Megayacht
Codecasa 65 “Double Down” disponibile per l’acquisto da Burgess
187     

Double Down, ex Lady Lau, con i suoi 65 metri di lunghezza e una stazza lorda di 1278 tonnellate è uno dei Codecasa più grandi mai costruiti dal cantiere viareggino, disponibile per l’acquisto da Burgess.

Un’estetica imponente ma al tempo stesso accogliente caratterizza questo yacht che esteriormente rispecchia lo stile Codecasa, con la sua prua filante mentre un gioco di oblò si posa su scafo e sovrastruttura.

Double Down accoglie fino a 20 ospiti nella raffinatezza dei suoi ambienti interni molto classici, disegnati da Anna Maria e Franco Della Role, con interventi successivi di Evan K Marshall e Gerard in occasione dei due refit eseguiti, con una grande quantità di marmi, legni di mogano e tappezzeria. La differenza negli stili di arredamento rappresenta una caratteristica degli interni di Double Down, molto ricchi di decorazioni e materiali. Il mogano è il legno che prevale a bordo, mentre i bagni, in marmo, sono anch’essi in stile e si abbinano al tipo di arredamento di ciascuna cabina, e così anche le rubinetterie e tutti gli articoli che ne compongono l’arredo. I pavimenti sono in moquette nelle zone notte e relax, mentre in alcuni casi è possibile ammirare giochi di intarsi tra legno e marmi chiari soprattutto nella hall interna adiacente alle scale.

Il main deck si affaccia su una veranda con due zone relax e uno splendido pianoforte a coda che apre sul salone e sul tavolo da pranzo, rettangolare con estremità stondate, in grado di ospitare fino a 18 commensali. Qui è quasi d’obbligo soffermarsi ad ammirare i dettagli di lavorazione del tavolo, impreziosito da eleganti intarsi e ineguagliabili giochi di venature. Questo ponte ospita poi la cucina principale, tre cabine ospiti, due per lo staff ed un’ulteriore cabina equipaggio.

L’upper deck ospita la skylounge completa di bar e tavolo da gioco, con a poppa un meraviglioso giardino d’inverno circondato da finestre a tutta altezza che offre una zona pranzo per 18 persone climatizzata ma che all’occorrenza può aprirsi anche verso l’esterno per far entrare la brezza marina. Uscendo sul ponte è inoltre possibile godersi il mare e il panorama da una comoda lounge. La zona di prua, area che solitamente è riservata alla timoneria, su questo yacht è invece dedicata all’armatore. La suite a tutto baglio gode di luce naturale in abbondanza e viste panoramiche grazie alle ampie finestrature che la circondano su tutti i lati. Oltre alla zona notte con bagno, l’area privata dell’armatore comprende uno studio, terrazza con sedute, zona lounge con bar e tavolo da gioco. L’abbondante spazio ha inoltre permesso di ricavare una cabina VIP con bagno privato.

Il bridge deck non è solo la sede della plancia di comando di Double Down, ma anche quella di ulteriori servizi per l’intrattenimento ed il benessere degli ospiti. Qui trova posto un cinema ed una palestra, mentre all’esterno si incontra una rilassante vasca idromassaggio.

Il sundeck è l’area perfetta per godersi il sole ed i migliori panorami.

Il lower deck accoglie il garage e la sala macchine, mentre più verso prora i quartieri ospiti ed equipaggio. Grande cura è stata dedicata alle zone ospiti, in particolare alle 4 cabine, ognuna di esse caratterizzata da uno stile decorativo particolare: una thai, una egiziana, una cinese e una con arredo moderno.

Il Top Tank Deck è infine il ponte più basso, dedicato a locali tecnici e utili spazi, come la lavanderia e l’ampia area per lo stivaggio, zone queste rese facilmente accessibili anche grazie all’ascensore che collega tutti e 5 i ponti.

