Crociere Contemporanee
MSC Crociere riprende a navigare anche nel Regno Unito
188     

MSC Crociere ha annunciato che il 20 maggio riprenderà a navigare in Regno Unito, offrendo ai vacanzieri britannici una serie di crociere brevi e settimanali che, per quanto riguarda gli itinerari di 7 notti, includeranno anche escursioni protette a terra. A bordo potranno salire gli ospiti di tutte le età, sia chi ha già ricevuto il vaccino, sia chi è in attesa di riceverlo. 

«Grazie alle crociere che abbiamo avviato in modo sicuro e responsabile dall’agosto dello scorso anno nel Mediterraneo, abbiamo potuto acquisire un’importante esperienza relativamente al nostro protocollo di salute e sicurezza, che oggi viene preso come modello da tutto il settore» ha dichiarato Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises. «Questo protocollo, progettato per essere modificato e aggiornato in base all’evoluzione della pandemia a terra, ci ha permesso di accogliere a bordo in piena sicurezza più di 50.000 ospiti per crociere in Italia, Malta e Grecia. Si tratta di un numero significativo di persone che possono testimoniare di aver sperimentato una vacanza in totale relax e piena sicurezza, sia a bordo delle nostre navi che durante le nostre escursioni protette a terra. Dopo la fase iniziale di ripartenza in Mediterraneo, desideriamo permettere anche ai passeggeri britannici, tra i più grandi appassionati di crociere, di poter usufruire della nostra idea di vacanza sicura e responsabile. Una decisione che è in linea con i piani del Regno Unito, che nella seconda metà di maggio prevedono la ripartenza dei viaggi nazionali».

Tutte le crociere, a partire dal 20 maggio, partiranno dal nuovo terminal crociere di Southampton. Presto MSC Crociere annuncerà i dettagli sugli altri porti d’imbarco nel Regno Unito. 

Tutti gli ospiti verranno sottoposti ad un test antigenico prima dell’imbarco, inoltre agli ospiti non vaccinati sarà richiesto di mostrare l’esito negativo di un test effettuato entro 72 ore prima dell’imbarco. Altre misure pre-imbarco e a bordo saranno applicate sia agli ospiti che all’equipaggio, in linea con il protocollo di salute e sicurezza di MSC Crociere. 

Il protocollo è stato sviluppato nel 2020 grazie al contributo di esperti sanitari internazionali tra cui il “COVID-19 Blue-Ribbon Expert Group” di MSC Crociere e in stretta collaborazione con le autorità nazionali e locali competenti in materia di salute, trasporto e sicurezza in tutta Europa.   

Fonte: Community Strategic Communication Advisers per MSC Crociere
Foto: MSC Crociere

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI

PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
30M
Princess
30.45 m | 2018
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Assemblati scafo e sovrastruttura di Project Sophia
10 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Svelati i dettagli di design della linea Admiral Quaranta
9 Luglio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee