Explorer Yacht
Venduto il primo Flexplorer 142 di Cantiere delle Marche
42     

Cantiere delle Marche annuncia la vendita di un altro yacht della serie Flexplorer: un Flexplorer 142 è stato acquistato da un giovane ed entusiasta armatore tedesco, appassionato velista, e già proprietario di alcuni yacht sia a vela che a motore.

«La vendita del Flexplorer 142, battezzato Maverick, è un traguardo importante e conferma la bontà delle nuove linee di prodotto proposte da Cantiere delle Marche» dice il Direttore Vendite Vasco Buonpensiere. «Quando abbiamo introdotto il concept di explorer yacht flessibile, sapevamo che avrebbe incontrato il favore di armatori desiderosi di avere a disposizione uno yacht che consentisse loro di navigare senza limiti. Uno yacht con un grado di flessibilità tale da adattarsi a situazioni e contesti diversi, in grado di trasportare tender di grandi dimensioni e le attrezzature (di svago e non) necessarie per navigare verso destinazioni remote ma con tutte le caratteristiche di comfort proprie di uno yacht di lusso. Grazie alla perfetta sintonia instauratasi con l’armatore e ai suoi riscontri puntuali, nonostante le circostanze in cui ci troviamo, siamo stati in grado di definire nel dettaglio il layout, lo stile degli interni, la motorizzazione, alcuni elementi particolari, nonché la data di consegna» spiega Buonpensiere.

L’elegante e austero design esterno di Hydro Tec farà da contenitore a interni raffinati di Francesco Paszkowski e Margherita Casprini. Lo stile e l’approccio stilisticamente impeccabile di Paszkowski combaciano con i gusti e lo stile di vita dell’armatore e il progetto che è scaturito è un esempio di funzionalità ed eleganza. Come il Flexplorer 130 Aurelia, primo yacht della linea Flexplorer varato a settembre, Maverick ha un layout asimmetrico sul Main deck. L’asimmetria consiste nel fatto che il salone ingloba il corridoio esterno di dritta con un guadagno di metri quadri significativo e una vista diretta sull’esterno. La circolazione esterna è assicurata dal passaggio laterale di sinistra. Per la cronaca, il layout asimmetrico non è un’invenzione dell’ultim’ora: ha fatto la sua comparsa su Camaleon B, uno yacht custom di 43 metri progettato da Paolo Caliari e dal suo ‘allievo’ Sergio Cutolo nel 2002, seguito dai 53 metri Leo Fun e Vinydrea, progettati sempre da Caliari e Cutolo.

L’armatore e la sua famiglia hanno grandi progetti di viaggio con il loro nuovo yacht: inizieranno girando in lungo e in largo per il Mediterraneo dopo di che si dirigeranno alle alte latitudini del nostro emisfero per attraversare il Passaggio a Nord-Ovest.

Il Passaggio, luogo avvolto nel mistero e testimone di audaci imprese nel passato, a causa dello scioglimento dei ghiacci è percorribile durante alcune settimane estive. Navigare in quelle acque comporta tuttavia alcuni rischi per la possibilità di incontrare banchi di ghiaccio. Da qui la necessità di intraprendere la traversata solo con uno yacht dallo scafo robusto. Lo scafo del Flexplorer 142 ha – tra gli altri accorgimenti ad hoc – una cintura rinforzata con lamiere d’acciaio da 22mm, 400mm sopra e sotto la linea di galleggiamento.

ALCUNE CARATTERISTICHE DEL FLEXPLORER 142

  • Imponente gru A-frame – un elemento di notevole spessore ingegneristico, progettato appositamente da CdM e costruito in carbonio da Advanced Mechanical Solutions (AMS) – che, una volta varato il tender, scompare nella pavimentazione in teak del ponte. La struttura è posizionata ai margini del grande pozzetto, sui lati e verso prua in modo da non diminuire l’altezza utile nel ponte sottostante dove l’armatore ha voluto una grande palestra, una sauna e un ‘diving centre’.
  • Impavesate abbattibili che si estendono per tutta la lunghezza del pozzetto. Le attrezzature di manovra sono state posizionate sulla piattaforma poppiera; il pozzetto, con le impavesate abbassate, diventa un’enorme terrazza di oltre 135 metri quadrati.
  • Super Air Nautique G25 tender e barca a vela A27 alloggiati sul ponte di coperta e movimentati con la gru A-frame.
  • Grande piscina a sfioro a poppa del Main deck. Una volta svuotata e coperta, si trasforma in un vano per stivare mobili e water toy durante la navigazione.
  • Il salone sul Main deck è asimmetrico e annette il passaggio laterale di dritta mentre il passaggio di sinistra consente la circolazione tra la cucina e il pozzetto per agevolare il servizio.
  • Sull’Upper deck, a prua, c’è un’area dove vengono alloggiati un secondo tender e i jet ski. All’ancora, quest’area si trasforma in un soggiorno all’aria aperta con poltrone e lettini.
  • Cucina aperta sul salone: la cucina, sul Main deck a sinistra, si apre sul salone. Un’isola centrale con posti a sedere consente alla famiglia di fare colazione, consumare uno spuntino o fare compagnia a chi cucina.
  • Le cabine ospiti sono distribuite su tre ponti. 4 suite trovano posto sul Lower deck, una cabina armatoriale è sul Main deck a prua, mentre un’altra cabina armatoriale è posizionata sull’Upper deck, adiacente a una cabina singola. Sullo stesso ponte, una cabina armadi ha preso il posto della radio room.
  • Autonomia e velocità: il Flexplorer 142 sarà in grado di navigare per 5.000 miglia nautiche grazie a due motori MTU 10V2000M72 da 900 kW ciascuno e 60.000 litri di carburante. La velocità massima sarà di 14 nodi.
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Lunghezza f.t.:43,20 metri
Baglio:8,60 metri
Immersione:2,62 metri
Materiale scafo:Acciaio
Materiale sovrastruttura:Alluminio
Sistemazioni ospiti:2 Cabine armatoriali
4 Cabine doppie
1 Cabina singola
Cabine equipaggio:3
Motori:2 x MTU 10V2000M72 900 kW @ 2250 giri/min
Stabilizzatori:2 coppie, elettrici, Zero Speed
Velocità massima:14 nodi
Autonomia:5.000 mn a 10 nodi
Capacità serbatoi gasolio:60.000 litri
Capacità serbatoi acqua:8.500 litri

