Superyacht
Assemblato scafo e sovrastruttura del Project Electra
398     

Sabato 10 novembre, presso lo stabilimento Heesen Yachts di Oss, è stato eseguito l’assemblaggio di scafo e sovrastruttura del Project Electra.

Electra è la seconda unità della classe 5000 di 50 metri, dotata di scafo dislocante veloce e propulsione ibrida. Riprende tutte le caratteristiche di successo della sua progenitrice Home, offrendo alte prestazioni ed efficienza grazie alla combinazione tra lo scafo FDHF (Fast Displacement Hull Form) a bassa resistenza in acqua e l’innovativa motorizzazione ibrida, che combina la propulsione diesel a quella elettrica.

Lo yacht mostra le peculiarità più caratteristiche delle produzioni Heesen: soluzioni e tecnologie avanzate per il mercato nella forma di nuovi prodotti e la capacità di saper sfruttare la solidità finanziaria dell’azienda per avviare costruzioni in speculazione. Una strategia che consente di ridurre i tempi di consegna la quale si traduce in risparmio per il cliente, che può così contare sia su soluzioni all’avanguardia che su opzioni full-custom.

A confronto con le soluzioni diesel tradizionali, il sistema di alimentazione e propulsione ibrida risulta più silenzioso ed efficiente, con conseguente abbattimento dei costi ed una maggiore flessibilità nella gestione dei motori. Sono possibili ben quattro diverse modalità di esercizio:

  • Modalità Ibrida: permette di raggiungere velocità fino a 9 nodi con un livello di rumore di soli 46dB, l’equivalente di una pioggia leggera. Due motori elettrici a corrente continua raffreddati ad acqua da 127kW alimentano silenziosamente lo yacht. I vantaggi di questa modalità consistono nel maggiore comfort concesso da una navigazione silenziosa e in una migliore manovrabilità in spazi ridotti.
  • Modalità Economica: consente velocità comprese tra i 9 e i 12 nodi tenendo i motori principali in esercizio e i generatori spenti. Ideale per lunghe traversate, la modalità economica permette bassi consumi (a 12 nodi i motori bruciano soltanto 98 litri di combustibile all’ora) e contribuisce ad aumentare il ciclo di vita dei generatori.
  • Modalità Crociera: La modalità di esercizio tradizionale permette di viaggiare a velocità tra i 12 e i 15 nodi. I motori diesel provvedono alla propulsione dello yacht mentre i generatori forniscono energia ai servizi di bordo.
  • Modalità Sovralimentata: per raggiungere la velocità massima di 16,3 nodi i motori elettrici alimentati dal generatore entrano in servizio combinandosi con i motori principali per fornire più potenza allo yacht.

Il cuore tecnologico di Electra è inserito in uno yacht dal design contemporaneo al di sotto della soglia delle 500 tonnellate di stazza lorda. Frank Laupman di Omega Architects ha donato allo yacht forti linee esterne in cui l’estetica incontra la funzionalità. La prua verticale con paraspruzzi non si tratta infatti solo di una tendenza dello stile contemporaneo, ma assolve anche a una funzione pratica permettendo ad Electra di avanzare progressivamente quando fende le onde. La particolare forma della prua consente inoltre una migliore configurazione del layout degli interni, permettendo di spostare più in avanti le sistemazioni dell’equipaggio.

Dodici ospiti trovano sistemazione in cinque suite al lower deck e nell’appartamento armatoriale a prua del main deck. L’interior design è curato da Cristiano Gatto, con arredi che integrano forme organiche enfatizzando la connessione tra interni ed esterni attraverso mobili profondi e bassi, permettendo agli ospiti di godersi appieno le viste panoramiche offerte dalle finestre a tutta altezza.

Project Electra sarà pronto per aprile 2020 e la richiesta è di 34,7 milioni di euro.

SPECIFICHE
Scafo:Fast Displacement Hull Form
Progetto:Van Oossanen / Heesen Yacht
Exterior design:Omega Architects
Interior design: Sinot Yacht Design, Cristiano Gatto
Certificazioni:ABS ✠ A1 Yachting Service [✠] AMS
Large Commercial Yacht Code LY3
Materiale scafo:Alluminio
Sovrastruttura:Alluminio
DIMENSIONI
Lunghezza:49,80 metri
Larghezza:9,10 metri
Pescaggio:2,15 metri
Dislocamento a mezzo carico:315 tonnellate ca.
Stazza lorda:< 500 tonnellate
SISTEMAZIONI
Ospiti:12
Equipaggio:10
Cabine:1 suite armatoriale a tutta larghezza
1 cabina VIP a tutta larghezza
2 cabine ospiti doppie
2 cabine ospiti doppie con letto a castello
DETTAGLI TECNICI
Velocità massima a metà carico:16,3 nodi
Autonomia:3750 miglia alla velocità di 12 nodi
Consumo:98 litri / ora alla velocità di 12 nodi
57 litri / ora alla velocità di 10 nodi
Capacità serbatoio carburante:45.000 litri
Capacità serbatorio acqua:16.000 litri
Motorizzazione:2 x MTU 12V 2000 M61
Potenza massima:2 x 600kW
Trasmissione:2 x ZF 3311
Alberi motore:2 x Visedo
Controllo motori:MTU Blue Vision
Eliche:2 x 5 pale passo fisso
Generatori principali:2 x Zonoro doppia velocità
184 etw @ 1800 rpm
159 etw @ 1500 rpm
Bow thruster:HRP 90kW – elettrico






Fonte: Heesen Yachts
Rendering: Heesen Yachts
Foto: Dick Holthuis

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024

di Redazione Superyacht

Varato Project Oslo24 e battezzato Cinderella Noel IV
23 Dicembre 2023

di Redazione Superyacht

Posata la chiglia del 57 metri Project Setteesettanta di Heesen
19 Dicembre 2023

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Splendor
Da Istanbul a Civitavecchia
Seabourn Encore
Grecia, Italia, Montenegro
Explora I
Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Turchia
SeaDream I
Da Istanbul a Venezia
Le Ponant
Da Pireo a Dubrovnik
Seabourn Quest
Slovenia, Croazia, Montenegro, Italia
FMTG_Premium_Summer_2018


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Rinviata la consegna di Allura
5 Febbraio 2024 di Redazione Crociere