS

Royal Caribbean alza il sipario sugli otto quartieri di Icon of the Seas che animeranno la vita di bordo diurna e notturna, tra cui figurano cinque nuove destinazioni tre classiche, audaci e molto apprezzate dagli ospiti di Royal Caribbean. Ognuna è una destinazione a sé stante, con una nutrita serie di esperienze, intrattenimento dal vivo e opportunità per mangiare e bere.

THRILL ISLAND. Pensata come un’isola sperduta, qui gli ospiti potranno testare i propri limiti, scalare nuove altezze e sperimentare il brivido della velocità. In questo quartiere troveremo Categoria 6, il più grande parco acquatico in mare, con sei scivoli da record: Pressure Drop, che con una pendenza di 66 gradi è il primo scivolo aperto a caduta libera del suo genere; il Frightening Bolt, alto 14 metri, il più alto scivolo in mare; Storm Surge e Hurricane Hunter, i primi scivoli a zattera a misura di famiglia, capaci di ospitare quattro persone; e Storm Chasers, i primi scivoli su materassino per sfide a due. Vivere al limite assume inoltre un nuovo significato con Crown’s Edge. In parte ponte panoramico, in parte percorso con funi e in parte corsa da brivido, è un percorso che culmina a sorpresa lasciando gli amanti delle esperienze adrenaliniche oscillare a 47 metri sopra il livello del mare.


Thrill Island

© Royal Caribbean International

CHILL ISLAND. Delle sette piscine a bordo, quattro si troveranno in questa area articolata su tre ponti. Ci sarà una piscina per ogni stato d’animo, ognuna con una vista privilegiata sul mare: il vivace Swim & Tonic, il primo bar sull’acqua; Royal Bay Poolla più grande piscina in mare; Cloud 17, un rifugio di tranquillità riservato agli adulti; e la tranquilla Cove Pool a sfioro. Inoltre, The Lime & Coconut su Icon avrà quattro diverse location, tra cui il primo cocktail bar ghiacciato di Royal Caribbean.


Chill Island

© Royal Caribbean International

SURFSIDE. Un quartiere pensato per le famiglie con bambini dai sei anni in su. Gli adulti potranno godersi le viste sul mare della piscina Water’s Edge, mentre terranno d’occhio i propri figli divertirsi alla Splashaway Bay e alla Baby Bay. A pochi passi ci saranno punti di ristoro, aree per il relax, un bar, la caratteristica giostra carosello, una sala giochi, Adventure Ocean e Social020 per gli adolescenti.


Surfside

© Royal Caribbean International

THE HIDEAWAY. Situato in posizione nascosta, questo quartiere a oltre 40 metri sopra il livello del mare combinerà le buone vibrazioni dei beach club con una vista sul mare verso l’infinito. Al centro di The Hideaway sorgerà la prima piscina a sfioro sospesa sul mare, circondata da una terrazza solarium multilivello con vasche idromassaggio, diversi posti per sedersi e un bar dedicato.


The Hideaway

© Royal Caribbean International

AQUADOME. Situato sui ponti più alti della nave, è un luogo che si trasformerà durante le ore della giornata. Di giorno sarà un’oasi tranquilla dove poter ammirare il mare ed anche una maestosa cascata. Di notte diventerà un luogo vivace, con ristoranti, bar e gli spettacoli acquatici dell’AquaTheater. Arte e tecnologia del caratteristico luogo di intrattenimento all’aperto di Royal Caribbean raggiungeranno livelli ancora più elevati, grazie alla piscina trasformabile, ai quattro bracci robotici, alle proiezioni all’avanguardia e altro ancora.


AquaDome

© Royal Caribbean International

Icon eleverà ulteriormente l’esperienza nei classici quartieri tematici. La Royal Promenade sarà più grande ed offrirà viste sul mare a tutta altezza, oltre a più di 15 tra ristoranti, caffè, bar e aree lounge. Il Central Park, ancora più lussureggiante e vivace, permetterà svariate opzioni per la ristorazione e l’intrattenimento. Il Suite Neighborhood, che si sviluppa su tre lussuosi ponti, offrirà un ponte solarium su più livelli per le suite – The Grove – con piscina privata, idromassaggio e zona pranzo, oltre a una Coastal Kitchen su due livelli.


Central Park

© Royal Caribbean International

A bordo non mancheranno altre esperienze già molto apprezzate dagli ospiti di Royal Caribbean, come le nuove interpretazioni del minigolf al Lost Dunes, la parete per le arrampicate all’Adrenaline Peak e l’Absolute Zero, l’arena del ghiaccio più grande di Royal Caribbean, ed ancora ristoranti di successo come il Giovanni’s Italian Kitchen & Wine Bar sulla Royal Promenade e l’Izumi, di ispirazione asiatica, al Central Park.

CABINE E SUITE

Icon of the Seas offrirà ben 28 tipologie di cabine. Tra i nuovi layout, le suite Family Infinite Balcony e Surfside Family, con nicchie per i bambini “nascoste” agli occhi degli adulti, e la Ultimate Family Townhouse, distribuita su tre livelli. Per quanto riguarda gli affacci sul mare, le viste migliori saranno offerte dalle suite Sunset Corner e dalle Panoramic Ocean Views dell’AquaDome.


Panoramic Suite

© Royal Caribbean International

Nuove cabine anche per l’equipaggio. Il luogo in cui vivono e lavorano le persone a bordo è stato ripensato con design, servizi, spazi e attività più intuitivi, tra cui una nuova cabina brevettata creata direttamente dall’equipaggio.

SOSTENIBILITA’

Il debutto della classe Icon segnerà anche un importante passo in avanti per la compagnia verso un futuro a energia pulita. La Icon of the Seas sarà, infatti, la prima nave di Royal Caribbean con tecnologia a celle a combustibile e alimentata a gas naturale liquefatto (LNG), il combustibile marino più pulito.

A questo si aggiungeranno altre soluzioni già collaudate, come la connessione elettrica a terra e i sistemi per il recupero del calore residuo, rendendo Icon of the Seas la nave più sostenibile della compagnia.

ITINERARI

Icon of the Seas sarà impegnata per tutto l’anno in itinerari di 7 notti ai Caraibi occidentali e orientali con partenze da Miami. Tra gli scali in programma, alcune gemme caraibiche come Cozumel, in Messico; Philipsburg, a St. Maarten; e Roatan, in Honduras. Ogni crociera della Icon of the Seas farà anche scalo all’isola privata di Royal Caribbean, Perfect Day at CocoCay, alle Bahamas.

Le prenotazioni apriranno martedì 25 ottobre, mentre i membri del programma fedeltà Crown & Anchor potranno usufruire di un accesso speciale lunedì 24 ottobre.

Fonte: Royal Caribbean International

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI

IDEE PER IL CHARTER IN ITALIA
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Tagliata la prima lamiera di Silver Ray
23 Novembre 2022 di Redazione Crociere


Crociere Premium



Crociere Expedition
Seabourn Venture battezzata in Antartide
22 Novembre 2022 di Redazione Crociere
World Traveller e World Navigator battezzate in Patagonia
21 Novembre 2022 di Redazione Crociere
Celebrato in Antartide il battesimo di Silver Endeavour
21 Novembre 2022 di Redazione Crociere


CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS