Superyacht
Sunrise, quando sono i dettagli a rendere grande un superyacht
434     
  • 5.0
  • Ci sono superyacht che riescono a distinguersi non per le loro grandi dimensioni. A volte sono il design ed i dettagli a fare la differenza. E’ il caso del nuovo 43 metri M/Y Sunrise, dove la superiorità del prodotto non è misurabile in numeri, ad emergere è la qualità e l’attenta cura dei dettagli.

    Costruito ad Istanbul da Yildiz, Sunrise è un lussuoso yacht dalle linee esterne classiche e senza tempo di Ginton Naval Architects e interni custom di Hot Lab. L’armatore è un esperto yachtman con oltre 30 anni di esperienza nautica,  coinvolto nel progetto sin dal principio.

    «Sunrise riflette la stretta collaborazione instaurata con questo straordinario armatore durante la costruzione» ha spiegato Enrico Lumini, Responsabile Design di Hot Lab. «Ci ha permesso di esprimere le nostre idee senza alcun vincolo, nel pieno rispetto dei suoi gusti, e di concentrarci sui dettagli poiché le macrodecisioni prese insieme all’inizio del progetto non sono mai state ridiscusse. Le indicazioni erano molto chiare ed una delle sue richieste basilari erano l’appartamento armatoriale sull’upper deck per un uso privato, insieme ad un ascensore a scomparsa che servisse tutti i tre ponti. Questi elementi ovviamente hanno influito sia sullo stile che sul layout dello yacht, rendendolo davvero personalizzato».


    M/Y Sunrise

    © Kerem Sanliman

    Il comandante Deniz Ylmazer, anche lui coinvolto in prima persona nel progetto sin dal principio, riferisce che l’armatore ama trascorrere il suo tempo sul suo balcone privato nella suite armatoriale sull’upper deck, oltre che sul sundeck che solitamente usa anche per pranzo e cena.

    Proprio il sundeck è stata una delle aree più complesse e difficili da sviluppare. «Era importante trovare il giusto equilibrio tra servizi e atmosfera» ha dichiarato Lumini. Questo ponte accoglie sia l’ascensore a scomparsa che un’area bar particolarmente generosa con BBQ, tavoli e zona di servizio, proponendosi come il luogo ideale per gli incontri di famiglia e le feste.


    Sundeck

    © Kerem Sanliman

    «L’armatore ha diversi hobby: il nuoto, le immersioni e la pesca» ha spiegato il comandante Deniz Ylmazer. «C’è un locale separato nel lazzaretto con compressore e attrezzature per la pesca amatoriale. Sunrise accoglie anche una barca a vela Laser ed una moto d’acqua. L’obiettivo principale per noi – intendo me, il cantiere e in particolare Hot Lab come progettisti di interni – era costruire uno yacht dove l’armatore potesse godersi tutto, dal design alla possibilità di dedicarsi ai suoi hobby. Desiderava l’alta qualità  in ogni ambiente. Ha espressamente richiesto di voler restare nelle baie possibilmente senza l’effetto delle onde e credo che ci siamo riusciti con Sunrise». Per rispondere a questa esigenza lo yacht è stato equipaggiato con stabilizzatori zero speed.

    Durante la stagione inaugurale Sunrise ha navigato a lungo tra le coste meridionali e occidentali della Turchia. «Poiché il COVID rendeva complicato andare all’estero, siamo rimasti in Turchia e solitamente navigavamo tra le 3 e le 6 ore. Abbiamo scelto prevalentemente luoghi adatti alle immersioni (2 volte al giorno quando l’armatore era a bordo) e siamo rimasti nei pressi della nostra base marina di Göcek» ha continuato il comandante Deniz Ylmazer.

    Gli interni di Sunrise sono sofisticati, lussuosi e classici. Grandi finestre, illuminazione discreta, abbondanti e spaziose aree living, diverse qualità di legno e dettagli di classe come marmi chiari, vera pelle e superfici laccate, creano una speciale atmosfera a bordo. «La filosofia dello stile di Hot Lab ha rispecchiato la cultura, i gusti e il carattere degli armatori, una famiglia estroversa ma abituata ad una classicità sobria e piena di dettagli» ha commentato Lumini. «La ricerca di materiali, tessuti e tonalità segue sempre un processo comune e consolidato, ovvero la creazione di una moodboard condivisa con l’armatore, parallelamente allo sviluppo di un progetto che identifica un tema. Nel caso specifico di Sunrise, siamo partiti da un approccio stilistico, favorendo un design classico, lussuoso ma non canonizzato. Ecco così che intervengono i materiali tipici della tradizione, come mogano e madreperla, completati da multimateriali combinati in modo appropriato e armonico ma sempre secondo volumi e dettagli contemporanei» .


    Salone principale

    © Kerem Sanliman

    Lo yacht accoglie 12 ospiti e 9 membri di equipaggio. Oltre all’appartamento armatoriale affacciato al ponte esterno di poppa sull’upper deck, due suite matrimoniali e due doppie trovano posto al lower deck. La sezione di prua del main deck ospita una grande cucina e dispensa sul lato di sinistra, mentre su quello di destra si trova la cabina del comandante, collocata esattamente sotto la plancia di comando. Il main deck offre zone pranzo sia all’interno che all’esterno, come pure al sundeck, in un’area riparata dall’hardtop. Oltre la plancia di Sunrise, gli ospiti possono godere dei panorami dalla spaziosa zona lounge di prua. Tender e toys trovano il loro posto sul ponte di prua aperto, lasciando la poppa libera per il beach club. Non occorre ricordare che i flussi per la circolazione delle persone sono stati studiati per garantire privacy agli ospiti e agevolare il lavoro del personale di equipaggio.

    SPECIFICHE TECNICHE
    Lunghezza f.t.:43,06 metri
    Baglio:9,1 metri
    Pescaggio massimo:2,6 metri
    Stazza lorda:419 tonnellate
    Scafo:Acciaio
    Sovrastruttura:Alluminio
    Ospiti:12
    Equipaggio:9
    Classe:RINA
    Motori principali: 2 x MTU 8V 2000M72 da 720 kW
    Velocità di crociera:13,5 nodi
    Velocità massima:15,5 nodi
    Serbatoio carburante:40.000 litri
    Serbatoio acqua:6.600 litri






    Fonte: Sand People Communication per Hot Lab

    Dai un voto all'articolo
    Media: 5
    Voti: 1
    ARTICOLI CORRELATI
    Svelati gli interni del Bilgin 163 “Eternal Spark”
    20 Luglio 2023

    di Redazione Superyacht


    PIU' LETTI DI OGGI


    Superyacht
    Consegnato M/Y ALP, Heesen di 50 metri ex Project Jade
    12 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
    Varato M/Y Rilassata, sesto Tankoa S501
    7 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



    Crociere Contemporanee
    Costa Crociere inaugura la stagione estiva 2024 a Taranto
    9 Giugno 2024 di Redazione Crociere



    Megayacht
    Posata la chiglia del mega yacht Admiral 70m C.616
    30 Maggio 2024 di Redazione Superyacht


    Crociere Luxury
    Marina ritorna in servizio
    30 Maggio 2024 di Redazione Crociere
    Silversea prende in consegna Silver Ray
    14 Maggio 2024 di Redazione Crociere



    Crociere Premium
    Rinviata di due mesi la consegna di Star Princess
    19 Aprile 2024 di Redazione Crociere