Megayacht
Consegnato Iris Blue, primo yacht Heesen della rinnovata serie Steel di 55 metri
29     

Heesen ha consegnato Iris Blue, il primo yacht della rinnovata serie Steel di 55 metri, a conclusione delle intense prove di navigazione effettuate nel Mare del Nord.

Durante i tre giorni trascorsi in mare aperto, Iris Blue ha soddisfatto tutte le specifiche previste, senza intoppi e secondo i piani. Nella seconda giornata di prove lo yacht è stato inoltre testato in condizioni di mare mosso, con onde alte fino a 1,7 metri da nord a nordovest e venti da ovest a nord-ovest con raffiche fino a 28 nodi. Proprio come le precedenti unità della serie Steel di 55 metri, Iris Blue si è dimostrata molto reattiva, rispondendo prontamente ai comandi. Questo grazie all’uso di grandi timoni combinati ad una potente unità di governo, così come l’elevato passo delle eliche. L’effetto complessivo ha infuso grande fiducia nel comandante, durante le manovre effettuate in condizioni di vento forte.

Frank Laupman di Omega Architects, che ha curato questa serie sin dal principio, si è occupato anche del restyling delle linee esterne. «Per quanto amiamo il nostro design originale con le finestre verticali, abbiamo ritenuto che fosse giunto il momento di fare un passo evolutivo» afferma Frank. «Abbiamo optato per una superficie vetrata più ampia, a tutta altezza, senza montanti nel salone principale. Poi abbiamo colto l’occasione per dare un aspetto leggermente più aggressivo al profilo utilizzando lastre continue di vetro colorato. Le linee orizzontali allungano la lunghezza ottica e bilanciano il flusso d’aria. Il risultato è bellissimo: abbiamo mantenuto l’aspetto familiare ma conferendole un tocco di eleganza in più».

L’architetto spiega poi come è migliorato il comfort dell’armatore: «L’alloggio dell’armatore ora dispone di una veranda sul lato di dritta, che rappresenta un’innovazione davvero trasformativa. Si tratta di una caratteristica veramente unica che cambia radicalmente l’esperienza spaziale nella cabina di 78 mq, che ora comprende anche nuove cabine armadio. La possibilità di accedere ad un’area esterna in completa privacy è una meravigliosa aggiunta a questo spazio».

Anche il layout è stato rivisto e ora prevede un sundeck più ampio con un bar attorno alla vasca idromassaggio a prua. Sul ponte principale, l’atrio centrale è stato modernizzato, con una scala principale rivisitata e più ampia, mentre l’aggiunta di un tambuccio dal ponte di comando fino al sundeck facilita gli accessi dell’equipaggio.

Niels Vaessen, CEO di Heesen, commenta: «L’Heesen 55 metri Steel è un progetto unico e molto competitivo. Crediamo in questa collaudata piattaforma di design e abbiamo lavorato con Omega e Luca Dini per creare uno yacht in grado di soddisfare i gusti raffinati dei clienti che apprezzano la qualità olandese con tempi di consegna ridotti. Iris Blue è una meravigliosa aggiunta alla nostra flotta e auguriamo agli armatori e al suo equipaggio molti giorni di felice navigazione».

SPECIFICHE GENERALI
Scafo:Dislocante veloce
Architettura navale:Van Oossanen Naval Architects
Heesen Yachts
Exterior design:Omega Architects
Interior design: Luca Dini Design & Architecture
Materiale scafo:Acciaio
Materiale sovrastruttura:Alluminio
Classificazione:Lloyds ✠ 100A1 SSC Yacht ✠ LMC, UMS Large Commercial Yacht Code REG-YC
DIMENSIONI
Lunghezza f.t.:55 metri
Larghezza f.t.:9,6 metri
Pescaggio a metà carico:2,85 metri
Dislocamento a metà carico:600 tonnellate
Stazza lorda:760 GT
SISTEMAZIONI
Ospiti:12 in 6 cabine
Equipaggio:13 in 7 cabine
EQUIPAGGIAMENTO
Motori principali:2 x MTU 8V 4000 M63 (IMO Tier III) 1.000 kW
Generatori:2 x Zenoro 175 kW
1 x Zenoro 80 kW
Elica di prua:ZF-Marine 125 kW elettrica
Propulsione:Doppia elica pentapala a passo fisso
Stabilizzatori:Naiad Dynamics, type 720 zero speed
Controllo motori:MTU Blue Vision NG
Capacità serbatoio carburante:100.000 litri
Capacità serbatoio acqua:24.000 litri
Dissalatori:2 x Idromar 9000 litri/giorno
Boiler:2 x 300 litri
Gru tender:Hydromar 1.900 Kg
PRESTAZIONI
Velocità massima a metà carico:15,5 nodi
Autonomia:4.500 miglia a 13 nodi







Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024

di Redazione Superyacht

Varato Project Oslo24 e battezzato Cinderella Noel IV
23 Dicembre 2023

di Redazione Superyacht

Posata la chiglia del 57 metri Project Setteesettanta di Heesen
19 Dicembre 2023

di Redazione Superyacht

Saldati scafo e sovrastruttura di Project Venus
19 Ottobre 2023

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Rinviata la consegna di Allura
5 Febbraio 2024 di Redazione Crociere