Superyacht a vela
Inizia la fase di allestimento di Simena, ketch di 62 metri di Ares Yachts
38     

Esiste una antica città nella regione dell’Anatolia che porta con sé gli echi di secoli di tradizione marittima. Si tratta di Simena, le cui origini risalgono al IV secolo a.C., un tesoro nascosto accessibile solo via mare che per lungo tempo ha servito come santuario, offrendo un rifugio ai marittimi contro la forza implacabile delle onde più violente del Mediterraneo.

Simena è stata di ispirazione per il nome del progetto di punta di Ares Yachts, un affascinante ketch a vela di 62 metri in acciaio e composito sviluppato in collaborazione con Tanju Kalaycioglu-Taka Yacht Design, per il design di esterni e architettura navale, e Design Unlimited per il progetto di interni.


© Ares Yachts

Le linee di Simena evocano all’istante l’epoca romantica degli eleganti velieri che vagavano per il mondo alla ricerca di merci preziose. Ares ha rivisitato i classici clipper adeguandoli all’epoca contemporanea, focalizzandosi su design, spazi abitativi e tecnologia all’avanguardia. Il risultato è il mix perfetto tra la vela tradizionale e la tecnologia moderna, una imbarcazione capace di offrire il meglio di entrambi i mondi: il comfort del motor yacht e l’emozione senza tempo della navigazione a vela. 

Il fulcro della tecnologia all’avanguardia di Simena è il suo sistema di propulsione ibrida, il quale consentirà di navigare silenziosamente in modalità elettrica fino alla velocità di 6 nodi. I suoi motori elettrici da 220 kW possono anche operare combinati ad un motore diesel da 882 kW per raggiungere la velocità massima di 15 nodi, con una autonomia di 4.000 miglia nautiche ad una andatura di crociera di 11 nodi. 

La sicurezza è un altro aspetto che è stato attentamente valutato, come sottolinea Piraye Sahinkaya Orhun, project manager di Ares Yachts: «Simena è dotata di un sistema elettronico di controllo remoto per la propulsione con eliche a passo variabile, il tutto progettato secondo il principio “fail-safe“, con un elevato livello di ridondanza. Il sistema è molto facile da usare, altamente preciso, avanzato e flessibile, con sei modalità operative».

Tecnologia avanzata anche per i sistemi AV, intrattenimento e comunicazione, accessibili dagli ospiti attraverso un’applicazione per smartphone dedicata. Anche gli amplificatori dell’impianto audio potranno essere controllati da smartphone, tramite connessione Bluetooth. Tutte le aree dello yacht sono indipendenti ma correlate.

Nel capannone di allestimento di Ares Yachts stanno intanto prendendo forma gli interni di Simena. Design Unlimited ha sviluppato uno schema di colori neutro e rilassante che comprende una selezione di vari materiali, dai metalli e pelli intrecciate a pietre e tessuti. «Gli interni di Simena sono un santuario senza tempo, plasmato dal suo linguaggio di design moderno, influenzato da elementi classici. Il mix di design contemporaneo e classico convergono in spazi armoniosi, caratterizzati da dettagli intricati, con accenni di glamour attraverso finiture e accessori» continua Piraye Sahinkaya Orhun.

Non mancherà alcuna comodità a bordo. Gli spazi esterni saranno allestiti con una vasca idromassaggio e lettini prendisole alle spalle dello spazioso pozzetto coperto, mentre il flybridge offrirà ombra e panorami mozzafiato, ed il ponte di prua una più appartata zona lounge. All’interno, uno splendido salone offrirà un ambiente per cene formali e relax, il tutto accompagnato da splendide viste sul mare. La suite armatoriale è strategicamente posizionata a prua del ponte principale ed i piani generali prevedono sistemazioni per 12 ospiti, serviti da un equipaggio di nove membri.


© Ares Yachts

La costruzione sta progredendo ed ora lo scafo è stato trasferito nel capannone dedicato alla rifinitura, dove riceverà tutto, dai cavi e sistemi AV fino alla posa della coperta e dei mobili. Una volta consegnata Simena sarà uno spettacolo maestoso, con il suo imponente armo a ketch e le sue linee classiche. La consegna è prevista per dicembre 2024, con tempi di costruzione inferiori ai 18 mesi. Progettato in conformità RINA Classe C, Simena potrà navigare in tutto il mondo in totale sicurezza e grande comfort. 

Ares Yachts è la divisione del cantiere turco Ares Shipyard preposta alla costruzione di superyacht. Lo stabilimento si trova nella zona franca di Antalya e si estende su una superficie di 40.000 metri quadrati dove sorgono quattro grandi capannoni. Qui sono in costruzione altri progetti di superyacht tra cui il 50 metri Spitfire e l’explorer di 54 metri conosciuto come Project Atlas. Ares Yachts sta inoltre collaborando con Lateral Naval Architects per lo sviluppo di una gamma di yacht tra i 65 e gli 85 metri.

Fonte: Sand People Communication per Ares Yachts

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Svelati i primi dettagli del design di Simena
13 Dicembre 2023

di Redazione Superyacht

di Redazione Superyacht

di Redazione Superyacht

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI


Superyacht
Consegnato M/Y ALP, Heesen di 50 metri ex Project Jade
12 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
Varato M/Y Rilassata, sesto Tankoa S501
7 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere inaugura la stagione estiva 2024 a Taranto
9 Giugno 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Posata la chiglia del mega yacht Admiral 70m C.616
30 Maggio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Marina ritorna in servizio
30 Maggio 2024 di Redazione Crociere
Silversea prende in consegna Silver Ray
14 Maggio 2024 di Redazione Crociere