Superyacht
The Italian Sea Group: avanti tutta con tre nuovi progetti Admiral e Tecnomar
80     

The Italian Sea Group ha presentato nel dettaglio tre nuovi e avveniristici progetti sviluppati dal suo Centro Stile. I concept, annunciati a settembre 2023 durante il Monaco Yacht Show, rispecchiano lo stile del gruppo, proseguendo con il filone stilistico consolidato ma sempre osando con i dettagli verso l’innovazione futuristica.

I tre nuovi progetti sono:
Admiral Explorer 50m Adventure, caratterizzato da forme e volumi insoliti
Tecnomar 40m Cat 133 FT, dal design visionario e futuristico
Tecnomar 46m Evo 155, evoluzione della storica linea EVO

«In questi anni abbiamo fatto un interessante percorso arricchendoci di esperienza ma rimanendo umili e con tanta voglia di fare, di lavorare senza mai smettere di sognare. L’avvio di questi tre nuovi progetti ci dà nuovi stimoli e motivazioni per iniziare il 2024 con grande entusiasmo. Ci siamo dati obiettivi ancora più sfidanti e grazie alla validità delle nostre strategie e ai progetti innovativi che stiamo sviluppando sono certo che il mondo della nautica continuerà a premiarci» ha commentato Giovanni Costantino, fondatore e amministratore delegato di The Italian Sea Group.

ADMIRAL ADVENTURE

Admiral Adventure, explorer di 50 metri sotto le 499GT, rispetta tutti gli stilemi del brand Admiral garantendo le performance sia tecniche che di layout di un motoryacht pensato per l’esplorazione e l’avventura.

Tra le caratteristiche di maggior rilievo troviamo l’area di poppa, totalmente customizzabile, dotata di una piscina panoramica e di falchette abbattibili che aumentano lo spazio vivibile a bordo.

Particolarmente interessante anche la cabina VIP di prua, con accesso diretto ad un’area riservata all’aperto e che, grazie ad ampie vetrate a sbalzo sullo scafo, offre panorami mozzafiato.

L’armatore può invece godere, sul proprio ponte a prua, di una grande piscina con fondo vetrato e di un piacevole prendisole privato.

Sull’ultimo ponte, oltre alla plancia di comando e la cabina del comandante, è stato infine inglobato un helipad touch & go.

Con un totale di 6 cabine, di cui 2 guest sul lower deck, 3 VIP sul main deck e la armatoriale sul ponte superiore, Adventure offre il numero di cabine ideale per un vero e proprio yacht explorer di queste dimensioni.

TECNOMAR CAT 133 FT

Tecnomar Cat 133 FT è il progetto di un catamarano sotto le 499 GT con il design visionario e futuristico del This Is It.

Il design del catamarano, ricalibrato su questa dimensione e sui nuovi volumi, è stato studiato per massimizzare gli spazi esterni che risultano di oltre 300 mq, caratteristica veramente unica considerando i 40 metri di lunghezza.

Il vero valore aggiunto è lo studio della poppa, dove sfruttando le due carene, le 2 falchette interne e i 2 portelloni laterali abbattibili, è prevista una piattaforma bagno che raggiunge in “full opening” una larghezza di circa 16 metri.

Le linee esterne dello yacht mantengono tutte le caratteristiche di This Is It, dalle linee di luce ai dettagli estremamente sportivi derivanti dall’automotive, dalle grandi superfici vetrate ai vari disegni in teak.

In linea con l’attenzione al tema green, saranno integrati circa 70 mq di pannelli solari, sia sugli archi che legano e disegnano la vista laterale dello yacht che sul “cappello” del sun deck.

TECNOMAR 155 FT

Il progetto Tecnomar 155 FT nasce dalla necessità di dare continuità alla linea di grande successo per stile e funzionalità del Tecnomar EVO.

Gli esterni, fortemente sportivi e caratterizzati da linee sinuose e accattivanti tipiche del brand Tecnomar, garantiscono tutti i comfort che una lunghezza di 46 metri può offrire senza superare i 499 GT.

Il progetto presenta una innovativa beach area, con un’ampia vetrata di poppa, dotata di 2 portelloni abbattibili che permettono l’accesso diretto al mare e un collegamento con l’area esterna, consentendo una vivibilità a 360° fra interno ed esterno.

Il sun deck ampio e spazioso è dotato di un grande bar e di un’area prendisole con piscina di poppa, piscina che ritroviamo anche nell’area di estrema prua sull’upper deck connessa a una grande area sole, convertibile in una zona pranzo con vista a 180° sul mare.

Gli interni sono caratterizzati da 2 grandi saloni sul main deck a tutto baglio e da 5 cabine, di cui 2 guest sul lower deck, 2 VIP sul main deck, e sul medesimo ponte la cabina armatore.

Fonte: Image Building per The Italian Sea Group

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Posata la chiglia del mega yacht Admiral 70m C.616
30 Maggio 2024

di Redazione Superyacht

Venduto il primo Admiral Quaranta
14 Maggio 2024

di Redazione Superyacht

Venduta la quinta unità Admiral 50 metri
7 Maggio 2024

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
14 notti
Seadream I
Da Nizza a Venezia
14 notti
Silver Moon
20 notti
Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Seabourn Quest
Da Venezia a Lisbona
20 notti
Star Legend
Da Lisbona a Piran
18 notti
Explora II
Da Civitavecchia a Barcellona
16 notti
Le Champlain
Malta e Italia
8 notti
Celebrity Silhouette
Francia, Italia, Montenegro, Croazia, Grecia
11 notti
Vista
Francia, Principato di Monaco, Italia, Montenegro, Croazia
10 notti


Superyacht
In acqua il primo AB110
13 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
Consegnato M/Y ALP, Heesen di 50 metri ex Project Jade
12 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht


Crociere Luxury
X-Pagoda: la rivoluzione del charter di lusso
17 Giugno 2024 di Redazione Crociere
Rivelata la stagione inaugurale di Star Seeker
15 Giugno 2024 di Redazione Crociere
Marina ritorna in servizio
30 Maggio 2024 di Redazione Crociere