Megayacht
W (ex Larisa) torna da Feadship per un intenso refit
130     

W è il nuovo nome di Larisa, splendido Feadship di 58 metri costruito nel 2013 per un armatore esperto e venduto di recente da Y.CO, che ha rappresentato sia l’acquirente che il venditore. Il superyacht era stato messo in vendita ad un prezzo di 37,5 milioni di euro.

Il nuovo armatore ha espresso il desiderio di un intenso refit per personalizzare il superyacht secondo le sue preferenze in termini di servizi, sistemazioni ospiti ed esterni. Gli interventi saranno eseguiti direttamente da Feadship e dureranno sei mesi.

I lavori sugli esterni consisteranno nella riverniciatura dello scafo in colore argento metallizzato, che sostituirà l’attuale bianco classico, mentre al sun deck la Jacuzzi sarà rimpiazzata con una di dimensioni ben superiori.

Gli interni avranno un nuovo layout, che prevede la rimodulazione della suite VIP al lower deck al fine di ricavare due cabine, portando a così a 4 il numero delle cabine ospiti su questo ponte, le quali potranno accogliere fino a 8 persone. Altre due sistemazioni ospiti saranno realizzate nell’attuale lounge del bridge deck. Qui sarà installato un letto a scomparsa ed il bagno di servizio sarà ristrutturato per utilizzarlo privatamente quando la lounge è convertita in suite. L’appartamento armatoriale non subirà interventi.

Sarà mantenuto il progetto di interni originario elegante e raffinato disegnato da Bannenberg & Rowell Design, che richiama uno stile ispirato all’epoca greca, romana e bizantina. L’armatore aggiungerà comunque tocchi della propria personalità avvalendosi della collaborazione di A La Mer di Fort Lauderdale.

Tutti i sistemi e i software già installati saranno mantenuti e aggiornati.

W riprenderà a solcare i mari a metà marzo 2020.

SPECIFICHE TECNICHE
Anno di costruzione:2013
Lunghezza f.t.:57,60 metri
Larghezza:10,55 metri
Pescaggio massimo:3,25 metri
Stazza lorda:941 tonnellate
Materiale scafo:Acciaio
Materiale sovrastruttura:Alluminio
Capacità serbatoio carburante:100.000 litri
Capacità serbatoio acqua:25.000 litri
DESIGN
Architettura navale:Feadship De Voogt Naval Architects
Exterior design:Studio De Voogt
Interior design:Bannenberg & Rowell Design
PROPULSIONE
Motori principali:2 x MTU 12V 4000 M53R da 1.140 kW
Generatori:2 x Caterpillar C9 da 200 kW
Propulsione:Doppia elica
Velocita di crociera:13,5 nodi
Velocità massima:15,5 nodi
Autonomia:4.500 miglia
SISTEMAZIONI
Ospiti:4 cabine per 8 persone
Equipaggio:12 persone


Fonti: Boat International, Feadship, Y.CO
Foto: Feadship

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Prima apparizione pubblica per il Project 1011 di Feadship
8 Ottobre 2023

di Redazione Superyacht

Feadship svela l’eco-concept di 83 metri Dunes
28 Settembre 2023

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
Itabus
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Splendor
Da Istanbul a Civitavecchia
Seabourn Encore
Grecia, Italia, Montenegro
Explora I
Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Turchia
SeaDream I
Da Istanbul a Venezia
Le Ponant
Da Pireo a Dubrovnik
Seabourn Quest
Slovenia, Croazia, Montenegro, Italia


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere