Crociere Luxury
NYK Cruises commissiona a Meyer Werft una nave da crociera da 52mila tonnellate
33     

NYK Cruises e Meyer Werft hanno firmato un contratto per la costruzione di una nuova nave da crociera. Nonostante si tratti di una commessa dal valore contenuto, è un segnale molto importante in quanto è il primo ordine per una nave da crociera da quanto è iniziata la pandemia.

La nave opererà per il marchio Asuka Cruises. Avrà una lunghezza di 229 metri, una stazza lorda di 51.950 tonnellate e potrà accogliere 744 passeggeri. La consegna è in programma per il 2025. Sarà alimentata a LNG, attualmente il combustibile più sostenibile per le navi da crociera, installato per la prima volta nel 2018 da Meyer Werft su AIDAnova. Il cantiere tedesco implementerà su questo nuovo progetto anche altre numerose soluzioni specifiche come un’idrodinamica ottimizzata per le rotte previste dalla nave oltre che servizi di bordo pensati per le esigenze della clientela giapponese, nonché, come conseguenza della pandemia, anche soluzioni innovative per i sistemi di condizionamento e controlli in modalità contactless.

«E’ un altro passo molto importante a garanzia del sito di Papenburg. Nuovi ordini sono assolutamente necessari per il nostro attuale piano futuro che prevede enormi tagli e molteplici misure d’intervento» ha dichiarato Jan Meyer, amministratore delegato di Meyer Werft. «Siamo stati in grado di acquisire il nostro nuovo cliente giapponese in una situazione di mercato e competizione globale estremamente difficile con il migliore concept, innovazioni, qualità ed un prezzo molto sfidante per noi. I miei ringraziamenti vanno a tutto lo staff and ed in particolare al reparto Sales & Design, che ha fatto un gran lavoro in questo contesto difficile. E’ il primo ordine in 226 anni di storia del cantiere in cui tutti i documenti contrattuali e progetti sono stati preparati e negoziati in videoconferenza. Gli sforzi sono stati ripagati».

Imke Knoop, responsabile Sales & Design: «La pandemia ha permesso alle compagnie di navigazione di tutto il mondo di scegliere liberamente i siti dei cantieri. La sfida è quella di sopravvivere con la nostra combinazione di design, qualità, innovazione e, ovviamente, contenendo sempre di più i prezzi a fronte di una competizione globale talvolta fortemente sovvenzionata. L’ordine è pervenuto appena in tempo; nei nostri capannoni al momento ci sarà solo una nuova costruzione nel 2025».

«Certamente siamo felici del nuovo ordine, ma allo stesso tempo dobbiamo far avanzare il nostro programma per il futuro, continuando a convertire e ottimizzare il cantiere in modo da poter consegnare la nave realizzando un successo economico» spiega Thomas Weigend, manager di Meyer Werft. «Grazie a questo ordine adesso abbiamo una seconda nave su cui lavorare per il 2025, ovvero una piccola ed una grande. Ma resta aperto il problema che nel 2025 avremo perso tanto lavoro. La nostra produzione a Papenburg è progettata per costruire volumi annuali di 420.000 GT, ma le due navi del 2025 hanno un volume totale di soltanto 182.000 GT».

«Questo ordine non cambia la nostra situazione difficile. Il sito di Papenburg è stato progettato per la produzione in serie di navi da crociera molto grandi» ha aggiunto Jan Meyer. «Adesso stiamo costruendo il prototipo di una piccola nave senza l’opzione di navi gemelle. Pertanto è da considerare come un’altra delle tante azioni che è necessario intraprendere. Allo stesso tempo è anche un segnale positivo: si tratta di un cliente completamente nuovo per Meyer Werft, che ci afferma sul mercato globale nonostante la competizione».

NYK Group è una delle maggiori aziende al mondo attive nel settore della logistica, con una flotta di 400 navi e attiva soprattutto nel trasporto di container, merce rinfusa, combustibili, RoRo e logistica. Con il marchio NYK Cruises il gruppo opera anche nel settore delle crociere di lusso con una sola nave, la Asuka II, realizzata da Mitsubishi Heavy Industries nel 1990 ed attualmente la più grande nave da crociera giapponese, nonostante le sue dimensioni contenute (50.142 tonnellate di stazza lorda).

DATI TECNICI DELLA NUOVA NAVE PER NYK GROUP
· Lunghezza: 228,86 metri
· Larghezza: 29,80 metri
· Stazza lorda: 51.950 GT
· Cabine passeggeri: 385
· Capacità: 744 passeggeri
· Equipaggio: 470
· Alimentazione: LNG

Fonte: Meyer Werft

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Meyer Werft consegna la Odyssey of the Seas
31 Marzo 2021

di Redazione Crociere

Meyer Werft inizia la costruzione di Arvia
23 Febbraio 2021

di Redazione Crociere

Odyssey of the Seas lascia il bacino coperto di Meyer Werft
30 Novembre 2020

di Redazione Crociere


CONSIGLIATI E SPONSORIZZATI
IDEE PER LA CROCIERA



I prezzi indicati sono suscettibili a variazioni. L'esatto corrispettivo da pagare è indicato al completamento del processo di prenotazione.

CROCIERE IN BORSA


Crociere Standard
Maiden Call di MSC Seaside a Taranto
5 Maggio 2021 di Redazione Crociere

Superyacht
Varato l’ISA Super Sportivo 100 GTO
7 Maggio 2021 di Redazione Crociere
Venduta la terza unità del Mangusta GranSport 45
6 Maggio 2021 di Redazione Superyacht

Megayacht
Venduto il terzo Amels 200
7 Maggio 2021 di Redazione Superyacht
Project Sparta, al via l’allestimento tecnico
6 Maggio 2021 di Redazione Superyacht
Varato l’Amels 78 metri Full Custom
5 Maggio 2021 di Redazione Superyacht

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS