Crociere Contemporanee
P&O Cruises prende ufficialmente in consegna Arvia
199     

A Bremerhaven si è svolta la cerimonia di consegna di Arvia, la seconda nave di classe Excel che Meyer Werft ha realizzato per P&O Cruises in 22 mesi di complesso lavoro.

«L’attuale situazione globale tesa, con colli di bottiglia per gli approvvigionamenti e la carenza di materiali, pone sfide per la costruzione di navi da crociera così complesse. Ma grazie alle capacità del team siamo stati in grado di superare questi ostacoli e oggi consegniamo ancora una volta una nave che soddisfa gli standard elevati di Meyer. Per questo vorrei ringraziare tutte le persone coinvolte per il loro grande impegno» ha affermato l’amministratore delegato Jan Meyer.

«I due team di progetto del cantiere navale e della compagnia di navigazione, i numerosi fornitori e la società di classificazione hanno svolto un lavoro eccellente in condizioni estremamente difficili» ha aggiunto Kim Olin, Project Manager di Arvia.

Alla firma del contratto per la consegna della nave era presente Paul Ludlow, presidente di P&O Cruises, che ha dichiarato: «Arvia, come ultima evoluzione nell’esperienza P&O Cruises, incarna le ultime tendenze in materia di viaggi, ristoranti e intrattenimento ed è l’epitome di un resort soleggiato che naviga tutto l’anno verso i climi più caldi. Eredita l’estetica del design e la disposizione generale della sua nave gemella Iona, ma offre nuovi ed esaltanti spazi esterni e interni che sfruttano al meglio il posizionamento di Arvia nei Caraibi e nel Mediterraneo. Arvia è un simbolo molto evidente di ottimismo per il futuro dell’industria crocieristica in quanto vediamo una nuova generazione riconoscere il rapporto qualità-prezzo e l’unicità delle vacanze sul mare».

Gemella di Iona consegnata nel 2020, Arvia è lunga 345 metri, ha una stazza lorda di 185.000 tonnellate, 16 ponti passeggeri e 2659 cabine, per una capacità di oltre 5200 passeggeri.

La nave è alimentata a gas naturale liquefatto (LNG), uno dei combustibili fossili più puliti attualmente disponibili per il comparto marittimo. Oltre a ridurre le emissioni di CO2, quelle degli ossidi di azoto e di particolato vengono eliminate quasi completamente, ed azzerata la produzione di ossidi solforosi. Il design dello scafo è stato ottimizzato per ridurre al minimo la resistenza ed a bordo sono state installate le tecnologie più recenti per garantire una alta efficienza energetica.

La caratteristica d’architettura più straordinaria presente sulla nave si chiama SkyDome, un ambiente multifunzionale articolato su due ponti e dotato di una piscina con palco retrattile. Durante il giorno lo SkyDome di Arvia funziona come area piscina, per poi trasformarsi di notte ed offrire una variegata gamma di intrattenimenti come musica dal vivo, spettacoli, esibizioni aeree, cinema all’aperto e DJ set.

L’imponente cupola in vetro già realizzata su Iona è stata notevolmente migliorata sulla nuova ammiraglia in quanto resa retrattile, consentendo quindi di poter godere di aria naturale nei climi più temperati. La copertura retrattile SkyDome di Arvia misura 40,96 metri per 34,24 metri ed è stata progettata da Martin Francis, con lavori di ingegneria eseguiti dalla britannica Eckersley O’Callaghan, società di ingegneria ha lavorato su progetti che vanno dalla Bulgari Glass House in Italia all’Apple Park in California e al suo Steve Jobs Theater – la più grande struttura al mondo supportata esclusivamente dal vetro.


SkyDome

© Meyer Werft

Per quanto riguarda le novità in fatto di ristorazione, su Arvia troviamo in esclusiva Green & Co feat. Mizuhana, con un’offerta incentrata su pesce e piatti vegetali. 6th Street Diner è un ristorante in stile americano che serve colazione, brunch, cena e dolci, accompagnati da musica e cocktail ghiacciati. Ci sono poi anche i nuovi menù di piatti caraibici ideati da Shivi Ramoutar ai ristoranti Taste 360 e The Beach House, nonché un menù di ispirazione mediterranea curati da José Pizarro al The Glass House and Cellar Door.


6th Street Diner

© Meyer Werft

La galleria dei negozi include un’area che mette in mostra le ultime novità tecnologiche in mare, l’alta gioielleria  ‘design your own’ e il primo Swarovski ‘Wonder Lab’ Concept Store in mare con le ultime collezioni di cristalli del nuovo direttore creativo di Swarovski, Giovanna Engelbert. Ci sarà anche una collezione di borse e orologi di seconda mano.

Tra le nuove opzioni di intrattenimento troviamo Altitude, la zona avventura all’aperto di Arvia che include Altitude Skywalk, il primo parco avventura di P&O Cruises, Altitude Minigolf e la nuova zona acquatica Splash Valley. Altra esclusiva di Arvia è Mission Control, un’esperienza immersiva unica che combina un gioco di fuga con una simulazione multimediale e una storia live-action per un’emozionante sfida subacquea. Ed ancora WaveLength, un nuovo gameshow interattivo, virtualmente interpretato dal presentatore e conduttore del game show Ben Shephard.

Altra novità per Arvia è il musical teatrale Greatest Days – The Official Take That Musical, un adattamento dell’acclamato musical del West End The Band, una storia dello scrittore vincitore dell’Olivier Award Tim Firth con le canzoni dei Take That.

La crociera inaugurale di 14 notti di Arvia, che ha già registrato il tutto esaurito, salperà il 23 dicembre da Southampton per dirigersi alle Isole Canarie. Sono compresi scali a Madeira, in Spagna e in Portogallo. Il 6 gennaio 2023 la nave sarà nuovamente a Southampton per imbarcare i nuovi ospiti in occasione del posizionamento di Arvia nei Caraibi, dove l’ammiraglia di P&O Cruises trascorrerà tutta la stagione invernale. Per questa partenza, della durata di 14 notti, le tariffe partono da 799 sterline a persona.

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Meyer Werft consegna Carnival Jubilee
4 Dicembre 2023

di Redazione Crociere

Posata la chiglia di Disney Treasure
31 Marzo 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI

Superyacht
Varato a Genova il nuovo Tankoa T450 M/Y Go
6 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht
Varata la prima Custom Line Navetta 38
1 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Royal Caribbean ordina la settima Oasis
16 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Rinviata la consegna di Allura
5 Febbraio 2024 di Redazione Crociere