I due motori Caterpillar 3516B, ciascuno da 2448 HP, consentono una velocità massima di 17 nodi ed un’autonomia transatlantica di 6000 miglia nautiche a 12 nodi, mentre gli stabilizzatori zero speed assicurano comfort sia in navigazione che all’ancora.

Costruito nel 2010, è stato sottoposto a refit nel 2016 e 2019, serviti sostanzialmente per aggiornamenti tecnici e decorativi. La richiesta è di 44 milioni di dollari.

CODECASA 65 “LADY LAU”
Cantiere:Codecasa Cantieri Navali
Modello:Codecasa 65
Architettura navale:Codecasa Cantieri Navali
Design esterni:Codecasa Cantieri Navali
Design interni:Anna Maria e Franco Della Role
Anno di costruzione:2010
Lunghezza f.t.:65 metri
Larghezza massima:11,20 metri
Immersione massima:3,80 metri
Stazza lorda:1.278 tonnellate
Dislocamento a pieno carico:960 tonnellate
Dislocamento a carico leggero:850 tonnellate
Materiale scafo:Acciaio ad elevata resistenza AH 36
Materiale sovrastruttura:Alluminio 5083 H 111/H 321
Classificazione:Lloyd’s Register ✠ 100 A1 SSC YACHT MONO G6 ✠ LMC + UMS – FULL MCA Compliant
Cabine ospiti:1 Suite armatore
1 Cabina VIP
6 Cabine matrimoniali
1 Cabina doppia
Cabine equipaggio:1 Cabina comandante
1 Cabina direttore di macchina
8 Cabine a due letti
2 Cabine staff
Motori principali:2 x Caterpillar 3516B da 1.825 kW
Generatori:2 x Volvo Penta da 225 kW
1 x Volvo Penta da 160 kW
1 x Volvo Penta da 108 kW
Eliche:2 x Schaffran 6 pale fisse Classe “S”
Velocità massima a dislocamento leggero:17 nodi
Autonomia:6.000 mn a 12 nodi
Capacità gasolio:165.000 litri
Capacità acqua dolce:33.000 litri






Fonti: Burgess, Codecasa
Foto: Codecasa

Trivago

 

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Trasferito a Viareggio il nuovo Codecasa 58 costruzione C127
12 Agosto 2022

di Redazione Superyacht

Consegnato il Codecasa 43 M/Y Boji
11 Luglio 2022

di Redazione Superyacht

Varato il Codecasa 43 M/Y Boji
19 Maggio 2022

di Redazione Superyacht


IDEE PER LA CROCIERA
Silver Moon
Svezia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Polonia, Danimarca
Enchanted Princess
Italia, Grecia, Turchia, Montenegro, Spagna, Gibilterra, Francia
Celebrity Reflection
Croazia, Montenegro, Grecia, Italia
Norwegian Gem
Montenegro, Grecia, Croazia
Queen Victoria
Italia, Gibilterra, Regno Unito
Oosterdam
Montenegro, Grecia, Turchia, Italia
MSC Sinfonia
Italia, Montenegro, Grecia
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Posata la chiglia di Project Orion
23 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Nuovo ISA GT 33: sofisticato coupé
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Centouno Navi “Forza”: la velocità può essere anche green
15 Settembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Costa Crociere semplifica i protocolli sanitari Covid-19
19 Settembre 2022 di Redazione Crociere



Megayacht
Nobiskrug costruirà Project Orkan, superyacht di 83 metri
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto 73Steel, il più grande superyacht Sanlorenzo
20 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
CRN vara il superyacht CRN M/Y 141
3 Settembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Fincantieri costruirà altre quattro navi per Viking
9 Settembre 2022 di Redazione Crociere
Brodosplit avvia la fase di progettazione della Narrative
26 Agosto 2022 di Redazione Crociere
Svelati i concept di bar, ristoranti e lounge di Explora I
12 Agosto 2022 di Redazione Crociere