Superyacht
Columbus Custom 50m ‘Lady’: il superyacht diventa Virus-Free
145     

Presso il cantiere di Ancona di Palumbo Superyachts procede spedita la costruzione del nuovo superyacht Custom di 50 metri denominato ‘Lady’ a brand Columbus, la cui consegna è prevista per il 2022. 

Esterni ed interni dello yacht sono stati realizzati da Marco Casali di Too Design mentre l’ingegneria è del team Palumbo Superyachts. Verrà costruito con scafo e sovrastruttura in alluminio e presenta linee sportive che racchiudono un’anima elegante.

Il progetto rappresenta in particolare una sfida unica in termini di sostenibilità ambientale e dotazioni ed è destinato a diventare un punto di riferimento sul mercato per le tecnologie mirate alla riduzione dell’impatto ambientale ed all’aumento del comfort di bordo. 

Oltre alle innovazioni di tipo “green”, il team di Ricerca e Sviluppo di Palumbo Superyachts si è avvalso di soluzioni all’avanguardia per garantire l’eliminazione di virus e batteri provenienti dall’aria esterna e la sanificazione di ogni locale interno dell’imbarcazione.

L’inquinamento dell’aria in ambienti chiusi rappresenta un vero e proprio problema di salute pubblica ed è pertanto necessario e urgente ridurre le fonti di contaminazione e le concentrazioni degli inquinanti quali benzene, formaldeide, monossido di carbonio, biossido di azoto, naftalene, composti organici volatili, toluene, e altri elementi ancora.

Il 50 metri ‘Lady’ si avvarrà di due tecnologie distinte ed altamente innovative: una per la sanificazione dell’aria proveniente dall’esterno, che viene utilizzata sia per la ventilazione che per l’aria condizionata, attraverso l’utilizzo di plasma a freddo; l’altra dedicata alla sanificazione degli ambienti effettuata ad intervalli predefiniti per garantire una sicurezza quotidiana. La prima garantisce l’eliminazione di virus e batteri dall’aria esterna in ingresso a bordo mentre la seconda automatizza la sanificazione di ogni locale interno dell’imbarcazione.

Il primo sistema è basato sull’utilizzo del plasma freddo o plasma non termico (NTP) che è considerato il processo più sicuro per ossidare e decomporre gli inquinanti; inoltre il processo è scalabile a seconda delle esigenze di sanificazione. Il dispositivo è efficace su batteri gram + e -, muffe e lieviti, virus, endotossine batteriche, COV (composti organici volatili) e odori.

L’NTP previene la formazione di colonie batteriche sulle superfici interne delle tubazioni di nuova costruzione e la diffusione della contaminazione attraverso il flusso d’aria in transito. Sulle condotte esistenti, con la presenza di colonie batteriche già sviluppate, l’NTP ossida i microrganismi rendendo microbiologicamente inerti i depositi particellari preesistenti. La sanificazione avviene già dopo le prime ore di accensione.

Per effettuare una disinfezione locale su ogni ponte dello yacht è stato creato invece un apparato di vaporizzazione dell’acqua miscelata con liquido igienizzante all’interno dei condotti dell’aria.

La macchina per la movimentazione delle miscele sanificanti sarà abbinata ad un sistema temporizzato per avviare una disinfezione vaporizzata del sistema di ventilazione che avviene secondo i settaggi che sono stati predefiniti.

Fonte: Columbus Yachts

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Venduto il primo Columbus Crossover 42 metri
20 Novembre 2023

di Redazione Superyacht

Venduto il primo Columbus Atlantique 37 metri
17 Ottobre 2023

di Redazione Superyacht

Columbus Atlantique 65: armonia di linee e di innovazione
29 Agosto 2023

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht