Crociere Contemporanee
Pacific Dawn e Pacific Aria lasceranno la flotta P&O Cruises Australia nel 2021
566     
728x90_Crociere_AlwaysOn

P&O Cruises Australia ha annunciato l’uscita dalla flotta di Pacific Dawn per febbraio 2021 e di Pacific Aria per aprile 2021, movimento che sarà compensato dall’arrivo di Pacific Encounter, l’attuale Star Princess. La compagnia non ha fornito indicazioni circa il futuro delle due navi.

Costruita da Fincantieri nel 1991, Pacific Dawn è entrata nella flotta P&O Cruises Australia nel 2007 e rivela l’inconfondibile design della classe Crown di Princess Cruises, realizzato avvalendosi anche della straordinaria collaborazione dell’architetto italiano Renzo Piano per la progettazione della caratteristica sovrastruttura curva a prua, ispirata alla silhouette di un delfino. Lunga 245 metri, sviluppa una stazza lorda di oltre 70.000 tonnellate consentendo di accogliere a bordo 2.020 passeggeri.


Pacific Dawn

© Carnival Australia

Pacific Aria è un’altra eccellenza firmata Fincantieri. Costruita nel 1994 per Holland America Line sulla base del progetto di Costa Classica, ha servito questa compagnia per 11 anni prima di essere trasferita a P&O Cruises Australia. Lunga 219 metri, ha una stazza lorda di quasi 56.000 tonnellate ed offre sistemazioni per 1.258 ospiti.


Pacific Aria

© Carnival Australia

L’anno prossimo la flotta crescerà con l’arrivo di Pacific Adventure, attuale Golden Princess, nave di classe Grand costruita nel 2001 da circa 109.000 tonnellate per una capacità di 2.600 passeggeri. L’unità è gemella di Star Princess.

Alla fine del 2021, la flotta di P&O Cruises Australia, composta da Pacific Explorer, Pacific Adventure e Pacific Encounter, sarà in grado di offrire una capacità massima complessiva di circa 9.000 passeggeri, una quantità equivalente a quella che poteva offrire la flotta quando contava cinque navi di dimensioni inferiori.

«Abbiamo una chiara immagine della flotta P&O del futuro ed è davvero una prospettiva molto esaltante con il brand ben posizionato che continua ad essere leader in questo mercato dinamico», ha dichiarato il presidente di P&O Cruises Australia, Sture Myrmell. «Quando ci siamo imbarcati in questa trasformazione due anni fa, ci siamo assunti l’impegno di un graduale rinnovamento della flotta e di consentire al brand un successo continuo».

L’ultima partenza di Pacific Dawn sarà quella dell’8 febbraio 2021 per Singapore e sono disponibili tre opzioni:

  • Mini crociera da Melbourne a Brisbane.
  • Crociera Asia and Explorer da Brisbane a Singapore.
  • Crociera combinata da 17 notti da Melbourne fino a Singapore.

Pacific Aria saluterà la flotta P&O Cruises Australia con la crociera del 9 aprile 2021 da Melbourne a Singapore ed anche in questo caso sono disponibili tre opzioni:

  • Crociera di sei notti Southern Discovery da Melbourne a Fremantle con scali ad Esperance e Albany.
  • Crociera di 12 notti Asia ed Australia Explorer da Fremantle a Singapore.
  • Crociera combinata da 18 notti da Melbourne fino a Singapore.

Gli itinerari saranno prenotabili a partire dal 3 dicembre.

Fonte: P&O Cruises Australia
Foto: Carnival Australia

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Pacific Aria venduta a Seajets
15 Ottobre 2020

di Davide Carboni

Jalesh Cruises verso la chiusura dell’attività
11 Ottobre 2020

di Davide Carboni

Ad aprile 2019 debutta nel mercato indiano Jalesh Cruises
5 Dicembre 2018

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI


Superyacht
Varato a Genova il nuovo Tankoa T450 M/Y Go
6 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht
Varata la prima Custom Line Navetta 38
1 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Royal Caribbean ordina la settima Oasis
16 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Rinviata la consegna di Allura
5 Febbraio 2024 di Redazione Crociere