Fonte: Cantiere delle Marche

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Cantiere delle Marche vara il primo explorer RJ 130
15 Gennaio 2021

di Redazione Cruise Lifestyle

Venduto il Darwin Class 102 M/Y Acala
11 Settembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle

Venduto il Darwin 102 M/Y Babbo a un armatore australiano
2 Settembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle


Explorer Yacht
Cantiere delle Marche vara il primo explorer RJ 130
15 Gennaio 2021

di Redazione Cruise Lifestyle

Sanlorenzo vende la nona unità della linea Explorer
22 Dicembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle


CROCIERE E CANTIERI IN BORSA
  • Carnival Corporation è il più grande operatore al mondo nel settore delle crociere.
    L’azienda possiede una flotta di oltre 100 navi che operano per i marchi AIDA Cruises, Carnival Cruise Line, Carnival CSSC, Costa Crociere, Cunard Line, Holland America Line, P&O Cruises, P&O Cruises Australia, Princess Cruises e Seabourn.

  • Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo, leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti meccanici ed elettrici e nell’offerta di servizi post vendita.

  • Genting Hong Kong Limited è una holding che opera nel settore delle crociere e gestione di resort. Possiede i marchi Crystal Cruises, Dream Cruises e Star Cruises. Deteiene inoltre una quota importante di Norwegian Cruise Line. La società è proprietaria anche dei cantieri navali tedeschi MV Werften e Lloyd Werft.

  • Lindblad Expeditions Holdings è una compagnia specializzata in crociere di spedizione che opera in sinergia con la National Geographic Society. Possiede una flotta di 8 navi di proprietà più altre 5 in regime di charter stagionale. Fondata nel 1979, ha sede a New York.

  • Norwegian Cruise Line è uno dei maggiori gruppi crocieristici globali. Gestisce i marchi Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises.
    Con una flotta combinata di 26 navi e circa 54.400 cabine, il gruppo offre itinerari che includono più di 450 destinazioni in tutto il mondo. La compagnia presenterà undici nuove navi entro il 2027.

  • Royal Caribbean Group è il secondo maggiore operatore crocieristico a livello globale. Opera con i marchi Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Azamara e Silversea. Possiede anche il 50% di TUI Cruises e Hapag-Lloyd Cruises. Il gruppo possiede complessivamente 62 navi da crociera più 16 in costruzione.

  • Rosetti Marino è capofila operativa di un primario gruppo operante nella realizzazione di impianti – principalmente offshore – per l’energia, impianti di processo, navi da lavoro e superyacht (con il brand Rosetti Superyachts), nonché nella messa a disposizione di servizi tecnici specialistici.

  • Sanlorenzo è una società con sede in Italia attiva nel mercato del lusso come cantiere specializzato nella progettazione, produzione e distribuzione di yacht e superyacht. Tutti i prodotti sono commercializzati sotto i marchi Sanlorenzo e Bluegame.

  • TUI è un gruppo turistico integrato con sede in Germania.
    Opera attraverso i seguenti segmenti: Alberghi e Resort, Crociere, Esperienze di Destinazione, Mercati e Compagnie Aeree.
    Possiede i marchi Hapag-Lloyd Cruises, Marella Cruises ed TUI Cruises, in joint venture con Royal Caribbean Group.



Crociere Standard
Ultimo viaggio per la Magellan: destinazione Alang
18 Gennaio 2021 di Davide Carboni
MSC Crociere conferma che riprenderà a navigare il 24 Gennaio
18 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Varo tecnico per Costa Toscana
15 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Superyacht
Overmarine conclude il 2020 con la vendita di due navi
15 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Heesen presenta il 50 metri Project Aura
12 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Megayacht
Venduto l’Amels 242 Project Shadow
13 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Posata la chiglia del primo 52 metri TLine di Baglietto
12 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Consegnato l’Amels 242 “Synthesis”
7 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Crociere Luxury
Royal Caribbean Group vende Azamara a Sycamore Partners
19 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Fincantieri vara Silver Dawn, decima nave di Silversea
14 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Completato l’allungamento e ammodernamento di Star Breeze
18 Novembre 2020 di Redazione Cruise Lifestyle

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS