Crociere Premium
Posata la chiglia della seconda Global. Nel 2022 attesa una nuova classe di navi per Genting
131     

Nella giornata di ieri, ai cantieri MV Werften di Rostock è stata celebrata la posa della chiglia della seconda nave di classe Global da 208.000 tonnellate di stazza lorda, destinata alla compagnia asiatica Dream Cruises.

Alla cerimonia erano presenti il Ministro dell’Economia della Pomerania Occidentale, Harry Glawe; il presidente e CEO di Genting Hong Kong, Tan Sri Lim Kok Thay; il vice CEO, Hui Lim; il presidente del gruppo, Colin Au; il presidente di Genting Cruise Lines, Kent Zhu; il presidente di Dream Cruises, Michael Goh; ed il CEO di MV Werften, Peter Fetten.
Tutti quanti hanno partecipato anche alla posa della tradizionale moneta portafortuna sotto il blocco della chiglia. Una gru di 95 metri è poi intervenuta per il sollevamento della sezione da 470 tonnellate.

Il Ministro Harry Glawe ha dichiarato: «La posa della chiglia è un’altra pietra miliare nell’ambizioso programma di MV Werften per la costruzione di navi da crociera. I dipendenti affrontano sfide complesse e procedono con successo alla loro produzione. Di conseguenza, questo garantisce migliaia di posti di lavoro, aumenta il valore aggiunto e contribuisce alla stabilità economica del Meclemburgo-Pomerania Occidentale».

«Siamo qui per la posa della chiglia della seconda nave di classe Global», ha dichiarato Tan Sri Lim Kok Thay. «Ma, più importante, stiamo iniziando la progettazione e costruzione della prossima serie di navi, la classe Universal, con la prima consegna entro la fine del 2022».

Con una quota di mercato del 2,5%, le crociere rappresentano ancora una nicchia nel settore dei viaggi e spesso vengono vendute come un’alternativa alle vacanze sulla terraferma. Obiettivo delle navi di classe Universal è rendere l’esperienza della crociera una formula di vacanza non troppo diversa da quella della terraferma. Con 88.000 tonnellate di stazza lorda ed una capacità di 2.000 ospiti, saranno sufficientemente grandi da fornire tutti i principali servizi delle unità di dimensioni superiori, ma senza gli spazi pubblici affollati e le code che si possono avere sulle navi da più di 5.000 passeggeri. Genting gestirà le navi della classe Universal per marchi alberghieri internazionali interessati ad entrare nel settore delle crociere ma impossibilitati per via della quasi totale indisponibilità dei bacini di costruzione fino alla fine del decennio.

«I principali marchi alberghieri sono intransigenti nel proteggere la loro immagine e le navi di classe Universal sono perfette in quanto portano l’affidabile e rispettabile etichetta “Made in Germany”. Sono progettate con i più elevati standard di sicurezza e ambientali, inclusa la propulsione a LNG», ha dichiarato Peter Fetten, Presidente e CEO di MV Werften. «Dopo la consegna di due navi della classe Global da 208.000 tonnellate, le più grandi mai costruite in Germania, saremo un cantiere esperto. Le navi di classe Universal garantiranno a MV Werften un portafoglio ordini completo fino al 2024».


Universal, la nuova classe di navi da 88.000 tonnellate di stazza lorda per 2.000 passeggeri gestita da Genting e destinata a marchi alberghieri interessati ad entrare nel business delle crociere.

© Dream Cruises

Due settimane fa il cantiere ha trasferito da Rostock al capannone coperto di Wismar la prima sezione centrale da 160.000 tonnellate di stazza lorda della prima unità Global. Con una lunghezza di 235 metri ed un’altezza di 20 ponti, si tratta della struttura più grande ad essere stata trasferita da una località ad un’altra.

