Superyacht
Venduto il primo Columbus Atlantique 37 metri
43     

Columbus Yachts ha venduto ad un cliente europeo la prima unità di Atlantique 37 metri, che verrà consegnata nel 2025. Il cliente è stato introdotto da Assia e Salvatore Mele di Mele Yacht.

«La linea Atlantique conferma la sua attrattiva sul mercato e questa è la quarta unità che metteremo in produzione» commenta Giuseppe Palumbo, CEO di Palumbo Superyachts. «Enrico Lumini, anima creativa dello studio Hot Lab, ha realizzato una linea che senza dubbio è destinata a diventare un best seller per il marchio Columbus. Inoltre, avendo già in costruzione ad Ancona dieci imbarcazioni fra i 30 e gli 80 metri, abbiamo deciso far crescere il nostro cantiere di Savona che, per storicità, manodopera qualificata e infrastrutture, ha tutte le carte in regola per essere un punto di eccellenza sul Mar Mediterraneo».

Le linee esterne e lo studio degli interni sono di Hot Lab mentre l’ingegneria navale è di Palumbo Superyachts.

Il design è un connubio di elementi stilistici, progettuali e funzionali dedicati al viaggiare per mare per godere appieno di ogni singolo momento passato a bordo. Grande interazione degli spazi con l’ambiente marino, le linee esterne sono pulite ed eleganti, con un tocco di sportività come nelle auto granturismo italiane apprezzate in tutto il mondo.

La silhouette dello scafo ricorda i panfili a vela di altri tempi e la zona di poppa, con la sua piscina panoramica, si trova a soli a 50 cm dall’acqua.

Columbus Atlantique 37 è compatto (330 GT) e presenta una linea sportiva che combina interni ricercati. Il layout prevede 4 cabine doppie con bagno privato posizionate sottocoperta mentre la cabina armatoriale si trova a prua del main deck ed è dotata di bagno con vasca e doccia separati, oltre alla cabina armadio. Sono previste due zone pranzo, una sul ponte principale esterna e l’altra sul ponte superiore che può ospitare fino a 10 persone. La peculiarità di quest’ultima sono le grandi vetrate stondate, con movimento up/down e laterale, che possono essere chiuse o aperte all’occorrenza, a sottolineare questa continua connessione con il mare. 

Il primo garage per il tender da 4,45 metri si trova sulla murata di destra mentre nell’hangar di prua è previsto l’alloggiamento di un secondo tender da 3,25 metri e la rescue boat

Columbus Atlantique 37 dispone di uno scafo semi-planante e, grazie a 2 motori MAN da 2000 cv, è in grado di raggiungere 22 nodi di velocità massima e una velocità di crociera di 19 nodi.

Modernità, eleganza, sofisticazione sono gli ingredienti che rendono il design della linea Atlantique un punto di riferimento nel mercato della nautica mondiale. Attualmente in costruzione presso il cantiere Palumbo Superyachts di Ancona si trovano i modelli Atlantique 43 con e senza fly e Atlantique 47.

Questa nuova imbarcazione, scafo e sovrastruttura in alluminio, affiancherà il modello Columbus Crossover 42, già in costruzione presso Palumbo Superyachts Savona. Il cantiere infatti, è dotato di tutte le infrastrutture per la realizzazione di nuovi superyacht oltre ad essere, già da tempo, un punto logistico fondamentale sia per la gestione After Sales delle flotte Palumbo Superyachts (ISA, Extra Yachts, Columbus e Mondomarine) che per il refit di imbarcazioni fino a 80 metri. Il cantiere si distribuisce su un’area di 30.000 mq e dispone di un travel lift da 820 tonnellate.






Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Varato il Columbus Atlantique 43 M/Y Frette
6 Giugno 2024

di Redazione Superyacht

Venduto il primo Columbus Crossover 42 metri
20 Novembre 2023

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI


Superyacht
Consegnato M/Y ALP, Heesen di 50 metri ex Project Jade
12 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
Varato M/Y Rilassata, sesto Tankoa S501
7 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere inaugura la stagione estiva 2024 a Taranto
9 Giugno 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Posata la chiglia del mega yacht Admiral 70m C.616
30 Maggio 2024 di Redazione Superyacht