Crociere Contemporanee
Concluse con successo le prove in mare di Carnival Jubilee
25     

La nuova nave di Carnival Cruise Line, Carnival Jubilee, ha completato con successo il suo primo ciclo completo di prove in mare. I test sono stati condotti da un contingente completo di ufficiali, tecnici e ingegneri che hanno accuratamente verificato il corretto funzionamento dei sistemi tecnici, meccanici e di navigazione.

«La nostra nuovissima Carnival Jubilee si è comportata molto bene in tutti i test a cui è stata sottoposta la scorsa settimana. Inizieremo a navigare a breve e il nostro team è pronto ad accogliere i nostri ospiti da Galveston su questa bellissima nuova nave» ha affermato il comandante Andrea Catalani.

Carnival Jubilee è la prima nave Carnival costruita in Germania ed entrerà ufficialmente nella flotta quando Meyer Werft la consegnerà a Papenburg il 4 dicembre.

La nave sviluppa una stazza lorda di 182.800 tonnellate, con una capacità di oltre 5.400 ospiti 1.700 membri di equipaggio. Come le altre gemelle della classe Excel, dispone del rollercoaster Bolt sul ponte più alto, opzioni di ristorazione ampliate, un nuovo design per suite e cabine e un atrio a tre ponti con vista sull’oceano sul lato di dritta. Non mancheranno le sei aree tematiche dedicate alla convivialità caratterizzate da un’atmosfera festosa, due delle quali inaugurano concept completamente nuovi.

Carnival Jubilee, come le altre due gemelle che la hanno preceduta, è alimentata a gas naturale liquefatto (LNG). L’utilizzo dell’LNG nel settore delle crociere rappresenta una vera e propria innovazione a livello globale, assicurando un basso impatto ambientale e un significativo miglioramento della qualità dell’aria. L’LNG permette infatti di eliminare quasi totalmente le emissioni di ossidi di zolfo (zero emissioni) e particolato (riduzione del 95-100%), riducendo significativamente anche le emissioni di ossido di azoto (riduzione diretta dell’85%) e di CO2 (riduzione sino al 20%).  

La crociera inaugurale di Carnival Jubilee partirà da Galveston il 23 dicembre, offrendo itinerari settimanali verso popolari destinazioni dei Caraibi, tra cui Cozumel e Costa Maya, in Messico, oltre a Mahogany Bay (Roatan), con tariffe a partire da 669 dollari a persona. 

Per rendere omaggio all’home port di Galveston, sulla prua della nave è stata dipinta una stella del Texas.

 

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Meyer Werft consegna Carnival Jubilee
4 Dicembre 2023

di Redazione Crociere

Carnival Cruise Line toglie le biblioteche dalle sue navi
20 Settembre 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
Itabus

Superyacht
Procede la costruzione del quinto motor yacht Tecnomar EVO120
5 Dicembre 2023 di Redazione Superyacht
Varata la diciottesima Custom Line Navetta 30
1 Dicembre 2023 di Redazione Superyacht
CCN 86′ FlyingSport M/Y Warlock in vendita da Idea Yachting
1 Dicembre 2023 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Meyer Werft consegna Carnival Jubilee
4 Dicembre 2023 di Redazione Crociere
Norwegian Viva battezzata a Miami
29 Novembre 2023 di Redazione Crociere
Royal Caribbean prende in consegna Icon of the Seas
28 Novembre 2023 di Redazione Crociere