Superyacht
Benetti vara M/Y Joy, seconda unità di Oasis 40M
113     

Il 31 marzo è stata varata M/Y Joy, seconda unità di Oasis 40 M, innovativo yacht in vetroresina di 40 metri a cui l’armatore ha richiesto venissero apportate alcune personalizzazioni. L’armatore, al suo primo Benetti, ha seguito da vicino la progettazione e la realizzazione dello yacht e si è detto molto soddisfatto del risultato raggiunto dal cantiere che ha dato ancora una volta prova delle altissime capacità costruttive che ne fanno testimonial unico di eccellenza e di Made in Italy nel mondo.

Le linee esterne di Oasis 40M rappresentano la perfetta sintesi tra raffinatezza italiana e linee classiche inglesi, grazie allo studio britannico RWD che le ha progettate. La prua verticale, le vetrate a tutta altezza della timoneria e i richiami stilistici d’ispirazione automotive (come la verniciatura color argento del perimetro delle vetrate) donano allo yacht un aspetto energico, mentre a poppa gli ampi spazi dedicati alla vita all’aria aperta ne svelano l’anima glamour.

La beach area è un elemento di grande forza innovativa: una terrazza senza impedimenti fisici e visivi, concepita come un ambiente multifunzione. L’ambiente è perfetto per essere vissuto di giorno come punto focale della vita di bordo e di sera come un salotto elegante all’aperto o in location ideale per un aperitivo prima di cena, o addirittura in un cinema all’aperto come richiesto dall’armatore. Grazie alle due ali laterali apribili, che portano la superficie totale calpestabile a 90 metri quadri, la larghezza di questo spazio, dotato di un’infinity pool di oltre 7 metri quadri, raggiunge gli 11 metri (8,5 sono i metri di baglio dello scafo). Ai lati, 3 gradini conducono verso il salone principale, accessibile da un’ampia porta scorrevole che garantisce continuità tra esterno e interno. La beach area poi è priva di scale verso i ponti superiori, ai quali si accede dai camminamenti laterali o dall’interno. Il garage è posto lateralmente sulla fiancata destra per non interferire con questa zona.

Gli interni sono stati progettati dallo studio newyorkese Bonetti/Kozerski Architecture, all’insegna di un comfort informale, e richiamano l’atmosfera di un elegante loft open space. Grandi vetrate e porte finestre contribuiscono a rendere più labili i confini fra spazi interni e aperti.

Il Main Deck di “JOY” è stato progettato con un ampio salone con due vetrate laterali a tre ante apribili, in corrispondenza della zona da pranzo. A sinistra nave una porta nasconde l’accesso alla galley. Da qui, l’equipaggio si muove verso gli alloggi a prua del Lower Deck e i ponti superiori con percorso separato per tutelare la privacy dell’armatore. Dal lato destro del salone principale, verso poppa è possibile accedere alla master suite, preceduta da raffinato studio privato realizzato custom con vetri polarizzati (smart glass). Sempre su richiesta dell’armatore, la suite è stata dotata di una comoda e accogliente terrazza, sul lato destro mentre un corridoio centrale porta verso la zona dressing e il bagno, entrambi divisi in due aree separate per lui e per lei.

L’Upper Deck accoglie la futuristica wheelhouse, la cui plancia è uno spazio polifunzionale dove vivere appieno l’esperienza della navigazione grazie a comode sedute per 6 persone e vetrate a tutta altezza che permettono una vista a 180°. Sullo stesso ponte, la Sky Lounge personalizzata contempla una palestra super accessoriata, con una vetrata totalmente apribile, e un’area lounge con divano e televisore.

Il Sun Deck, che è raggiungibile tramite una scala defilata a centro nave, è stato arredato con bar e zona prendisole.

Il Lower Deck offre quattro cabine doppie con bagno en suite per gli ospiti.

Tra le tante caratteristiche che contraddistinguono “JOY” un avanzato sistema di remote control Wi-Fi permette di ormeggiare la barca da poppa senza essere necessariamente in timoneria e l’aggiunta di casse acustiche esterne per trasmettere la musica conferma il grande desiderio di un uso conviviale a cui lo yacht si presta perfettamente.

La carena – progettata dallo studio P.L.A.N.A. di Pierluigi Ausonio, in collaborazione con il cantiere – completata dalla prua verticale, permette di raggiungere la velocità massima di 18 nodi.

L’imbarcazione è realizzata secondo i più alti standard tecnico-costruttivi del mercato e la cura di ogni dettaglio e aspetto costruttivo si ritrova anche nell’attenzione alla qualità dell’aria, in termini di ossigenazione, umidità e temperatura all’interno delle aree chiuse dove un sistema di trattamento dell’aria (ATU) garantisce sempre aria fresca e pulita, assicurando fino a 6 ricambi d’aria per ora.

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:40,80 metri
Larghezza max:8,50 metri
Immersione massima:2,14 metri
Materiale scafo:Vetroresina
Materiale sovrastruttura:Vetroresina
Dislocamento a pieno carico:385 tonnellate
Capacità casse combustibile:45.000 litri
Capacità cassa acqua:8.000 litri
Cabine armatore e ospiti:5 per 10 persone
Cabine equipaggio:5 per 9 persone
Motori principali:2 x MAN V12-1400 da 1.400 hp
Generatori:2 x 100 kW
Velocità massima:16 nodi
Autonomia a 12 nodi:4.000 miglia
Costruttore:Benetti Shipyard
Concept + Designer esterni:RWD
Designer interni:Bonetti/Kozerski Architecture







 

Fonte: Sculati & Partners per Benetti

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Benetti partecipa al World Boating Day 2024
15 Maggio 2024

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Venduta la prima unità Extra X90 Fast
22 Maggio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere torna a Olbia con Costa Pacifica
14 Maggio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
ISA Sportiva 66 metri entra nella fase di allestimento
6 Maggio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Silversea prende in consegna Silver Ray
14 Maggio 2024 di Redazione Crociere
Due nuove navi per Windstar Cruises
11 Aprile 2024 di Redazione Crociere