Superyacht
Perini Navi M/Y 25m Eco-tender vince il premio “Ambiente ed energia” alla prima edizione del MDO.Montecarlo Prize 2019
223     

Progettato interamente dai designer di casa Perini, il M/Y 25m Eco-tender si è aggiudicato il premio “Ambiente ed energia” alla prima edizione del MDO.Montecarlo Prize 2019, il nuovo riconoscimento internazionale rivolto alle migliori aziende del mondo che si distinguono per innovazione, tecnologia, design e sostenibilità promosso da SAM MDO sotto l’alto patronato di SAS il Principe Albert II di Monaco.

La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri sera presso lo Yacht Club de Monaco di fronte alla giuria di esperti di diverse nazionalità.

Primo motor yacht a marchio Perini Navi e in assoluto il primo modello planante nella flotta del cantiere, il 25m Eco-tender è un “mini superyacht” realizzato per rispondere alle richieste dei suoi armatori che possedevano già un sailing yacht Perini Navi, ma desideravano un’estensione completamente indipendente della propria barca a vela. Completamente in alluminio, l’Eco-tender conferma la vocazione all’esplorazione già espressa dagli altri motor yacht del cantiere: Exuma, Galileo G e Nautilus (precedentemente nota come Grace E).

Le linee esterne lo rendono inconfondibile: scafo blu “Perini” e sovrastruttura bianca, profilo basso e affusolato, vetratura di prua avvolgente. A poppa, l’estensione della tuga richiama un altro stilema tipico degli yacht a vela Perini Navi, proteggendo il pozzetto ed offrendo funzionalità pratiche e linee estetiche inconfondibili.

Le innovazioni dell’Eco-tender riguardano la propulsione, il sistema di navigazione unico su un motoryacht di queste dimensioni ed il sistema di Anchor Watching System. Dotato di un doppio sistema VSAT per la connessione internet e tre telefoni Iridium, l’Eco-tender può, inoltre, rimanere collegato alla nave madre a oltre 100 Mbps anche a decine di miglia di distanza.

«Abbiamo accolto la notizia con grande soddisfazione e siamo onorati di condividere il vostro riconoscimento con il nostro armatore che ci ha spinto a progettare un prodotto così rivoluzionario e con tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto», commenta Edoardo Tabacchi, Vice Presidente e Azionista di maggioranza di Perini Navi. «Siamo orgogliosi di questo premio perché è dedicato alle aziende che si distinguono per qualità e innovazione, caratteristiche che ben descrivono le imbarcazioni Perini Navi».

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:25,5 metri
Lunghezza al galleggiamento:21,9 metri
Larghezza massima:5,8 metri
Pescaggio a pieno carico:1,15 metri
Dislocamento a vuoto:68,5 tonnellate
Stazza lorda:76 tonnellate
Materiale di costruzione:Alluminio
Motori principali:2 x MAN V12-1650 1213 kW @ 2300 rpm
Motore elettrico:2 x Siemens 150 kW
Generatori:1 x Siemens Custom 135 kWe
Elica di prua:1 x Quick Italia 15kW
Giunto elastico:Vulkan
Idrogetto:Hamilton HM531
Velocità massima:30 nodi
Velocità di crociera:8 nodi
Autonomia:1.000 mn
Casse gasolio:9.150 litri
Capacità acqua dolce:1.300 litri






Fonte: Perini Navi
Immagini: Perini Navi

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Nauta Design riprogetta gli interni di Caoz 14
4 Marzo 2022

di Redazione Superyacht


IDEE PER IL CHARTER ALLE BALEARI
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto il settimo Baglietto DOM133
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Celebration battezzata a Miami
21 Novembre 2022 di Redazione Crociere



Megayacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Varato il primo Sanlorenzo 57Steel
7 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Proseguono i lavori per la costruzione del 53 metri Sea Club
7 Ottobre 2022 di Redazione Superyacht