Superyacht
Heesen vende Project Electra
348     

Heesen ha venduto Project Electra, secondo yacht della classe 5000 in alluminio ad alimentazione ibrida.

Lungo 50 metri, con una stazza lorda al di sotto della soglia delle 500 tonnellate e con un pescaggio ridotto, Project Electra è lo yacht ideale per navigare ovunque con stile, comfort e silenzio quasi totale.

Principale caratteristica, che omaggia il nome dello yacht, è il suo sistema a propulsione ibrida di Heesen, che combina all’alimentazione diesel quella elettrica, offrendo non soltanto più flessibilità nella gestione dell’energia e prestazioni superiori, ma anche il raro piacere di poter navigare quasi nel silenzio assoluto senza vibrazioni.

Electra vanta poi di un’efficienza nei consumi senza pari grazie alla geometria del suo scafo FDHF concepito dagli idrodinamicisti olandesi di van Oossanen Naval Architects e progettato per scorrere fluidamente in acqua.

L’ingegnosa architettura navale combinata all’ingegneria e alla meticolosa attenzione di Heesen per il contenimento del peso, ha permesso di realizzare uno degli yacht più efficienti della sua classe. La sua gemella Home ha infatti ricevuto diversi riconoscimenti internazionali per l’innovativa soluzione ibrida ecocompatibile adottata, tra cui il Rina Green, consegnato dal Principe Alberto di Monaco.

Rispetto alle soluzioni diesel tradizionali, il sistema di alimentazione e propulsione ibrida risulta più silenzioso ed efficiente, con conseguente abbattimento dei costi ed una maggiore flessibilità nella gestione dei motori. Sono infatti possibili quattro diverse modalità di esercizio:

  • Modalità Ibrida: permette di raggiungere velocità fino a 9 nodi con un livello di rumore di soli 46dB, l’equivalente di una pioggia leggera. Due motori elettrici a corrente continua raffreddati ad acqua da 127kW alimentano silenziosamente lo yacht. I vantaggi di questa modalità consistono nel maggiore comfort concesso da una navigazione silenziosa e in una migliore manovrabilità in spazi ridotti.
  • Modalità Economica: consente velocità comprese tra i 9 e i 12 nodi tenendo i motori principali in esercizio e i generatori spenti. Ideale per lunghe traversate, la modalità economica permette bassi consumi (a 12 nodi i motori consumano soltanto 98 litri di combustibile all’ora) e contribuisce ad aumentare il ciclo di vita dei generatori.
  • Modalità Crociera: la modalità di esercizio tradizionale permette di viaggiare a velocità tra i 12 e i 15 nodi. I motori diesel provvedono alla propulsione dello yacht mentre i generatori forniscono energia ai servizi di bordo.
  • Modalità Sovralimentata: per raggiungere la velocità massima di 16,3 nodi i motori elettrici alimentati dal generatore entrano in servizio combinandosi con i motori principali ed offrendo così più potenza allo yacht.

Le linee esterne estremamente contemporanee di Project Electra sono state curate dal designer olandese Frank Laupman di Omega Architects. Un profilo assolutamente distintivo caratterizzato da una prua quasi verticale in grado di combinare alla perfezione estetica e funzionalità. La prua verticale con paraspruzzi non costituisce infatti solo una soluzione di design attuale, svolge anche una funzione pratica, offrendo una progressività nel galleggiamento quando lo scafo taglia le onde. Altro vantaggio derivante dal disegno della prua è l’ottimizzazione dei volumi interni del lower deck, che ha reso possibile spostare più in avanti le sistemazioni per l’equipaggio.

Il moderno progetto di interni di Cristiano Gatto integra forme organiche che enfatizzano la connessione tra ambienti interni ed esterni per mezzo di mobili profondi e bassi, insieme alle tante viste panoramiche offerte dalle finestre a tutta altezza. Dodici ospiti trovano sistemazione in cinque suite al lower deck più l’appartamento armatoriale a prua del main deck.

Il nuovo armatore di Electra ha scelto la prestigiosa boutique monegasca Sabrina Monte-Carlo per assisterlo nella decorazione e nei dettagli dello yacht. Gli arredi adottano uno stile contemporaneo ed uno schema di colori chiari attraverso una selezione di lussuosi mobili di design e tessuti d’alta classe, oltre al lino della qualità più pregiata e ad articoli da tavolo.

Project Electra sarà consegnato alla fine di aprile a conclusione delle intense prove di navigazione che saranno effettuate nel Mare del Nord. Per questo yacht la richiesta era di 34,9 milioni di euro.

SPECIFICHE
Scafo:Fast Displacement Hull Form
Progetto:Van Oossanen / Heesen Yacht
Exterior design:Omega Architects
Interior design: Sinot Yacht Design, Cristiano Gatto
Classificazione:ABS ✠ A1 Commercial Yachting Service [✠] AMS
Large Commercial Yacht Code LY3
Materiale scafo:Alluminio
Sovrastruttura:Alluminio
DIMENSIONI
Lunghezza:49,80 metri
Larghezza:9,10 metri
Pescaggio:2,15 metri
Dislocamento a mezzo carico:320 tonnellate ca.
Stazza lorda:499 tonnellate ca.
SISTEMAZIONI
Ospiti:12 in 6 cabine
Equipaggio:9 in 5 cabine
Cabine:1 suite armatoriale a tutta larghezza
1 cabina VIP a tutta larghezza
2 cabine ospiti doppie
2 cabine ospiti doppie con letto a castello
DETTAGLI TECNICI
Velocità massima a metà carico:16,3 nodi
Autonomia:3750 miglia alla velocità di 12 nodi
Consumo:98 litri / ora alla velocità di 12 nodi
57 litri / ora alla velocità di 10 nodi
Capacità serbatoio carburante:45.000 litri
Capacità serbatorio acqua:16.000 litri
Motorizzazione:2 x MTU 12V 2000 M61
Potenza massima:2 x 600kW
Trasmissione:2 x ZF 3311
Alberi motore:2 x Visedo
Controllo motori:MTU Blue Vision
Eliche:2 x 5 pale passo fisso
Generatori principali:2 x Zonoro doppia velocità
184 etw @ 1800 rpm
159 etw @ 1500 rpm
Bow thruster:HRP 90kW – elettrico






Fonte: Heesen Yachts
Immagini e video: Heesen Yachts

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

ARTICOLI CORRELATI
Venduto il Project Serena
3 Ottobre 2022

di Redazione Superyacht

XV67, il nuovo explorer di Heesen Yachts
30 Settembre 2022

di Redazione Superyacht

Assemblato scafo e sovrastruttura di Project Oslo24
26 Settembre 2022

di Redazione Superyacht

Posata la chiglia di Project Orion
23 Settembre 2022

di Redazione Superyacht


IDEE PER IL CHARTER

Ferretti 780
Mar Tirreno | 7 giorni
Princess 50
Bergen - Hardangerfjord | 4 giorni
Sanlorenzo 80
Isola d'Elba | 8 ore
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Nautilus, il primo superyacht sommergibile
30 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Gulf Craft svela il nuovo modello Majesty 160 al Monaco Yacht Show
29 Settembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2021 di Costa Crociere
26 Settembre 2022 di Redazione Crociere



Megayacht
Venduto il Project Serena
3 Ottobre 2022 di Redazione Superyacht
Feadship “Slice”, 85 metri di luce naturale
29 Settembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Fincantieri costruirà altre quattro navi per Viking
9 Settembre 2022 di Redazione Crociere
Brodosplit avvia la fase di progettazione della Narrative
26 Agosto 2022 di Redazione Crociere
Svelati i concept di bar, ristoranti e lounge di Explora I
12 Agosto 2022 di Redazione Crociere


Crociere Premium
Cerimonia della moneta per Celebrity Ascent
24 Agosto 2022 di Redazione Crociere