Eventi
Al via dall’1 al 6 ottobre 2020 il Salone Nautico di Genova
228     

Con la 60ª edizione del Salone Nautico, dal 1 al 6 ottobre 2020, proprio dopo la costruzione record di Ponte San Giorgio, parte – sempre da Genova – un nuovo, forte, segnale di responsabilità sociale, determinazione, volontà e saper fare italiani.

I Saloni Nautici, la società di Confindustria Nautica che organizza l’evento, ha superato difficoltà mai sperimentate, scegliendo di applicare misure più rigorose rispetto a quelle indicate dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e dalle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. È stata istituita una Covid Task Force composta da un pool di ingegneri, sanitari e legali, coordinata da Lorenzo Cuocolo, membro della Task Force di Regione Liguria, il cui Protocollo di sicurezza ha ricevuto il consenso unanime da parte di tutti gli organismi di controllo.

Tra le procedure adottate per mettere in sicurezza l’evento una piattaforma gestionale dedicata all’acquisto dei biglietti di ingresso, in vendita esclusivamente online, con l’indicazione dei giorni di visita, la prenotazione dei parcheggi, le telecamere ad ampio raggio per lo screening della temperatura prima dell’accesso, gli ingressi con termoscanner per il controllo individuale e automatizzato ai varchi. Due gli ingressi, quello di Levante in Piazzale Kennedy per il pubblico e quello di Ponente riservato agli espositori. Il layout dell’esposizione, 200mila mq quasi interamente all’aperto, è stato rivisitato per garantire da 4 a 6 metri di larghezza minima su tutti i corridoi, con l’inserimento di percorsi differenziati. L’ideazione e realizzazione di nuove strutture galleggianti per il posizionamento degli stand degli espositori favorisce ulteriormente la gestione dei flussi. Anche il nuovo parcheggio presso il Terminal Traghetti di piazzale Colombo, collegato direttamente via mare con l’esposizione e le aree di Piazzale Kennedy sono sottoposte a controllo sanitario.

Saverio Cecchi, Presidente Confindustria Nautica: «Abbiamo sempre avuto chiara la responsabilità che ha un’Associazione di categoria che rappresenta tutta la filiera rispetto a quella di un organizzatore di eventi, per il quale probabilmente la prima valutazione è rivolta agli inevitabili ingenti oneri aggiuntivi. Non ci siamo mai fermati, continuando a lavorare senza risparmiarci, impegnando risorse aggiuntive per raggiungere l’obiettivo. In questo percorso è stato determinante il supporto delle istituzioni locali, che proprio nell’emergenza hanno dimostrato la grande capacità di fare sistema, così come l’adozione da parte del Governo di una specifica norma per gli eventi internazionali».

«Il complesso percorso che ci porta al Salone Nautico di quest’anno – continua il Presidente Cecchi – non sarebbe stato possibile senza le aziende del settore che hanno creduto nel progetto, alle quali va il mio ringraziamento, per essere a Genova non solo a rappresentare l’eccellenza del Made in Italy, ma anche per partecipare attivamente al rilancio dell’economia e dell’immagine del Paese».

Tra gli espositori, confermati i principali cantieri, italiani ed esteri, che hanno partecipato all’edizione 2019, con alcune novità. Presenti nomi di primo piano della nautica mondiale: per le imbarcazioni a motore, i primi che hanno assicurato la loro partecipazione sono stati Amer Yachts, Arcadia, Azimut Benetti, Bluegame, Boston, Canados, Cayman Yachts Axopar, Fiart, Fijord, Galeon, Gruppo FIPA, Invictus, Menorquin, Pardo, Patrone, Prestige, Princess, Rio Yachts, Rizzardi, Sanlorenzo, Sciallino, Sealine, Sessa Marine, Solaris Power, Sundeck, Sunseeker, VanDutch.

Tra le nuove presenze 2020 Antonini Navi, Arcadia, Cantiere Franchini, Cetera, Comitti, De Antonio Yachts, Delphia, Evo Yachts, Explorer Yacht Gulf Craft, Fabbrica Italiana Motoscafi, Fincantieri, Gruppo Ferretti con la FSD – Ferretti Security Division, Nadir Yachts, Sea Infinity Yachts, Sea Ray, Steeler Yachts, Terranova Yachts.

