Crociere Classiche
Ultimo viaggio per la Magellan: destinazione Alang
386     
  • 5.0
  • E’ destinata a scomparire per sempre l’unica nave superstite della classe Holiday. Magellan, proveniente dalla ex flotta britannica Cruise & Maritime Voyages, è stata ridenominata Mages ed ha intrapreso il suo ultimo viaggio verso Alang, dove probabilmente incontrerà la sua gemella, Grand Celebration, per un comune ed inesorabile triste destino.

    Costruita nel 1985 in Danimarca, era la prima della serie di tre navi di classe Holiday commissionate da Carnival Cruise Lines. Per 24 anni aveva servito il mercato americano nella regione dei Caraibi con il nome Holiday, prima di venire completamente ristrutturata nel 2009 in vista dell’ingresso nella flotta spagnola Iberocruceros come Grand Holiday. La cancellazione del marchio Ibercruceros nel 2014 aveva poi portato alla vendita della nave a Cruise & Maritime Voyages, che l’aveva ribattezzata Magellan. La compagnia britannica ha dichiarato fallimento nel luglio 2020. Ad ottobre la nave era passata sotto la proprietà della Seajets, compagnia greca non attiva nelle operazioni di crociera e la quale non ha intravisto molte prospettive per l’unità considerato il perdurare delle difficoltà del mercato ed i costi da sostenere per la gestione di una nave inoperativa. Disfarsene era l’opzione migliore. Magellan è stata così ceduta ai demolitori indiani per circa 3 milioni di dollari. In una situazione di mercato normale la nave avrebbe avuto un valore enormemente superiore.

    CARATTERISTICHE PRINCIPALI
    Stazza lorda:46.052 tonnellate
    Lunghezza:221,6 metri
    Larghezza:28 metri
    Pescaggio: 7,7 metri
    Cantiere:Aalborg Værft
    Anno di costruzione:1985
    Ultimo refit:2019
    Nome nave:1985-2009: Holiday
    2009-2015: Grand Holiday
    2015-2021: Magellan
    2021: Mages
    Porto di registro: 1985-2009: Nassau, Bahamas
    2009-2015: Madeira, Portogallo
    2015-2021: Nassau, Bahamas
    2021: Comoros, Moroni
    Proprietà:1985-2015: Carnival Corporation
    2015-2020: Global Maritime Group
    2020-2021: Seajets
    2021: Wanda Service
    Operatore:1985-2009: Carnival Cruise Lines
    2010-2014: Iberocruceros
    2015-2020: Cruise & Maritime Voyages
    2020-2021: Seajets
    Capacità:1.250 passeggeri (occupazione doppia)
    1.546 (occupazione massima)
    Equipaggio:660
    PSR (Passenger Space Ratio):32
    Ponti:10
    Motori principali:2 x Sulzer 7 RLB 66
    Potenza complessiva: 23.520 kW
    Propulsione:2 eliche a passo variabile
    Velocità di crociera: 16 nodi
    Velocità massima: 19,5 nodi

    Foto: Cruise & Maritime Voyages

    Dai un voto all'articolo
    Media: 5
    Voti: 1
    ARTICOLI CORRELATI
    Mystic Invest si aggiudica all’asta la Vasco da Gama
    14 Ottobre 2020

    di Davide Carboni

    Cruise & Maritime Voyages in amministrazione controllata
    23 Luglio 2020

    di Redazione Crociere


    PIU' LETTI DI OGGI
    PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
    Seven Seas Grandeur
    Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
    14 notti
    Seadream I
    Da Nizza a Venezia
    14 notti
    Silver Moon
    20 notti
    Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
    Seabourn Quest
    Da Venezia a Lisbona
    20 notti
    Star Legend
    Da Lisbona a Piran
    18 notti
    Explora II
    Da Civitavecchia a Barcellona
    16 notti
    Le Champlain
    Malta e Italia
    8 notti
    Celebrity Silhouette
    Francia, Italia, Montenegro, Croazia, Grecia
    11 notti
    Vista
    Francia, Principato di Monaco, Italia, Montenegro, Croazia
    10 notti


    Superyacht
    Varato M/Y Rilassata, sesto Tankoa S501
    7 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
    Varato il Columbus Atlantique 43 M/Y Frette
    6 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



    Crociere Contemporanee
    Costa Crociere inaugura la stagione estiva 2024 a Taranto
    9 Giugno 2024 di Redazione Crociere