Superyacht
Terzo varo dell’anno per Baglietto: scende in acqua il terzo scafo DOM 133 
45     

Terzo varo dell’anno per il cantiere Baglietto che ha visto la scorsa settimana il battesimo del mare del terzo scafo DOM 133 firmato Stefano Vafiadis sia per le linee esterne che per gli interni e venduto grazie alla collaborazione di Remì Carrier di Canada Yachts. Dopo la cerimonia di natura tecnica, l’imbarcazione è stata trasportata alla sede di La Spezia per il completamento dell’allestimento in vista della consegna, prevista per l’inizio della stagione estiva.  

Ad oggi sono ben 8 i DOM 133 venduti dal cantiere Baglietto: «Il layout contemporaneo di questa linea non dimentica le maggiori “features” richieste oggi dal mercato – commenta Fabio Ermetto, Baglietto CCO – quali un beach club su due livelli con piscina a sfioro con il fondo sollevabile per aumentare le già generose dimensioni del pozzetto main deck oltre a finestrature panoramiche apribili a terrazza. La scelta dell’alluminio come materiale costruttivo, poi, concede all’imbarcazione non solo maggior comfort e qualità, ma anche molta flessibilità e la possibilità di modifiche che permettono un alto livello di personalizzazione anche degli esterni».

Gli interni dello yacht sono in perfetta simbiosi con gli esterni dell’imbarcazione, con delle forme sinuose ma decise al tempo stesso ed un look moderno e fresco. Straordinari i volumi che non trovano competitor per imbarcazioni di questo tipo. 

«La volontà del progetto – commenta Stefano Vafiadis – è sempre stata quella di creare una forte continuità tra interni ed esterni andando ad esaltare gli spazi generosi a bordo. Il layout dei saloni e delle cabine, infatti, predilige la socializzazione e le aperture verso gli esterni».

Il main deck di questo yacht, ad esempio, presenta un salone principale con delle soluzioni innovative: tra queste la scala esterna che sale al ponte superiore trasparente con i gradini flottanti tra due lastre di vetro; una perfetta quinta scenica per le sedute della zona lounge. I cielini sono tridimensionali ed esaltano i volumi in un incrociarsi in pianta che suddivide le due zone lounge e dining e crea dinamismo al tempo stesso.  

I materiali lungo tutta l’imbarcazione sono molto simili, sapientemente scelti dall’armatore per creare volutamente un forte senso di continuità e fluidità. L’essenza principale è un Acero chiaro e molto delicato, dal feeling quasi tessile. Le stoffe sempre chiare e materiche ed i marmi preziosi (Calacatta Oro e onici bianchi) esaltano la naturalità e delicatezza dei colori interni. 

Senso di continuità anche per la cabina armatoriale, dove lo spazio tra zona letto e bagno non prevede stacchi o discontinuità, esaltandone così lo spazio. 

Nel ponte inferiore, le cabine offrono una personalizzazione del design pressoché totale, arrivando alla definizione anche dei singoli elementi di decoro, come le lampade da comodino (incassate a murata per salvare spazio). 

Il salone all’upper deck è il punto di incontro più conviviale della barca con grandi aperture ai lati e, a poppa, con le grandi finestrature scorrevoli. Il cielino ha un’illuminazione a binario che esalta i pezzi di design presenti grazie a tagli caratteristici e sinuosi che riprendono lo stile degli esterni.   

La timoneria integrata richiama nel disegno l’iconico “Gabbiano” del logo Baglietto e si caratterizza per l’utilizzo di materiali sempre molto preziosi, che ricordano il cruscotto di auto di lusso. 

Due motori Caterpillar C32 permettono all’imbarcazione di raggiungere la considerevole velocità massima di 17 nodi

Il ridotto pescaggio rende l’imbarcazione perfetta anche per la navigazione nei bassi fondali delle Bahamas. 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Lunghezza f.t.:40,60 metri
Larghezza f.t.:8,70 metri
Immersione massima:2,10 metri
Dislocamento a mezzo carico:288 tonnellate
Stazza lorda:398 tonnellate
Design:Studio Vafiadis
Motori principali: 2 x CAT C32 da 1.193 kW @ 2300 rpm
Velocità massima:17 nodi
Velocità di crociera:15 nodi
Autonomia a 10 nodi:4.000 mn
Ospiti:12
Equipaggio:9

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Lusben vara Sofia 3, raffinato Baglietto di 42 metri
7 Maggio 2024

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
14 notti
Seadream I
Da Nizza a Venezia
14 notti
Silver Moon
20 notti
Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Seabourn Quest
Da Venezia a Lisbona
20 notti
Star Legend
Da Lisbona a Piran
18 notti
Explora II
Da Civitavecchia a Barcellona
16 notti
Le Champlain
Malta e Italia
8 notti
Celebrity Silhouette
Francia, Italia, Montenegro, Croazia, Grecia
11 notti
Vista
Francia, Principato di Monaco, Italia, Montenegro, Croazia
10 notti