Crociere Expedition
Posa della chiglia e cerimonia della moneta per Ultramarine
452     

Si è svolta, nel cantiere croato di Brodosplit, la posa della chiglia e la cerimonia della moneta di Ultramarine, la rivoluzionaria nave da spedizione di Quark Expeditions che debutterà nel 2020.

E’ la prima volta che Brodosplit celebra una cerimonia della moneta e la costruzione di questa nave rappresenta un evento molto importante per il comparto navalmeccanico croato, in quanto avvierà lo stabilimento verso la costruzione di sofisticate navi passeggeri fino a 200 metri di lunghezza, permettendogli così di competere con altri player del settore più affermati.

Ultramarine misurerà 128 metri di lunghezza e 21,5 di larghezza sviluppando una stazza lorda di 13.500 tonnellate, e permetterà di accogliere a bordo fino a 200 passeggeri in spaziose cabine e aree publiche. La nave combinerà la tecnologia d’avanguardia con sofisticati sistemi di sicurezza per consentire ai passeggeri di sbarcare e raggiungere le selvagge lande polari con una rapidità mai vista prima.

Queste le caratteristiche che rendono Ultramarine una nave unica nel suo genere:

  • Due elicotteri bimotore e due helideck. Ultramarine sarà dotata di robusti elicotteri che saranno i più sicuri e capaci delle regioni polari. Offriranno viste eccezionali che consentiranno di ammirare le destinazioni da una prospettiva aerea e aumenteranno inoltre l’offerta delle escursioni permettendo sbarchi in zone accessibili soltanto per via aerea.
  • Vasta gamma di dotazioni per escursioni di avventura. L’offerta di programmi di avventura sarà molto vasta ed includerà attività di kayak, escursionismo, scalata, sci di fondo, paddleboard in piedi e, per la prima volta, anche trasferimenti ed escursionismo in elicottero più elisci.
  • Imbarco facilitato sugli Zodiac. Quattro diversi punti di accesso dislocati su entrambi i lati della nave in prossimità della linea di galleggiamento permetteranno un imbarco facilitato sui 20 Zodiac di Ultramarine. Le operazioni richiederanno in tutto meno di 20 minuti, ovvero la metà dei consueti tempi medi di attesa.
  • 70 giorni di autonomia in mare. Consumi ottimizzati e sistemi avanzati per il trattamento delle acque, dei rifiuti e degli approvvigionamenti, consentiranno fino a 70 giorni di navigazione permettendo di pianificare itinerari innovativi e raggiungere gli approdi meno battuti.
  • Sostenibilità avanzata. Le sofisticate caratteristiche tecniche di Ultramarine minimizzeranno l’impatto ambientale a livelli mai visti prima per un’unità di queste dimensioni. A bordo saranno presenti innovazioni ecosostenibili come il posizionamento dinamico che eviterà l’impiego delle ancore in aree dai fondali delicati.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Lunghezza:128 metri
Larghezza:21,5 metri
Stazza lorda:13.500 tonnellate
Capacità:200 passeggeri
Cabine passeggeri:103
Equipaggio:116
Motori principali:4 x 4.400 kW
Propulsione:Diesel-elettrica
Velocità massima:16 nodi
Design:LMG Marin
Classe Polare:PC6







Fonti: Brodosplit, Quark Expeditions
Immagini: Brodosplit, Quark Expeditions

[otw_is sidebar=otw-sidebar-15]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Brodosplit avvia la fase di progettazione della Narrative
26 Agosto 2022

di Redazione Crociere

Brodosplit vara la Ultramarine
20 Maggio 2020

di Redazione Crociere

M/Y Njord, la nave residenziale più grande del mondo
15 Maggio 2020

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht