Crociere Contemporanee
AIDAmira venduta ad Ambassador Cruise Line, diventerà la Ambition
37     

Dopo la recente dismissione della bandiera italiana da AIDAmira, operazione che era da intendersi propedeutica ad un trasferimento di proprietà, ieri AIDA Cruises ha confermato l’uscita della nave dalla sua flotta a marzo, mentre oggi la britannica Ambassador Cruise Line ne annuncia l’acquisizione a titolo definitivo da Costa Crociere, compagnia armatrice della nave.

La nave entrerà in servizio nel 2023 come Ambition ed affiancherà la Ambience, offrendo viaggi rivolti prevalentemente ad una clientela britannica over 50 che chiede un’esperienza di crociera autentica e di qualità. Il programma di partenze per l’estate 2023 prevede, oltre all’home port di Londra Tilbury, imbarchi anche dai porti di Newcastle, Dundee, Belfast, Liverpool, Bristol e Falmouth, facilitando gli imbarchi ai residenti di tutto il Regno Unito. Il programma completo è ancora in fase di definizione e le prenotazioni apriranno nel secondo trimestre 2022.

Prima di entrare in servizio con Ambassador Cruise Line, la nave sarà sottoposta ad estesi interventi di aggiornamento simili a quelli eseguiti per la Ambience, compresa l’installazione delle più recenti tecnologie di riduzione delle emissioni per garantire la conformità IMO Tier III. Ciò consentirà di ridurre le emissioni di ossido di azoto di circa il 95% rispetto agli standard attuali. Saranno inoltre installati nuovi sistemi di zavorra e per il trattamento delle acque reflue. Tutti questi interventi permetteranno alle navi della flotta Ambassador Cruise Line di entrare a fare parte del 10% circa dell’attuale flotta mondiale di navi da crociera autorizzata a navigare in mari rigorosamente protetti dall’ambiente.

Lunga 216 metri e con una stazza lorda di 48.123 tonnellate, Ambition offrirà ambienti spaziosi e confortevoli per 1200 ospiti che alloggeranno in 714 cabine, 125 delle quali con balcone e 113 suite, con varie metrature, dagli 8-11 m² delle cabine singole ai 62 m² delle suite. L’indice PSR (Passenger Space Ratio) sarà di 40 e, considerando l’equipaggio composto da 500 membri, il rapporto ospiti/equipaggio si attesterà a 2,40. Avrà due ristoranti principali e altri di specialità, una caffetteria informale in stile bistrot, quattro bar e lounge e un pub. I servizi di bordo includeranno teatro articolato su due ponti, casinò, sala giochi, biblioteca e uno studio di artigianato. Gli ospiti potranno inoltre usufruire del centro benessere e fitness, delle due piscine e di una galleria di negozi, tutto quanto progettato per creare un’atmosfera informale e cordiale.

Consegnata nel 1999 da Chantiers de l’Atlantique, in origine la nave era la Mistral, prima unità di nuova costruzione commissionata da Festival Crociere. In seguito al fallimento della compagnia di crociere italo-greca nel 2004, nello stesso anno la nave è diventata la Grand Mistral per per Viajes Iberojet, compagnia poi ridenominata Ibero Cruceros in seguito all’acquisizione del marchio da parte di Carnival nel 2007. Dopo lo scioglimento della compagnia, per volontà della controllante, nel 2013 la nave è confluita nella flotta Costa e ribattezzata Costa neoRiviera. Nel 2019 è avvenuto il trasferimento ad AIDA Cruises divenendo la AIDAmira, non prima però di sottoporla ad un restyling molto importante, dal valore di 50 milioni di euro.

In copertina: rendering della Ambition. Image credit: Ambassador Cruise Line

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
AIDAmira dismette la bandiera italiana
27 Dicembre 2021

di Redazione Crociere

AIDA Cruises prende in consegna AIDAcosma
22 Dicembre 2021

di Redazione Crociere


CROCIERE NEL MEDITERRANEO OCCIDENTALE
MSC Grandiosa
Italia, Malta, Spagna, Francia
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto il settimo Baglietto DOM133
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Varato il primo Sanlorenzo 57Steel
7 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Proseguono i lavori per la costruzione del 53 metri Sea Club
7 Ottobre 2022 di Redazione Superyacht