Crociere Classiche
Boudicca ad Aliaga. Inizia la fine delle prime navi di lusso con cui debuttò Royal Viking Line.
309     

Era un’elegantissima signora dei mari chiamata Boudicca. Una nave da crociera dall’impostazione classica ma che continuava a contare un gran numero di estimatori, nonostante i quasi 50 anni di servizio.

Nel settembre 2020 Boudicca aveva lasciato definitivamente la flotta Fred. Olsen Cruise Lines, insieme alla sua gemella Black Watch, vendute ad una azienda turca che intendeva utilizzarle come navi hotel, ma non per il settore turistico. Due mesi più tardi entrambe le navi sono state poste in disarmo a Tuzla. Nei giorni scorsi Boudicca si è infine separata dalla sorella Black Watch per il trasferimento ad Aliaga, destinazione finale di tante navi da crociera quando arrivano a fine carriera. Dall’inizio della pandemia sono almeno 25 le navi che sono state portate nei cantieri di demolizione specializzati, Aliaga in Turchia e Alang in India.

Boudicca era la seconda di una serie di tre belle navi da crociera con cui debuttò la norvegese Royal Viking Line, celebre marchio nel segmento delle crociere di lusso in attività tra il 1972 e il 1994.

Costruita ad Helsinki da Wärtsilä come Royal Viking Sky, rappresentava insieme alle gemelle Royal Viking Star e Royal Viking Sea il meglio dell’offerta crocieristica di lusso degli anni 70. Tutte le tre navi hanno avuto un enorme successo ed una carriera eccezionalmente lunga, con diversi passaggi di proprietà.

Sono state le prime navi da crociera ad avere un teatro articolato su due livelli ed un ristorante in posizione panoramica, oltre il ponte di comando. Molte delle sistemazioni di bordo erano costituite da suite.

Nel 1982 la nave, come le altre due gemelle, è stata allungata di 28 metri, aggiornando la lunghezza da 177 a 205 metri e la capacità passeggeri da 536 a 900.

Non è ancora chiaro se Black Watch seguirà lo stesso destino di Boudicca. La terza nave della serie, Albatros, ex Royal Viking Sea, è stata venduta ad ottobre 2020 da Phoenix Reisen ad una azienda egiziana attiva nella gestione di hotel e resort che intende convertirla in hotel galleggiante.

In copertina: Boudicca. Photo credit: Fred. Olsen Cruise Lines

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI

IDEE PER LA CROCIERA
Silver Moon
Svezia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Polonia, Danimarca
Enchanted Princess
Italia, Grecia, Turchia, Montenegro, Spagna, Gibilterra, Francia
Celebrity Reflection
Croazia, Montenegro, Grecia, Italia
Norwegian Gem
Montenegro, Grecia, Croazia
Queen Victoria
Italia, Gibilterra, Regno Unito
Oosterdam
Montenegro, Grecia, Turchia, Italia
MSC Sinfonia
Italia, Montenegro, Grecia
MERCATI FINANZIARI



Superyacht
Posata la chiglia di Project Orion
23 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Nuovo ISA GT 33: sofisticato coupé
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Centouno Navi “Forza”: la velocità può essere anche green
15 Settembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere semplifica i protocolli sanitari Covid-19
19 Settembre 2022 di Redazione Crociere



Megayacht
Nobiskrug costruirà Project Orkan, superyacht di 83 metri
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto 73Steel, il più grande superyacht Sanlorenzo
20 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
CRN vara il superyacht CRN M/Y 141
3 Settembre 2022 di Redazione Superyacht