Per la vela saranno presenti Bavaria, Beneteau, Dehler, Discovery Yacht, Dufour, Elan, Eleva Yachts, Hanse, Jeanneau, Kufner, Mylius Yachts, Nautor’s Swan, Salona, Schmidt & Partner, Solaris Yachts e Vismara.

Affollato anche il Catamaran Hub con presenze di primo piano quali: Bali, Fountaine Pajot, Lagoon, Leopard, Nautitech.

Tra i protagonisti del 60° Salone Nautico le Superboat, che avranno un’area dedicata. Ad interpretare l’avvio di questo nuovo progetto per un segmento di mercato sempre più di tendenza, sono gli ultimi modelli dei brand Anvera, Magazzù, Pirelli e Sacs. Tra le imbarcazioni pneumatiche, presenti, BWA, BSC, Capelli, Italboats, Joker Boats, Lomac, Mar.co, Master, MV Marine, Novamarine, Nuova Jolly, Ranieri International, Scanner, Salpa, Selva, Zar Formenti. Al Nautico anche i principali player di mercato dei fuoribordo: Brunswick Marine, Selva, Suzuki, Yamaha. Molto nutrita e qualificata la presenza delle aziende della componentistica, degli accessori e di quelle dei servizi.

Le ammiraglie del Salone Nautico 2020 sono il 38 metri SD126 di Sanlorenzo, una première mondiale, mentre, per la vela, il Mylius 80 di Mylius Yachts con i suoi 25 metri di lunghezza.

CONVEGNI ED EVENTI

Il Salone Nautico di Genova rappresenta da sempre anche il momento per fare il punto sui valori e sulle sfide del settore, con un’intensa attività organizzativa di convegni istituzionali, seminari, tavole rotonde, eventi collaterali svolta dall’Associazione di categoria.

Giovedì 1 ottobre, giornata di apertura della manifestazione, sarà dedicato al convegno inaugurale 60 anni di Nautico: un ponte sul futuro in programma alle ore 11.00 nella Terrazza del Padiglione Blu.
A seguire, presso il Teatro del Mare, si terrà l’evento “Colore, bellezza e innovazione. La rotta dell’eccellenza da Genova a Dubai“, un’occasione per fare il punto sulla straordinaria avventura che vedrà l’Italia e i suoi territori protagonisti a Expo2020 Dubai. Proprio nel capoluogo ligure, infatti, nasce una delle aziende partner tecnico del Commissariato per la partecipazione dell’Italia: il Gruppo Boero, che colorerà il tricolore più
grande della storia d’Italia e parte degli interni del Padiglione. L’evento si inserisce nell’ambito delle iniziative “One Year to Go” promosse in tutta Italia a un anno esatto dall’inaugurazione per richiamare l’attenzione sull’Esposizione Universale quale opportunità unica per il nostro Paese di rilanciare la propria attrattività culturale, economica, scientifica, turistica sulla scena internazionale.
Alle 18.00, prenderà il via l’appuntamento con “L’Alfabeto del futuro”, un racconto sui giornali e sui siti del gruppo, organizzato da La Stampa/ Il Secolo XIX, che fa tappa a Genova, al Salone Nautico: un viaggio tra città e argomenti diversi, in cui il comune denominatore è l’innovazione.

Giovedì 1 ottobre partirà la Genova – Trieste Regatta, organizzata sul portale virtualregatta.com, che unirà idealmente la 60esima edizione del Salone Nautico di Genova e la 52esima edizione della Barcolana, i due grandi eventi che da anni collaborano per la cultura e la difesa del mare.

Venerdì 2 ottobre, a partire dalle ore 11.00, nella Sala Forum si terrà l’atteso Boating Economic Forecast, con i dati aggiornati de “La Nautica in Cifre”, la pubblicazione annuale realizzata dall’Ufficio Studi di Confindustria Nautica in collaborazione con Fondazione Edison e Assilea –Associazione Italiana Leasing.
Sempre venerdì 2 ottobre il palinsesto degli eventi del Forum prevede la VII Conferenza sul Turismo Costiero, a cura di Federturismo Confindustria.

Nelle giornate di sabato 3 ottobre e domenica 4 ottobre la FIV – Federazione Italiana Vela sarà protagonista con un fitto calendario di eventi presso il Breitling Theatre, tra i quali la premiazione della Scuole Vela Federali, la presentazione delle regate 151 Miglia, NARC, e regata delle Torri Saracene, la presentazione del progetto di E-learning sviluppato in collaborazione con l’Università La Sapienza e l’appuntamento speciale “La Bussola ritrovata: il successo della Vela e delle Scuole Vela nell’estate 2020.”

Lunedì 5 ottobre dalle ore 14.30 torna il tradizionale appuntamento con Nautica e Fisco, per fare il punto sulla normativa fiscale, doganale e di settore.

Nelle sei giornate di appuntamenti, in programma inoltre workshop tematici, seminari tecnici, eventi e premiazioni sportive, tra le quali, domenica 4 ottobre presso la Terrazza del Padiglione Blu, quella della Regata Millevele organizzata dallo Yacht Club Italiano, con la partnership di Confindustria Nautica, che si disputerà sabato 3 ottobre.

Il 60° Salone Nautico farà anche da palcoscenico per la prima “partenza” ufficiale di Genova The Grand Finale, la tappa conclusiva del giro del mondo a vela The Ocean Race edizione 2022-23, che sarà presentata a operatori, aziende, media e al grande pubblico con diversi eventi nel corso della settimana. Nell’occasione, lo staff organizzativo verrà affiancato dalle autorità locali, dall’agenzia internazionale GroupM e dai vertici di
The Ocean Race, con la presenza del CEO Richard Brisius, per annunciare importanti novità per il prossimo triennio.

DESIGN INNOVATION AWARD

Il “Design Innovation Award” è il nuovo premio, riservato agli espositori, istituito in occasione del 60° Salone Nautico e indetto da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici, in collaborazione con ICE- AGENZIA, per sostenere e promuovere l’eccellenza della Nautica e valorizzare l’innovazione promossa dagli espositori presenti al Salone attraverso i loro più recenti prodotti.

Al premio, diviso in nove sezioni (imbarcazioni a vela da crociera, imbarcazioni a vela da regata, natanti a motore, imbarcazioni a motore, unità pneumatiche, superyacht – oltre i 24 metri, superboat – oltre 10 metri, multiscafi, accessori ed equipaggiamenti nautici) sono ammessi di diritto gli espositori del 60° Salone Nautico con un loro prodotto che rappresenti una novità, essere originale ed essere stato realizzato nel periodo compreso tra il Salone Nautico 2019 e l’edizione 2020.

Sarà una giuria internazionale composta da esperti di design, rappresentanti del mondo accademico e produttivo e giornalisti specializzati del settore a decretare i vincitori, dopo le fasi di preselezione. È prevista anche una serie di Premi speciali per l’Innovazione, la Carriera e il Talento, quest’ultimo riservato agli under 35. Sarà possibile effettuare le registrazioni entro domenica 20 settembre 2020.

Fonte: Confindustria Nautica

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Sunseeker 30M del 2009 in vendita da Idea Yachting
22 Settembre 2023

di Redazione Superyacht

Sunseeker Predator 84 del 2010 in vendita da Idea Yachting
9 Dicembre 2022

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Silver Ray
Da Fusina a Pireo
11 notti
Seven Seas Splendor
Da Istanbul a Civitavecchia
24 notti
Explora I
Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Turchia
28 notti
Seabourn Encore
Grecia, Italia, Montenegro
10 notti
Vista
Da Trieste a Pireo
11 notti
SeaDream I
Da Istanbul a Venezia
12 notti
Le Ponant
Da Pireo a Dubrovnik
7 notti
Wind Surf
Grecia e Turchia
10 notti
Nieuw Statendam
Da Pireo a Civitavecchia
28 notti


Superyacht
Varato M/Y Rilassata, sesto Tankoa S501
7 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
Varato il Columbus Atlantique 43 M/Y Frette
6 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
Il nuovo superyacht Sirena 42M inizia a prendere forma
6 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere inaugura la stagione estiva 2024 a Taranto
9 Giugno 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Posata la chiglia del mega yacht Admiral 70m C.616
30 Maggio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Marina ritorna in servizio
30 Maggio 2024 di Redazione Crociere
Silversea prende in consegna Silver Ray
14 Maggio 2024 di Redazione Crociere



Crociere Premium
Rinviata di due mesi la consegna di Star Princess
19 Aprile 2024 di Redazione Crociere