Crociere Luxury
Svelata la collezione d’arte di Seven Seas Grandeur
55     

Regent Seven Seas Cruises ha svelato i dettagli della ricca collezione d’arte che sarà esposta a bordo della nuova nave della compagnia, Seven Seas Grandeur, attualmente in costruzione da Fincantieri e prevista in consegna a novembre 2023.

Ci sono voluti quasi due anni per curare e commissionare i 1.600 pezzi che saranno collocati nelle varie aree della nave, prevalentemente opere di arte contemporanea provenienti da artisti e gallerie di tutto il mondo.

«Per ogni nuova nave, il nostro team lavora incessantemente per identificare e procurarsi la più straordinaria gamma di opere d’arte, costruendo una collezione che potrebbe essere invidiabile dalla maggior parte dei musei moderni, e per garantire che il tempo trascorso dai nostri ospiti a bordo sia altrettanto stimolante come quello passato a terra» ha affermato Andrea DeMarco, presidente di Regent Seven Seas Cruises. «È estremamente raro poter godere di un accesso così privato a opere d’arte di questo calibro, e ora gli ospiti potranno connettersi più profondamente con l’arte e gli artisti di cui si sono innamorati a bordo delle nostre navi attraverso il nostro primo tour artistico virtuale. Gli ospiti di Regent amanti dell’arte troveranno su Seven Seas Grandeur una delle gallerie più avvincenti che abbiano mai visitato».

L’attesissima collezione d’arte è stata argomento di discussione da quando, lo scorso anno, è stata svelata la prima opera, Journey in Jewels, un Uovo Fabergé. Primo e unico Uovo Fabergé a risiedere permanentemente in mare, Journey in Jewels sarà esposto nell’atrio, al ponte 5, e interpreta l’esperienza della navigazione con Regent attraverso una cascata di verde oceano e turchese sottile su tutta la sua base a tre livelli, mentre il guscio esterno presenta rilassanti onde blu intenso che si infrangono in uno spruzzo marino di perle. Il guscio esterno dell’uovo è composto da sette lame, che rappresentano i sette mari, che si apriranno per rivelare una sorpresa nascosta all’interno, avvolta dal mistero fino al battesimo della nave, in programma a dicembre, a Miami.

Sarah Fabergé, membro fondatore del Fabergé Heritage Council e pronipote di Peter Carl Fabergé, sarà la madrina di Seven Seas Grandeur. Uno dei primi compiti di Sarah come madrina sarà quello di accogliere gli amanti dell’arte a bordo della Seven Seas Grandeur in una speciale crociera a luglio, dove proporrà corsi di perfezionamento per conoscere i retroscena Fabergé ed escursioni a terra.

Seven Seas Grandeur ospiterà altre straordinarie opere d’arte, tra cui Albero Incantato, un incredibile arazzo tessuto a mano alto circa 12 metri, creato dal celebre artista brasiliano Walter Goldfarb. L’arazzo sarà appeso nel sontuoso atrio della nave, adiacente la parete dell’ascensore, offrendo molteplici punti di osservazione sugli intricati tessuti che compongono questa opera mozzafiato.

Un altro pezzo esclusivo della collezione d’arte di Seven Seas Grandeur è una scultura su misura di Savoy Studios raffigurante un ciliegio bonsai in bronzo e vetro colato a mano, che crea un ingresso esperienziale al Pacific Rim, il ristorante di specialità panasiatiche della nave. La delicata installazione contrasta con i pezzi posizionati all’ingresso del Pacific Rim delle gemelle Seven Seas Explorer e Seven Seas Splendor, rispettivamente una ruota di preghiera tibetana e un drago mitologico.

Gli alberi sono un tema di design costante su Seven Seas Grandeur, e il ristorante di specialità Compass Rose mette questo aspetto in decisa evidenza. Una volta all’interno del ristorante, gli ospiti si siederanno sotto un baldacchino di cristalli intrecciati e alberi illuminati con bordi in legno, che daranno l’illusione di cenare in una foresta incantata, con migliaia di foglie sfaccettate di cristallo che avvolgono il ristorante in uno spettacolo maestoso.


Ristorante Compass Rose

© Regent Seven Seas Cruises

Tre opere di Picasso sono esposte al Prime 7 sul ponte 10. Dai costumi colorati fino ai movimenti dei matador e alla maestosa potenza dei tori, ogni dipinto offre uno sguardo sul ricco patrimonio culturale della Spagna. Queste opere d’arte sono finestre su un mondo allo stesso tempo bello e pericoloso, dove tradizione e spettacolo si scontrano in una dimostrazione di coraggio e abilità.


Steakhouse Prime 7

© Regent Seven Seas Cruises

Altra opera di rilievo è la scultura in acciaio inossidabile Water in Dripping – Waterfall di Zheng Lu, presso la Serene Spa & Wellness, al ponte 5.

Alla direttrice artistica di Regent, Sarah Hall Smith, sono serviti quasi due anni per mettere insieme l’incredibile collezione d’arte della Seven Seas Grandeur, dopo aver seguito quelle delle navi gemelle Seven Seas Splendor e Seven Seas Explorer.

«Seven Seas Grandeur si ispira ad un passato reinventato per il futuro, e abbiamo cercato di proporlo con una affascinante collezione d’arte a bordo» ha affermato Sarah Hall Smith. «Le opere d’arte presenti su Seven Seas Grandeur includono opere di alcuni degli artisti più importanti del nostro tempo, da Pablo Picasso a Eduardo Arranz-Bravo, oltre a installazioni e caratteristiche uniche come il più grande arazzo tessuto a mano a bordo di una nave Regent, una scultura di ciliegio bonsai in vetro colato a mano e il primo uovo Fabergé a risiedere permanentemente in mare».

Gli ospiti di Regent potranno conoscere più da vicino le opere attraverso un tour artistico digitale – Art Experience – disponibile attraverso la nuova app mobile Regent. Il tour d’arte digitale fornirà un’esperienza coinvolgente e interattiva affinché gli ospiti possano connettersi non solo con l’opera d’arte, ma anche con l’artista che la ha creata. Questo tour farà luce sulle opere di artisti come Rauschenberg, Matta, Sophie Elizabeth Thompson e Eduardo Arranz-Bravo. Una selezione delle loro opere potrà essere scansionata tramite l’app e si potrà conoscere meglio l’artista, l’ispirazione che ha avuto e la procedura che ha permesso di realizzare l’opera d’arte. La nuova app mobile Regent, che potrà essere scaricata dall’App Store e da Google Play a partire da dicembre 2023, consentirà inoltre agli ospiti a bordo di rivedere il programma giornaliero Passages, visualizzare il catalogo delle escursioni a terra, i menu dei ristoranti e l’elenco telefonico della nave.

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Fincantieri consegna Seven Seas Grandeur
14 Novembre 2023

di Redazione Crociere

Varata ad Ancona “Seven Seas Grandeur”
2 Febbraio 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Venduta la prima unità Extra X90 Fast
22 Maggio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere torna a Olbia con Costa Pacifica
14 Maggio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
ISA Sportiva 66 metri entra nella fase di allestimento
6 Maggio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Silversea prende in consegna Silver Ray
14 Maggio 2024 di Redazione Crociere
Due nuove navi per Windstar Cruises
11 Aprile 2024 di Redazione Crociere



Crociere Premium
Rinviata di due mesi la consegna di Star Princess
19 Aprile 2024 di Redazione Crociere
Queen Anne consegnata a Cunard
19 Aprile 2024 di Redazione Crociere