Explorer Yacht
Venduto in Australia il terzo explorer RJ 115 di Cantiere delle Marche
529     
  • 5.0

  • Cantiere delle Marche, attraverso la filiale CDM Australia inaugurata pochi mesi fa, annuncia la vendita di un RJ 115 ad un armatore australiano, rappresentato da Sean Madgwick e Scott Wellington-Stones di Yachtsmen International. Si tratta della terza unità RJ 115 venduta in meno di un anno e la quarta della serie RJ, di cui l’ultima, di 130 piedi, è stata consegnata soltanto poche settimane fa.

    La linea di explorer di lusso RJ offre amplissimi spazi esterni e un pedigree da explorer in grado di affrontare tutti i mari e tutte le distanze. La silhouette austera porta una firma inconfondibile, quella di Francesco Paszowski che ha saputo dare a questa nuova serie un’eleganza stilistica e caratteristiche di funzionalità e abitabilità inedite.

    «Siamo particolarmente felici di poter affermare che l’apertura dell’ufficio australiano di CdM con Domenico Giuffrè e Miletta ha dimostrato di essere la decisione giusta per rafforzare la nostra presenza nell’emisfero australe» ha dichiarato Vasco Buonpensiere, cofondatore e direttore vendite e marketing di CdM. «I nostri yacht explorer offrono la possibilità di navigare in lungo e in largo le distese dell’Oceano Pacifico in tutta sicurezza oppure di esplorare la meravigliosa costa australiana e la barriera corallina per raggiungere alcuni dei più straordinari luoghi al mondo per le immersioni».

    «Questa vendita in così breve tempo conferma la nostra convinzione che l’Australia è il mercato perfetto per gli yacht explorer di CdM» affermano Paul e Domenico, entusiasti del grande risultato, ulteriormente consolidato dalle diverse trattative in corso. «Crediamo fermamente che la gamma CdM è perfettamente adatta ai desideri e alle necessità dell’armatore grazie all’estrema flessibilità che possiamo offrire».

    La terza unità di RJ 115 è stata personalizzata secondo le richieste dell’armatore. Avrà sei cabine ospiti: una grande suite armatoriale a prua del main deck con finestre apribili sia nella camera che nell’ufficio, quattro cabine ospiti con servizi al lower deck ed una sesta cabina all’upper deck.

    Grande attenzione è stata dedicata alla interconnessione tra aree esterne ed interne. Il salone principale si apre verso l’esterno su tre lati, sul pozzetto e sui passaggi laterali grazie a grandi porte nella zona pranzo, e lo stesso si replica all’upper deck, dove i passaggi laterali circondano la skylounge e la lobby.

    Due tender troveranno alloggio sulla terrazza di poppa dell’upper deck e a prua. Il tender grande sarà varato e alato per mezzo di una gru concepita nella sporgenza dell’upper deck.

    L’efficiente architettura navale di Hydro Tec combinata a motori CAT C 18 da 533 kW assicura consumi molto contenuti. L’autonomia sarà di oltre 5.500 miglia nautiche e le dotazioni tecniche ridondanti consentiranno di navigare in sicurezza anche nelle aree più remote del pianeta.

    DIMENSIONI
    Lunghezza f.t.:35 metri
    Lunghezza al galleggiamento:32,80 metri
    Baglio massimo:7,50 metri
    Altezza di costruzione:4,15 metri
    Pescaggio a pieno carico:2,30 metri
    Dislocamento a pieno carico:283 tonnellate
    ALLOGGI
    Sistemazioni ospiti:12 in 6 cabine
    Sistemazioni equipaggio:7 in 3 cabine
    PROPULSIONE
    Motori:2 x Caterpillar C18 ACERT EPA tier 3 da 533 kW
    Trasmissioni:2x ZF W650 libera installazione – gear ratio 4,057:1
    Generatori diesel:2×55 kW Kohler
    Elica di manovra di prua:52 kW
    Pinne stabilizzatrici:Elettriche Zero Speed
    PRESTAZIONI
    Velocità massima:13,5 nodi
    Velocità di crociera:12 nodi
    Autonomia:5.500 mn a 9 nodi
    CAPACITA’
    Gasolio:45.000 litri
    Acqua dolce:6.000 litri
    Acque nere:1.100 litri
    Acque grigie:13.100 litri
    Olio nuovo:300 litri
    Olio usato:300 litri
    Sentina:1.100 litri

    Fonte: Cantiere delle Marche

    Dai un voto all'articolo
    Media: 5
    Voti: 1
    ARTICOLI CORRELATI
    Venduto il primo Flexplorer 165
    18 Aprile 2024

    di Redazione Superyacht

    Venduto a Marcus Blackmore un Nauta 110
    12 Febbraio 2024

    di Redazione Superyacht


    PIU' LETTI DI OGGI
    PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

    147
    Bilgin
    45 m | 2014
    S/Y Yamakay
    CMN
    42.36 m | 1994
    Akhir 35S
    Cantieri di Pisa
    34.72 m | 1990
    SL102 A
    Sanlorenzo
    31.08 m | 2019
    One Hundred
    Baia
    31 m | 2010
    SL100
    Sanlorenzo
    30.48 m | 2007
    100 Corsaro
    Riva
    29.85 m | 2018
    SD 92
    Sanlorenzo
    27.60 m | 2016
    SD 90
    Sanlorenzo
    27.43 m | 2023


    Superyacht
    Venduta la prima unità Extra X90 Fast
    22 Maggio 2024 di Redazione Superyacht



    Crociere Contemporanee
    Costa Crociere torna a Olbia con Costa Pacifica
    14 Maggio 2024 di Redazione Crociere



    Megayacht
    ISA Sportiva 66 metri entra nella fase di allestimento
    6 Maggio 2024 di Redazione Superyacht