Superyacht
Con il 92 DS Mazu Yachts entra nel settore dei superyacht in acciaio
34     

Dopo essersi affermata sul mercato internazionale per le sue imbarcazioni da diporto plananti realizzate in composito di carbonio leggero, Mazu Yachts ha annunciato il suo ingresso nel settore dei superyacht in acciaio con il 92 DS, primo di una nuova serie di semidislocanti al quale seguiranno i modelli 112 DS e 132 DS.  

«Secondo la mia opinione professionale, per ragioni di sicurezza, comfort e valore di rivendita, uno scafo dislocante dovrebbe essere costruito in acciaio o alluminio» afferma Halit Yukay, fondatore del marchio Mazu Yachts e capo progettista. «Come per i nostri modelli in composito di carbonio, volevamo offrire al mercato qualcosa di nuovo e, se si osservano le linee esterne, credo si possa essere d’accordo che il 92 DS è certamente diverso!».

Il profilo crossover disegnato da Red Yacht Design è definito da una plancia rialzata posizionata a prua in modo da massimizzare i volumi interni. La prua verticale aggiunge un maggiore impatto visivo ed aumenta la lunghezza della linea di galleggiamento, mentre lo scafo a due colori propone un’estetica che non passa inosservata. 

Al main deck è ubicata la suite armatoriale a tutto baglio con bagno a prua. Lo stesso ponte accoglie il salone principale illuminato naturalmente da finestre a tutta altezza e la cucina. Il ponte di poppa offre infine una zona pranzo esterna per 8 persone e spazio prendisole 

Le due scale laterali conducono ad una piattaforma bagno molto ampia completa di garage per il rimessaggio di un tender e di una moto d’acqua. La murata è abbattibile, soluzione che consente di ampliare lo spazio della piattaforma bagno. Porte vetrate scorrevoli a poppa conducono all’area beach club completa di bar che può essere organizzata secondo le preferenze dell’armatore. Il beach club è inoltre collegato internamente con il salone principale. Più avanti trovano spazio le sistemazioni per gli ospiti, che comprendono due cabine doppie ed una suite VIP a tutto baglio.


Beach club

© Mazu Yachts

Due le cabine riservate all’equipaggio, con bagno in comune, situate a prua del lower deck. Insolito per uno yacht di queste dimensioni sono le scale di servizio ad uso dell’equipaggio.   

Il fly deck offre una ulteriore zona lounge e pranzo, oltre anche a una timoneria esterna riparata da un hardtop


Fly deck

© Mazu Yachts

«Ancora una volta penso che abbiamo creato qualcosa di sorprendente che impressionerà il mercato» afferma Yukay. «I volumi interni e le finestre a tutta altezza fanno credere di trovarsi su uno yacht almeno 10 metri più grande».

Lo yacht sarà motorizzato con 3 Volvo Penta IPS 1050 che consentiranno una velocità massima di 22 nodi ed una velocità di crociera di 16 nodi. Si tratta del primo yacht in acciaio su cui verrà installata la propulsione IPS, operazione resa possibile grazie alla stretta collaborazione tra Volvo Penta e Profjord per lo sviluppo di ingegneria e architettura navale. 

E’ stata già posata la chiglia del primo semi-custom 92 DS. Mazu è al lavoro per una sovrastruttura che intende realizzare in composito di carbonio per contenere il peso e centro di gravità La prima unità è destinata ad un armatore turco con consegna per l’estate 2022. 

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:28,45 metri
Lunghezza al galleggiamento:24,80 metri
Baglio:6,70 metri
Pescaggio:1,90 metri
Materiale scafo:Acciaio
Materiale sovrastruttura:Composito
Design esterni ed interni:Red Yacht Design
Architettura navale:Profjord AB
Ingegneria:ALFA Marine Design
Cabine:1 Suite armatoriale
1 Cabina VIP
2 Cabine doppie
Motorizzazione:3 x Volvo Penta IPS 1050 da 800 hp
Generatori:1 x Fischer Panda 30 kW
1 x Fischer Panda 20 kW
Velocità massima:22 nodi
Velocità di crociera:16 nodi
Serbatoio carburante:15.000 litri
Serbatoio acqua dolce:3.000 litri
Serbatoio acque grigie:2.000 litri
Serbatoio acque nere:2.000 litri







Fonte: Sand People Communication per Mazu Yachts
  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Svelati gli interni del Mazu 82 disegnati da Tanju Özelgin
16 Maggio 2019

di Redazione Superyacht


CONSIGLIATI E SPONSORIZZATI
IDEE PER IL CHARTER

Ferretti 780
Mar Tirreno 7 giorni
Jaguar 76
Arcipelago della Maddalena

I prezzi indicati sono suscettibili a variazioni. L'esatto corrispettivo da pagare è indicato al completamento del processo di prenotazione.

YACHT IN BORSA


Crociere Standard
Maiden Call di MSC Seaside a Taranto
5 Maggio 2021 di Redazione Crociere

Superyacht
Varato l’ISA Super Sportivo 100 GTO
7 Maggio 2021 di Redazione Crociere
Venduta la terza unità del Mangusta GranSport 45
6 Maggio 2021 di Redazione Superyacht

Megayacht
Venduto il terzo Amels 200
7 Maggio 2021 di Redazione Superyacht
Project Sparta, al via l’allestimento tecnico
6 Maggio 2021 di Redazione Superyacht
Varato l’Amels 78 metri Full Custom
5 Maggio 2021 di Redazione Superyacht

Crociere Luxury
Fincantieri consegna Viking Venus
15 Aprile 2021 di Redazione Crociere

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS