Explorer Yacht
Consegnato il dodicesimo Numarine 26XP
192     
  • 5.0

  • Numarine ha consegnato la dodicesima unità della serie 26XP, destinata ad un armatore turco.

    «E’ uno degli yacht più innovativi dell’intera flotta 26XP» commenta Omer Malaz, fondatore e presidente di Numarine. «Ha un pacchetto super silenzioso con batterie al litio aggiuntive e i proprietari sono intenzionati a farla funzionare senza generatori durante il giorno».

    L’ultimo 26XP realizzato ha un layout standard con quattro grandi cabine ospiti al lower deck. La versione è con scafo dislocante e prua a bulbo, ed è alimentata da due motori MAN da 560 hp che spingono lo yacht ad una velocità massima di 13,5 nodi e ad una andatura di crociera di 9. Lo scafo efficiente consente una autonomia di 3.000 miglia nautiche alla velocità di 8 nodi.

    L’unità implementa caratteristiche aggiunte su specifica richiesta dell’armatore. Tra queste, un grande hard top in fibra di carbonio che copre il flybridge e 44,5 metri quadrati di pannelli solari in grado di sviluppare una potenza complessiva di 7530 watt di picco. La scelta dei pannelli solari e delle batterie al litio aggiuntive ha reso possibile l’installazione di un solo grande generatore.

    «Il nuovo varo conferma la nostra posizione di leader nel mercato degli explorer» afferma Omer Malaz. «Nel 2020, secondo Boat International e Superyacht Times, sono stati completati, varati e consegnati 15 progetti di explorer dislocanti di oltre 24 metri di lunghezza. Cinque di queste 15 consegne sono di Numarine, il che ci rende leader tra i costruttori europei».

    LINEE MODERNE E ARCHITETTURA NAVALE AFFIDABILE

    Le linee esterne e gli interni del 26XP sono stati creati da Can Yalman, che ha all’attivo una lunga collaborazione con Numarine, mentre l’architettura navale è stata concepita da Umberto Tagliavini. L’aspetto risulta moderno, addirittura futuristico grazie alle finestrature angolari e alla prua verticale, soluzioni ereditate dal modello superiore, il 32XP. Progettato per offrire le stesse caratteristiche delle sorelle maggiori, il 26XP possiede in più il vantaggio di un pescaggio ridotto che ne consente l’ormeggio nei porti con bassi fondali. Lo scafo è ben collaudato ed efficiente, espressamente progettato per le crociere oceaniche.

    INTERNI SOFISTICATI, STRUTTURA COMPATTA

    Gli interni del 26XP sono sofisticati, spaziosi, raffinati e luminosi grazie al largo uso di superfici vetrate. Le sistemazioni per gli ospiti prevedono quattro ampie cabine al ponte inferiore, di cui due VIP e una doppia con letti singoli. La suite armatoriale è situata nella sezione centrale ed è ampia abbastanza da accogliere a dritta uno studio, una lounge sul lato di sinistra e un ampio bagno, oltre ad un letto king size e a notevoli spazi storage, utili nelle lunghe crociere.

    Le aree comuni si presentano spaziose. Lo yacht da due ponti e mezzo possiede un ampio salone principale con finestre a tutta altezza che saturano gli interni di luce naturale. Il layout del salone è semplice e classico: ha un’accogliente lounge con divano a C più un altro divano a poppa e una sala da pranzo adiacente alla cucina. Grazie a porte scorrevoli, una sezione del grande salone si apre verso l’esterno permettendo di avere un balcone sul mare.


    Salone principale.

    © Numarine

    Gli spazi esterni del main deck garantiscono agli ospiti ilcontatto con il mare. A prua, tre divani creano uno spazio molto intimo con una fantastica vista, mentre a poppa troviamo una zona dining e una confortevole area prendisole sovradimensionata. Da qui, due scale laterali permettono di raggiungere una ampia piattaforma bagno.

    Una delle caratteristiche chiave del 26XP è lo speciale flybridge da 55 metri quadrati. Ospita una seconda timoneria e un’altra area dining sul lato anteriore, riparata da un hard top sul quale è installato l’albero delle comunicazioni, mentre lo spazio lounge che lo precede è una terrazza soleggiata che offre una spettacolare vista priva di ostacoli appena pochi metri sopra il livello del mare. Il flybridge è anche uno spazio grande abbastanza da poter accogliere un tender di 3,5 metri.

    Per assicurare il massimo livello di comfort, Numarine ha posto particolare attenzione al contenimento di ogni fonte di rumore e vibrazione. Le soluzioni che hanno risolto questa problematica sono frutto della lunga collaborazione tra il cantiere e Silent Line, azienda esperta in tecniche per la riduzione di rumore e vibrazioni in yacht di lusso e navi mercantili, attiva anche in progetti industriali e di architettura.

    SPECIFICHE TECNICHE
    Cantiere:Numarine
    Modello26XP
    Architettura navale:Umberto Tagliavini
    Designer degli esterni:Can Yalman
    Designer degli interni:Can Yalman
    Lunghezza f.t.:25,68 metri
    Lunghezza alla linea di galleggiamento:23,95 metri
    Lunghezza scafo:23,95 metri
    Larghezza:6,60 metri
    Pescaggio:2,12 metri
    Dislocamento a vuoto:60 tonnellate
    Dislocamento a pieno carico:74 tonnellate
    Stazza lorda:< 150 tonnellate
    Ospiti:8 in 4 cabine
    Equipaggio:3 in 2 cabine
    Motori principali:2 x MAN V8 1200 hp @ 2300 rpm
    Bow thruster:15 kW – 285 Kg DC electric
    Stern thruster:11,4 kW – 240 Kg DC electric
    Velocità massima:13,5 nodi
    Velocità di crociera:9 nodi
    Autonomia:3.000 miglia a 8 nodi

    Fonte: Sand People Communication per Numarine

    Dai un voto all'articolo
    Media: 5
    Voti: 1
    ARTICOLI CORRELATI
    Consegnati tre nuovi explorer Numarine
    9 Aprile 2024

    di Redazione Superyacht

    Interni in stile scandinavo per il Numarine 30XP
    9 Novembre 2023

    di Redazione Superyacht

    Venduto il terzo Numarine 40MXP
    10 Ottobre 2023

    di Redazione Superyacht


    PIU' LETTI DI OGGI
    PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

    147
    Bilgin
    45 m | 2014
    S/Y Yamakay
    CMN
    42.36 m | 1994
    Akhir 35S
    Cantieri di Pisa
    34.72 m | 1990
    SL102 A
    Sanlorenzo
    31.08 m | 2019
    One Hundred
    Baia
    31 m | 2010
    SL100
    Sanlorenzo
    30.48 m | 2007
    100 Corsaro
    Riva
    29.85 m | 2018
    SD 92
    Sanlorenzo
    27.60 m | 2016
    SD 90
    Sanlorenzo
    27.43 m | 2023


    Superyacht
    Venduta la prima unità Extra X90 Fast
    22 Maggio 2024 di Redazione Superyacht



    Crociere Contemporanee
    Costa Crociere torna a Olbia con Costa Pacifica
    14 Maggio 2024 di Redazione Crociere



    Megayacht
    ISA Sportiva 66 metri entra nella fase di allestimento
    6 Maggio 2024 di Redazione Superyacht


    Crociere Luxury
    Silversea prende in consegna Silver Ray
    14 Maggio 2024 di Redazione Crociere
    Due nuove navi per Windstar Cruises
    11 Aprile 2024 di Redazione Crociere