Crociere Contemporanee
Crisi nel Mar Rosso, cancellata la crociera di riposizionamento di Costa Toscana
63     

Da diverse settimane le navi mercantili nel Mar Rosso sono prese di mira dai militanti Houthi nello Yemen, rivendicando una ritorsione per l’invasione israeliana di Gaza come risposta agli attacchi terroristici del 7 ottobre nel sud di Israele da parte del gruppo militante Hamas. Sebbene nessuna nave da crociera sia stata attaccata, le compagnie stanno evitando il Mar Rosso per estrema cautela. 

Costa Crociere non fa eccezione ed ha scelto di cancellare il viaggio di riposizionamento di Costa Toscana, una crociera di 19 notti prevista in partenza il 9 marzo da Dubai e diretta a Savona che includeva l’attraversamento del Mar Rosso.

«Come potete ben comprendere, la situazione critica che sta attualmente interessando il traffico marittimo lungo il Mar Rosso e il Golfo di Aden è costantemente monitorata con la massima attenzione»  ha comunicato Costa agli ospiti prenotati. «Come sempre, la sicurezza e il benessere dei nostri ospiti e dell’equipaggio sono la nostra priorità assoluta, e in questa direzione non si possono accettare incertezze e compromessi. Visti i recenti sviluppi sul fronte della sicurezza e le future incertezze nell’area, lavorando in stretta consultazione con gli esperti di sicurezza globale e le autorità governative abbiamo preso la difficile decisione di cancellare la crociera originariamente prevista» ha proseguito la compagnia.

Una volta lasciata Dubai, Costa Toscana avrebbe dovuto fare scalo in altri porti degli Emirati Arabi Uniti e Oman prima di proseguire attraverso il Mar Rosso e il Canale di Suez e continuare nel Mediterraneo con visite a Cipro, Grecia, Malta e Italia, raggiungendo Savona il 29 marzo.

Agli ospiti interessati da questa cancellazione sono state offerte più opzioni di rimborso, tra cui il trasferimento della prenotazione verso una qualsiasi altra crociera di riposizionamento o transatlantica in partenza entro dicembre 2024, un credito per una qualsiasi futura crociera pari alla quota versata o ancora il rimborso completo. In alcuni casi sono previsti anche fino a 200 euro di credito di bordo non rimborsabile per cabina.

A partire dal mese di aprile, Costa Toscana sarà impegnata in crociere settimanali nel Mediterraneo occidentale, con scali in Italia, Francia e Spagna. L’annullamento della crociera di riposizionamento e la necessità di trasferire la nave nel Mediterraneo dovrebbe portare la compagnia a considerare la circumnavigazione dell’Africa fino a raggiungere Savona passando dallo Stretto di Gibilterra, senza passeggeri a bordo.

La decisione di Costa Crociere di annullare il viaggio di riposizionamento da Dubai segue la stessa linea adottata da altre compagnie come MSC Crociere, Silversea e AIDA Cruises.

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Costa Smeralda torna a Sanremo per il Festival
3 Gennaio 2024

di Redazione Crociere

Costa Serena inizia il suo programma di crociere in India
3 Novembre 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Splendor
Da Istanbul a Civitavecchia
Seabourn Encore
Grecia, Italia, Montenegro
Explora I
Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Turchia
SeaDream I
Da Istanbul a Venezia
Le Ponant
Da Pireo a Dubrovnik
Seabourn Quest
Slovenia, Croazia, Montenegro, Italia


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere