Megayacht
CRN consegna M/Y Ciao
29     

M/Y Ciao, ultima costruzione custom di CRN, è stato consegnato al suo armatore e ha iniziato la prima crociera mediterranea, esibendo l’inconfondibile profilo filante.

Linee esterne tese e slanciate e una prua quasi verticale esprimono la decisa personalità sportiva e dinamica di questo 52 metri, completamente sartoriale e altamente artigianale, che si distingue anche per un percorso costruttivo che pone al centro gli ambienti esterni, esaltandone la continuità e l’interconnessione con gli interni.

Interamente in alluminio, M/Y Ciao è stato progettato e costruito da CRN in stretta collaborazione con lo studio di design e architettura Omega Architects, che ne ha concepito le linee esterne, e con lo studio di architettura Massari Design, che ha curato le zone ospiti esterne e gli interni.

Il nuovo superyacht è stato venduto mediante il broker Eduardo Cury, presidente di Miami Yacht Access. Il cliente è rappresentato da Antonello Vittorio Meloni.

Con i suoi 52 metri di lunghezza, un baglio di 9 metri e una stazza lorda di 499 GT, M/Y Ciao si sviluppa su quattro ponti e può comodamente accogliere a bordo fino a 10 ospiti, nella suite armatoriale posta nel Main Deck e nelle 4 cabine VIP situate nel Lower Deck.

Grandi finestrature scure a tutta altezza, sul Main Deck e sull’Upper Deck, si fondono in un continuum spaziale e visivo che valorizza le linee esterne dello scafo, offrendo panorami infiniti sul mare e salvaguardando al contempo la privacy.

CRN M/Y Ciao è un’opera unica ispirata al perfetto equilibrio tra gli spazi e riflette la visione di un armatore esperto e appassionato della vita di bordo, che ha specificatamente richiesto confortevoli spazi “en plein air” e massima attenzione alla progettazione delle zone social. Nasce così una nave da diporto connotata da una forte relazione tra gli ampi e luminosi volumi interni ed esterni, accuratamente collegati tra loro in modo da creare una fusione percettiva e funzionale tra interni ed esterni.

Le spaziose aree esterne – dalle due grandi lounge con solarium e spa pool poste sia sul Sun Deck che sul Main Deck, all’ampia area “alfresco dining” sull’Upper Deck, fino alla splendida zona leisure e wellness del beach club – sono state pensate come ambienti versatili e conviviali per godere appieno della vita all’aria aperta. Una progettazione in chiave fluida caratterizza anche le ampie aree interne, come i luminosi saloni del Main Deck e dell’Upper Deck, che divengono spazi di vita polifunzionali per il relax e il divertimento.

CRN ha attualmente in costruzione altri 3 yacht fully custom: CRN M/Y 139 72 metri, CRN M/Y 141 60 metri, e CRN M/Y 143 67 metri.

Fonte: Ferretti Group

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
CRN vara il superyacht CRN M/Y 141
3 Settembre 2022

di Redazione Superyacht

CRN 128′ M/Y Agatha in vendita da Denison Yachting
28 Giugno 2022

di Redazione Superyacht


IDEE PER IL CHARTER

Ferretti 780
Mar Tirreno | 7 giorni
Princess 50
Bergen - Hardangerfjord | 4 giorni
Sanlorenzo 80
Isola d'Elba | 8 ore
MERCATI FINANZIARI



Superyacht
Posata la chiglia di Project Orion
23 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Nuovo ISA GT 33: sofisticato coupé
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Centouno Navi “Forza”: la velocità può essere anche green
15 Settembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere semplifica i protocolli sanitari Covid-19
19 Settembre 2022 di Redazione Crociere



Megayacht
Nobiskrug costruirà Project Orkan, superyacht di 83 metri
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto 73Steel, il più grande superyacht Sanlorenzo
20 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
CRN vara il superyacht CRN M/Y 141
3 Settembre 2022 di Redazione Superyacht