Fonte: Dream Cruises
Immagini: Dream Cruises

[otw_is sidebar=otw-sidebar-15]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Possibile interesse di Disney per la Global Dream
7 Ottobre 2022

di Redazione Crociere


IDEE PER IL CHARTER IN GRECIA
CRUISE & YACHT IN BORSA

Prezzo    1 giorno  1 mese  1 anno  5 anni

Carnival Corporation
12,19 USD
+2,70%
+32,50%
-43,36%
-82,36%
Disney
111,6 USD
+1,60%
+18,86%
-21,67%
+6,56%
Global Ports Holding
164,5 GBP
+2,17%
+2,81%
+23,68%
-61,11%
Havila Kystruten
19,62 NOK
-1,41%
+62,42%
+370,50%
-
Lindblad Expeditions Holdings
11,99 USD
+1,96%
+31,76%
-29,05%
+31,76%
Marriott International
175,42 USD
+1,80%
+14,37%
+5,65%
+25,62%
Norwegian Cruise Line Holdings
17,48 USD
+5,37%
+34,05%
-20,36%
-69,73%
Royal Caribbean Group
74,01 USD
+7,12%
+34,59%
-9,70%
-42,41%
Saga
171,9 GBP
-0,98%
+14,98%
-41,37%
-90,16%
TUI
2,07 EUR
+1,52%
+23,87%
-32,26%
-78,36%

Prezzo    1 giorno  1 mese  1 anno  5 anni

Bellini Nautica
2,12 EUR
+2,91%
+0,95%
-
-
Beneteau
15,26 EUR
+1,73%
+5,83%
+2,01%
-26,28%
Ferretti
22,30 HKD
+2,29%
+5,57%
-
-
Fountaine Pajot
122,4 EUR
+0,66%
+6,44%
-10,13%
+16,57%
Grand Banks
0,3350 SGD
0,00%
+9,84%
+9,84%
+1,52%
HanseYachts
2,67 EUR
-1,11%
-4,64%
-50,56%
-72,33%
Marine Products
13,71 USD
+0,07%
+13,03%
+10,83%
-3,79%
Nimbus Group
42,70 SEK
+7,79%
+33,44%
-
-
Sanlorenzo
40,05 EUR
-0,50%
+7,09%
+2,17%
-
The Italian Sea Group
7,10 EUR
+1,43%
+23,48%
+9,23%
-

Prezzo    1 giorno  1 mese  1 anno  5 anni

HANetf Airlines Hotels Cruise Lines
6,07 EUR
+0,58%
+13,82%
+1,47%
-
Defiance Hotel Airline and Cruise
19,67 EUR
+1,60%
+14,96%
-10,55%
-

Prezzo    1 giorno  1 mese  1 anno  5 anni

S&P 500 Hotels, Resorts & Cruise
531,43 USD
+1,70%
+17,67%
-7,19%
-12,82%
S&P 400 Hotels, Resorts & Cruise
163,47 USD
+1,57%
+12,58%
-10,15%
-

Prezzo     Var.   Coupon  Scadenza  Emissione

Carnival 93/23
106,10 USD
0,00%
7,20%
01/10/2023
125.000.000 USD
Carnival CRP 20/26
105,38 USD
+0,60%
10,50%
01/02/2026
775.000.000 USD
Carnival CRP 20/26 REGS
91,88 USD
+1,24%
7,625%
01/03/2026
1.450.000.000 USD
Carnival CRP 21/27 REGS
84,00 USD
+1,82%
5,750%
01/03/2027
3.500.000.000 USD
Carnival 22/27 CV 144A
98,61 USD
0,00%
5,75%
01/12/2027
1.000.000.000 USD
Carnival CRP 20/27 REGS
103,50 USD
+0,85%
9,875%
01/08/2027
900.000.000 USD
Carnival CRP 21/28 REGS
87,63 USD
+1,15%
4,00%
01/08/2028
2.405.500.000 USD
MSC Cruises 17-23
98,59 CHF
+0,01%
3,000%
14/07/2023
335.000.000 CHF
Royal Caribbean 21/26
91,63 USD
+1,52%
5,500%
31/08/2026
1.000.000.000 USD
Royal Caribbean Cruises 2027
107,50 USD
-0,69%
7,500%
15/10/2027
300.000.000 USD



Superyacht
Custom Line vara il primo yacht del 2023: una Navetta 30
7 Febbraio 2023 di Redazione Superyacht
Venduto il primo catamarano VisionF 100
7 Febbraio 2023 di Redazione Superyacht
Varato il secondo Riva 130’ Bellissima
30 Gennaio 2023 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Serena torna in servizio in Asia a giugno 2023 
2 Febbraio 2023 di Redazione Crociere
Crescita e sostenibilità guidano il futuro di MSC Crociere
19 Gennaio 2023 di Redazione Crociere



Megayacht
Baglietto vara il primo T52 con motorizzazione ibrida
8 Febbraio 2023 di Redazione Superyacht
CRN M/Y 141 partito per la sua prima crociera
3 Febbraio 2023 di Redazione Superyacht