Expedition Yacht
Damen svela le prime immagini del SeaXplorer 58
193     

Amels and Damen Yachting svelano le prime immagini del SeaXplorer 58, yacht custom di tipo expedition attualmente in costruzione che sarà consegnato nel 2022. L’unità è destinata ad un esperto armatore che intende esplorare destinazioni di tutto il mondo insieme alla propria famiglia e gli amici.

SeaXplorer 58 sarà costruito sfruttando le potenzialità di una piattaforma altamente personalizzabile ma che consente tempi di consegna ridotti, inferiori ai due anni.

Il progetto di interni sarà curato da Design Unlimited, che realizzerà uno stile intrigante e dalla grande personalità, rendendo omaggio allo spirito dell’esplorazione.

Il layout ricavato su questo yacht da 1.090 tonnellate di stazza lorda è pensato per massimizzare il piacere dell’esplorazione. La caratteristica più esclusiva è situata sotto l’helideck certificato, una lounge esterna con balconi pieghevoli dotata di lussuose cabana e bar, oltre ad una piscina infinity.

«Tra fresche brezze e viste sul mare all’ombra, tutta la poppa dello yacht sarà uno spazio bellissimo e stimolante per scoprire il mondo» commenta Enrique Tintore, SeaXplorer Design Manager di Damen Yachting. «Ma l’esperienza non si limiterà alle viste spettacolari, sarà anche sull’acqua grazie alla barca a vela custom del SeaXplorer 58 ad alte prestazioni di 11,4 metri, ai due grandi tender multiuso e alla vasta gamma di toys. Trasporterà anche veicoli stradali, fuoristrada e motociclette».

La transizione tra interni ed esterni caratterizza anche l’Upper Deck, con la sky lounge e zona pranzo open space con vetrate ad apertura a fisarmonica che danno sulla jacuzzi. Caratteristica distintiva di SeaXplorer è inoltre la suggestiva observation lounge di prua.

Con le sue 1.090 tonnellate di stazza lorda, SeaXplorer 58 offrirà sistemazioni per 12 ospiti in sei suite, serviti da 15 membri di equipaggio più 2 persone dello staff di spedizione.

SeaXplorer 58 avrà uno scafo Ice Class che consentirà di operare in sicurezza nelle acque polari, oltre a soluzioni per una manutenzione meno impegnativa e più sostenibile, come la pontatura in teak sintetico di qualità superiore. L’autonomia oceanica dello yacht consentirà di navigare fino a 30 giorni continuativi senza bisogno di effettuare scali, grazie a vani di carico climatizzati e serbatoi per le acque reflue, permettendo una navigazione sempre sostenibile, caratteristica molto importante quando si frequentano i luoghi naturali più belli del pianeta.

Interamente progettato nella sede centrale di Damen Yachting nei Paesi Bassi, questa sarà la quinta costruzione ad essere realizzata nello stabilimento di Antalya.

SeaXplorer 58 è il terzo yacht della linea SeaXplorer commissionato. La gamma di yacht di lusso expedition è realizzata grazie ad una collaborazione di successo che esalta le capacità innovative di Amels nello yachting e l’affidabilità di Damen nelle costruzioni navali.

Introdotta nel 2015, l’innovativa gamma SeaXplorer è stata realizzata con i contributi del team di design SeaXplorer, del laboratorio di ricerca Damen, di Azure Yacht Design e di EYOS Expeditions per il design funzionale che prende origine dalle reali esperienze compiute dall’azienda nel settore delle spedizioni.






Fonte: Damen Yachting

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Venduto Project Snow, quarto Amels 60 Limited Editions
17 Dicembre 2021

di Redazione Superyacht

Venduto il terzo Amels 200
7 Maggio 2021

di Redazione Superyacht

Varato l’Amels 78 metri Full Custom
5 Maggio 2021

di Redazione Superyacht

Amels 180 Grace ritorna a Vlissingen
9 Aprile 2021

di Redazione Superyacht


IDEE PER IL CHARTER IN ITALIA
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht