Crociere Expedition
Una nuova classe di navi da spedizione per l’espansione della flotta Fred. Olsen Cruise Lines
238     
728x90_Crociere_AlwaysOn

Fred. Olsen Cruise Lines svela il suo interesse per il fiorente mercato delle crociere di spedizione e valuta di entrare nel settore entro i prossimi due anni impiegando una nuova classe di navi dalla capacità di circa 600 passeggeri. L’obiettivo sarà costruire più di una nave.
Al momento non vi è ancora stato alcun contatto con nessun cantiere per discutere del progetto, ma Fred. Olsen intende farlo in occasione dell’imminente Seatrade 2018 che si terrà a Fort Lauderdale dal 5 all’8 marzo.
Nel 2017 la compagnia aveva in programma di acquisire una nuova nave, ma non è riuscita a trovare sul mercato un’unità adatta alla flotta.

Fred. Olsen Cruise Lines ha inoltre già avviato altre iniziative orientate alle crociere di spedizione. In occasione del prossimo drydock di Boudicca, in programma il mese prossimo ad Amburgo, la nave verrà dotata di due imbarcazioni per 12 persone con fondo trasparente. Lo stesso intervento sarà eseguito prossimamente anche sulla gemella Black Watch, e l’obiettivo è quello di estendere tale dotazione a tutte le navi della flotta.

Ulteriori proposte della compagnia che affermano il concetto di esplorazione riguardano l’offerta di escursioni per la stagione 2019/2020. Saranno introdotte escursioni a bordo di imbarcazioni RIBs (Rigid Inflatable Boats) in una serie di destinazioni, come i fiordi norvegesi e le Isole Canarie.

Fonte: TTG
Foto: Fred. Olsen Cruise Lines (CC)

[otw_is sidebar=otw-sidebar-15]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI

PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Varato il nono Mangusta GranSport 33
17 Maggio 2024 di Redazione Superyacht