Cantieri
The Italian Sea Group: sette yacht al varo e sei in consegna nel 2024
36     

The Italian Sea Group ha presentato le previsioni di progress produttivo del 2024 confermando vari e consegne per tutti i brand del gruppo per un totale di 6 yacht:

  • 2 megayacht Admiral di 78 metri full custom progettati da archistar: uno con interni curati da Sinot Yacht Architecture & Design ed esterni da Lobanov Design, e l’altro totalmente progettato da Sinot.
  • 1 megayacht Admiral|Giorgio Armani di 72 metri full custom, con totale progettazione di Giorgio Armani.
  • 1 full custom Admiral di 67 metri, con interni a firma dell’architetto Mark Berryman.
  • 1 S-Force Admiral di 55 metri totalmente progettato dal Centro Stile TISG.
  • 1 Ketch Perini Navi di 60 metri sviluppato in collaborazione con Ron Holland, che ne ha curato l’architettura navale, e con l’architetto Rémi Tessier che ha progettato gli interni.

A seguire è in previsione il varo del primo Picchiotti 24 metri, a meno di due anni dalla presentazione della nuova flotta Gentleman, che andrà in consegna nei primi mesi del 2025.

Il raggiungimento di questi importanti traguardi produttivi è stato possibile grazie ai significativi investimenti sostenuti dal gruppo negli ultimi anni che hanno permesso di aumentare la superficie produttiva, portandola a complessivi 350.000 metri quadri suddivisi nelle varie sedi.

In linea con la strategia di crescita e di sviluppo, sono già a regime gli ultimi quattro grandi investimenti del 2023:

  • Sito Celi 1920: ampliamento e modernizzazione del sito produttivo della prestigiosa azienda di ebanisteria, per supportare le sempre maggiori esigenze produttive di TISG, oltre che puntare dal prossimo anno a  ulteriori opportunità di sviluppo nell’extra-settore come residenziale ed hotellerie di alto poszionamento.
  • HUB Perini Navi a Viareggio: è già in attività la falegnameria storica del brand viareggino che lavorerà prevalentemente sugli interni degli yacht Perini Navi, oltre che a supportare l’intero gruppo.
  • Inaugurazione nei prossimi mesi del nuovo Flag commerciale Perini Navi, sempre a Viareggio, in Via Coppino. 
  • Ampliamento della Steelworks Business Unitfondamentale per le maggiori attività di dettaglio negli interior, oltre che per le crescenti necessità di acciai di allestimento.

«Nel 2024 continueremo a crescere come definito nelle previsioni del Capital Markets Day dell’anno scorso» commenta Giovanni Costantino, fondatore e CEO di The Italian Sea Group. «A Febbraio ci sarà un nuovo Capital Markets Day che andrà a illustrare i prossimi obiettivi. Continueremo a consolidare il nostro modello di business nel segno dell’innovazione e sostenibilità, perseguendo traguardi sempre più sfidanti ed emozionanti».

Fonte: Image Building per The Italian Sea Group

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Quaranta, il nuovo superyacht Admiral di 40 metri
1 Febbraio 2024

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
Traghettilines
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seabourn Ovation
Da Monte Carlo a Barcellona
Silver Dawn
Da Barcellona a Lisbona
Riviera
Croazia, Montenegro, Grecia, Malta, Italia, Francia, Spagna, Principato di Monaco
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
SeaDream I
Da Nizza a Venezia
Seabourn Soujourn
Da Barcellona a The Seychelles
Silver Moon
Portogallo, Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Wind Surf
Da Barcellona a Venezia


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht