Crociere Expedition
Akademik Ioffe si incaglia nel Canada settentrionale
201     
l

Akademik Ioffe, unità da spedizioni da 6.450 tonnellate della One Ocean Expeditions con 162 persone a bordo tra passeggeri, scienziati e membri dell’equipaggio, si è incagliata venerdì mattina ad ovest del Golfo di Boothia, nel Canada settentrionale. L’impatto ha causato danni allo scafo con conseguenti infiltrazioni di acqua, ma senza tuttavia pregiudicarne stabilità e galleggiamento. La compagnia assicura che non vi sono stati feriti tra i passeggeri e nessun impatto sull’ambiente. Non sono ancora note le cause che hanno determinato l’incagliamento.

«Ci dispiace per l’inconveniente causato ai nostri passeggeri e stiamo lavorando a stretto contatto con il comandante, l’armatore e tutte le agenzie importanti al fine di risolvere la situazione nella maniera più rapida e sicura», ha dichiarato in una nota Catherine Lawton, direttore generale di One Ocean Expeditions.

Come da procedura standard, il comandante della Akademik Ioffe ha contattato tutte le agenzie federali e del territorio. La Guardia Costiera canadese è intervenuta inviando i suoi mezzi, sia marittimi che aerei.
Anche One Ocean Expeditions è intervenuta inviando sul posto l’unità gemella Akademik Sergey Vavilov, che ha raggiunto la nave bloccata nella giornata di sabato.

Successivamente sono proseguiti con successo gli interventi per il disincagliamento e i controlli di sicurezza effettuati hanno dato esito positivo. Tutti i passeggeri sono stati comunque trasferiti dalla Guardia Costiera sull’altra unità di One Ocean Expeditions intervenuta in soccorso. La Akademik Sergey Vavilov è poi partita in direzione di Kugaaruk, con a bordo più passeggeri di quanto sia in grado di accogliere in sicurezza.

Il danno allo scafo risulta di lieve entità ma non è ancora chiaro se ci saranno conseguenze sulle partenze future. La nave rimane in attesa di ricevere conferma del porto in cui verranno eseguite le riparazioni necessarie.

La Akademik Ioffe era impegnata nella crociera di 9 notti “Pathways to Franklin”, partita il 23 agosto da Resolute e che avrebbe dovuto ripercorrere le rotte dei primi esploratori che navigarono (e morirono) in quelle acque alla ricerca del leggendario passaggio a nord-ovest.

Costruito nel 1989, Akademik Ioffe è un rompighiaccio di proprietà dell’Accademia di Scienze della Russia, progettato come unità polare per ricerche ma che opera anche come nave per crociere di spedizione attraverso One Ocean Expeditions.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Lunghezza:117,17 metri
Larghezza:18,20 metri
Pescaggio:6 metri
Stazza lorda:6.230 tonnellate
Ice Class:Lloyds 1A
Anno di costruzione:1989
Cantiere:Rauma Repola
Armatore:Accademia di Scienze della Russia
Operatore:One Ocean Expeditions
Porto di registro:Kaliningrad, Russia
Passeggeri:96 (occupazione doppia)
110 (occupazione massima)
Equipaggio:65
Ponti passeggeri:4
PSR (Passenger Space Ratio):58,6 (occupazione doppia)
46,7 (occupazione massima)
Rapporto passeggeri/equipaggio:2,1 (occupazione doppia)
2,6 (occupazione massima)
Motorizzazione:2 x 6CHN 40/46 da 2.576 kW
Propulsione:2 eliche a passo variabile
Bow thruster:Wärtsilä 600 kW
Stern thruster:Wärtsilä 600 kW
Velocità di crociera:13,5 nodi
Velocità massima:14,5 nodi
Stabilizzatori:Casse antirollio da 450 tonnellate di acqua
Imbarcazioni Zodiac:10



Fonti:  Cruisemapper, One Ocean Expeditions
Foto: Victor Morozov (CC BY-SA 2.5) rdfr.photosight.ru

[otw_is sidebar=otw-sidebar-15]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
RCGS Resolute venduta all’asta per soli 600.000 dollari
24 Giugno 2020

di Redazione Crociere

One Ocean Expeditions in amministrazione controllata
13 Gennaio 2020

di Redazione Crociere

Guide Berlitz 2020: le migliori navi da crociera boutique
8 Gennaio 2020

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
l 728x90_Crociere_AlwaysOn


Superyacht
Varata la quarta unità di Mangusta Oceano 50
21 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht