Explorer Yacht
Numarine consegna la nona e decima unità del 26XP
192     

Cresce ulteriormente la flotta di explorer compatti Numarine, con la recente consegna della nona e decima unità del 26XP, destinati a due clienti turchi.

«I nuovi yacht che abbiamo recentemente consegnato sono la nona e decima unità della serie 26XP», commenta Omer Malaz, fondatore e presidente di Numarine. «E’ un successo molto importante in questo mercato di nicchia estremamente competitivo ed un’altra conferma di quanta attrattiva ha questo modello e tutta la piattaforma XP per gli armatori moderni in cerca di avventure».

Le due nuove unità del 26XP hanno un layout standard con quattro grandi cabine ospiti al lower deck, ma prestazioni molto diverse. Una è in versione dislocante con bulbo di prua, motorizzato con due MAN da 800 hp con “Silent package”, per una velocità massima di 13,5 nodi, una andatura di crociera di 9 e una autonomia in grado di raggiungere le 3.000 miglia nautiche ad una velocità di 8 nodi. Lo stile degli interni è caratterizzato da tonalità meno luminose, novità assoluta per la serie 26XP, ottenute attraverso i contrasti realizzati da una selezione di legni, pietre e finiture scure. L’altro yacht ha invece uno scafo semidislocante e monta due motori MAN da 1200 hp che spingono lo yacht a oltre 20 nodi di velocità.

LINEE MODERNE E ARCHITETTURA NAVALE AFFIDABILE

Le linee esterne e gli interni del 26XP sono stati creati da Can Yalman, che ha all’attivo una lunga collaborazione con Numarine, mentre l’architettura navale è stata concepita da Umberto Tagliavini. L’aspetto risulta moderno, addirittura futuristico grazie alle finestrature angolari e alla prua verticale, soluzioni ereditate dal modello superiore, il 32XP. Progettato per offrire lestesse caratteristiche delle sorelle maggiori, il 26XP possiede in più il vantaggio di un pescaggio ridotto che ne consente l’ormeggio nei porti con bassi fondali. Lo scafo è ben collaudato ed efficiente, espressamente progettato per le crociere oceaniche.

INTERNI SOFISTICATI, STRUTTURA COMPATTA

Gli interni del 26XP sono sofisticati, spaziosi, raffinati e luminosi grazie al largo uso di superfici vetrate. Le sistemazioni per gli ospiti prevedono quattro ampie cabine al ponte inferiore, di cui due VIP e una doppia con letti singoli. La suite armatoriale è situata nella sezione centrale ed è ampia abbastanza da accogliere a dritta uno studio, una lounge sul lato di sinistra e un ampio bagno, oltre ad un letto king size e a notevoli spazi storage, utili nelle lunghe crociere.

Le aree comuni si presentano spaziose. Lo yacht da due ponti e mezzo possiede un ampio salone principale con finestre a tutta altezza che saturano gli interni di luce naturale. Il layout del salone è semplice e classico: ha un’accogliente lounge con divano a C più un altro divano a poppa e una sala da pranzo adiacente alla cucina. Grazie a porte scorrevoli, una sezione del grande salone si apre verso l’esterno permettendo di avere un balcone sul mare.

Gli spazi esterni del main deck garantiscono agli ospiti ilcontatto con il mare. A prua, tre divani creano uno spazio molto intimo con una fantastica vista, mentre a poppa troviamo una zona dining e una confortevole area prendisole sovradimensionata. Da qui, due scale laterali permettono di raggiungere una ampia piattaforma bagno.

Una delle caratteristiche chiave del 26XP è lo speciale flybridge da 55 metri quadrati. Ospita una seconda timoneria e un’altra area dining sul lato anteriore, riparata da un hard top sul quale è installato l’albero delle comunicazioni, mentre lo spazio lounge che lo precede è una terrazza soleggiata che offre una spettacolare vista priva di ostacoli appena pochi metri sopra il livello del mare. Il flybridge è anche uno spazio grande abbastanza da poter accogliere un tender di 3,5 metri.

Per assicurare il massimo livello di comfort, Numarine ha posto particolare attenzione al contenimento di ogni fonte di rumore e vibrazione. Le soluzioni che hanno risolto questa problematica sono frutto della lunga collaborazione tra il cantiere e Silent Line, azienda esperta in tecniche per la riduzione di rumore e vibrazioni in yacht di lusso e navi mercantili, attiva anche in progetti industriali e di architettura. Il livello di rumore nella cabina armatoriale si attesta ad appena 55,1 dB a velocità di crociera, che si riduce a 33,8 dB quando lo yacht è all’ancora con generatore ed aria condizionata in funzione. 

SPECIFICHE TECNICHE
Cantiere:Numarine
Modello26XP
Architettura navale:Umberto Tagliavini
Designer degli esterni:Can Yalman
Designer degli interni:Can Yalman
Lunghezza f.t.:25,68 metri
Lunghezza alla linea di galleggiamento:23,95 metri
Lunghezza scafo:23,95 metri
Larghezza:6,60 metri
Pescaggio:2,12 metri
Dislocamento a vuoto:60 tonnellate
Dislocamento a pieno carico:74 tonnellate
Stazza lorda:< 150 tonnellate
Motori principali:1) 2 x MAN R6 560 hp @ 2300 rpm
2) 2 x MAN V8 1200 hp @ 2300 rpm
Bow thruster:15 kW – 285 Kg DC electric
Stern thruster:11,4 kW – 240 Kg DC electric
Velocità massima:28 nodi (versione semidislocante)
13,5 nodi (versione dislocante)
Velocità di crociera:18 nodi (versione semidislocante)
9 nodi (versione dislocante)
Autonomia:3.000 miglia a 8 nodi (versione dislocante)
Ospiti:8 in 4 cabine
Equipaggio:3 in 2 cabine (lower deck)






Fonte: Sand People Communication per Numarine

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Interni in stile scandinavo per il Numarine 30XP
9 Novembre 2023

di Redazione Superyacht

Venduto il terzo Numarine 40MXP
10 Ottobre 2023

di Redazione Superyacht

Numarine 26XP Fast: l’explorer diventa veloce
13 Aprile 2023

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Splendor
Da Istanbul a Civitavecchia
Seabourn Encore
Grecia, Italia, Montenegro
Explora I
Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Turchia
SeaDream I
Da Istanbul a Venezia
Le Ponant
Da Pireo a Dubrovnik
Seabourn Quest
Slovenia, Croazia, Montenegro, Italia


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Rinviata la consegna di Allura
5 Febbraio 2024 di Redazione Crociere