Superyacht
X30 Villa, il nuovo catamarano di Extra Yachts da 30 metri
175     
728x90_Crociere_Campaign

Extra Yachts lancia la nuova linea di catamarani a motore con il progetto di 30 metri X30 Villa, curato dallo studio olandese Phathom per il design di interni ed esterni.

La serie Villa combina l’impareggiabile vivibilità di una casa, con caratteristiche architettoniche innovative di openspace e layout multilivello, all’efficienza di una piattaforma a catamarano, per una nuova esperienza di vita a bordo informale e di divertimento sull’acqua.

X30 Villa segna l’evoluzione di Extra nel mercato dei catamarani, una sinergia dinamica in cui l’automotive incontra l’architettura. Lo stile esterno resta inconfondibile, mantenendo il DNA di Extra Yachts basato sul notevole utilizzo di vetri panoramici, ampie aree sociali e poppa aperta che facilita l’accesso al mare.

Questo nuovo catamarano, con una motorizzazione elettrica più silenziosa, impiega un sistema di propulsione ibrido che riduce significativamente le emissioni di C02. L’efficienza dei consumi è aumentata grazie ai pannelli solari inseriti nel vetro in grado di generare altra energia per l’utilizzo delle utenze di bordo. Il progetto prevede l’inserimento di materiali sostenibili o naturali come fibre riproposte, pitture e intonaci valutati in modo sostenibile, pelli alternative e legni di recupero senza compromettere la qualità o la finitura.

X30 Villa presenta un ampio pozzetto di poppa che può essere configurato in qualsiasi modo attraverso l’uso di mobili freestanding. Inoltre, quest’area è protetta da una balaustra in vetro per non ostacolare la visuale. La piattaforma multifunzionale, con movimento up/down, supporta sia un tender di oltre 5 metri che altri water toys. La stessa plancetta, quando allineata con le piattaforme laterali, crea una spiaggia bagno molto ampia. 

Caratteristica peculiare del layout è quella di avere le cabine VIP con accesso diretto allo specchio di poppa per godersi il mare senza dover attraversare l’interno.

Il ponte principale di X30 Villa vanta soffitti molto alti e grandi finestre panoramiche con l’intenzione di massimizzare le viste esterne lasciando che la luce solare naturale inondi l’interno. Il layout è suddiviso in zone conviviali più piccole su vari livelli per spezzare la continuità. Una delle opzioni prevede una pianta aperta che include un salone principale, un angolo biblioteca, un bar e una cucina a vista, che confluiscono casualmente l’uno nell’altro e sono dominati dalla timoneria rialzata e dall’osservatorio. Un’altra opzione è quella di avere la galley sottocoperta o la cucina sul main deck ma non a vista.

Gli interni sono caratterizzati da soluzioni architettoniche particolari come la geometria del soffitto che si estende all’esterno nella parte superiore di poppa per creare l’illusione di un’area conviviale molto più ampia con le porte del salone aperte. Mobili e accessori freestanding sul pozzetto di poppa sono stati scelti per amplificare ulteriormente l’atmosfera interna di questa area esterna.

I dettagli urbani si uniscono a materiali terrosi in un linguaggio visivo più morbido. Le pareti tortuose scorrono senza soluzione di continuità in montanti e sono rifinite con intonaco strutturato. I pannelli in cemento lucido sono completati dai piani in pietra delle finestrature creando contrasti con il metallo opaco e i mobili in noce. I lucernari sopraelevati inondano di luce naturale il parquet in rovere desaturato con aree di tappeto e cemento simulato per un aspetto caldo ma industriale.

La cabina armatoriale è stata concepita come una destinazione privata dove trascorrere il tempo nell’ambiente più idilliaco. Questa oasi dinamica dispone di un’area relax con divani e di una zona notte posizionati al centro mentre il bagno SPA si adagia su un livello più basso ed è stato diviso a sinistra e a dritta nave.

Incastonata a prua tra i due scafi, la terrazza sul mare della cabina armatoriale può essere abbassata in acque calme offrendo viste eccezionali pur mantenendo la massima privacy. Le porte in vetro chiudono la terrazza mentre in posizione ribassata offrono protezione dal vento e dalle intemperie. Quando è chiusa, la cabina armatoriale mantiene la sua idoneità al mare offrendo protezione e smorzamento del suono grazie al suo design intrinseco.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Lunghezza f.t.:30,5 metri
Larghezza massima:13,7 metri
Pescaggio a pieno carico:0,9 metri
Dislocamento:100 tonnellate
Stazza lorda :320 GT
Motori principali:2 x Volvo Penta IPS 1350
Generatori:2 x 35 kW (in opzione fino a 45 kW)
Velocità di crociera:12,5 nodi
Velocità massima:17,5 nodi
Capacità carburante:22.000 litri
Capacità acqua dolce:2.800 litri

 





Fonte: Palumbo Superyachts

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Varato “Il Sogno”, la prima unità X99 Fast di Extra Yachts
27 Ottobre 2022

di Redazione Superyacht

Nuovo ISA GT 33: sofisticato coupé
21 Settembre 2022

di Redazione Superyacht

Incendio distrugge Aria SF, ISA di 45 metri varato ad aprile
12 Agosto 2022

di Redazione Superyacht


IDEE PER IL CHARTER IN ITALIA
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Tagliata la prima lamiera di Silver Ray
23 Novembre 2022 di Redazione Crociere