ULTIMI ARTICOLI

Megayacht
BYD Group presenta il concept Bravo 75 con tripla propulsione ibrida
108     
Traghettilines

Bravo Yacht Design Group, studio con sedi a Barcellona e Palma di Maiorca che offre un servizio completo di design ed architettura navale per motoryacht di nuova costruzione e refit, ha presentato le prime immagini del concept Bravo 75, megayacht di 75 metri ispirato agli yacht a vela, molto diverso dagli altri progetti comparabili.

«Questo concept di 75 metri con eliporto ha un profilo molto particolare e si distingue per varie caratteristiche degli esterni», hanno dichiarato Tià SimóRaúl Gonzalo, cofondatori e partner di BYD Group. «Lo scopo di questo concept è di offrire una nuova esperienza di yachting all’armatore. Un comfort impareggiabile sotto molti punti di vista ed una nuova visione di vita su uno yacht, sia in navigazione che all’ancora. Il suo scafo elegante si ispira ai profili degli yacht a vela e la curva da poppa a prua rappresenta la rottura tra lo stile del motoryacht e della barca a vela».

Concepito da Tià Simó e Louis Quin, il design è senza tempo e sofisticato. Gli accessi laterali permettono di imbarcare ogni genere di toy dentro e fuori dal garage, senza impatti per la vista o lo spazio. Quando è all’ancora, il ponte di poppa offre spazio al sole e accesso diretto al mare.

«Un altro punto di forza di questo concept, che rappresenta il cuore stesso dello yacht, è il flybridge», hanno commentato Simó e Gonzalo. «Lo spazio della jacuzzi è modulare ed offre una vista panoramica sull’ambiente circostante. Grazie a pareti scorrevoli in vetro, gli ospiti si possono godere la vista senza doversi preoccupare dell’imprevedibilità del meteo. Possono sentirsi come in uno spazio aperto ma anche chiuso allo stesso tempo. Ogni parapetto è in vetro, il che elimina tutte le parti che influenzano il campo visivo».

Bravo 75 ha un profilo sobrio caratterizzato da una linea di galleggiamento massimizzata e da una prua quasi verticale. Allo stesso tempo la sovrastruttura è sportiva e relativamente bassa per rendere l’aspetto del superyacht più dinamico e agile. L’upper deck ed il flybridge offrono molti spazi aperti, come pure la poppa. Gli spazi sono organizzati con lettini prendisole e sedute mobili affacciati verso l’orizzonte. Ogni ponte aperto può essere coperto con un tendalino in tessuto, materiale visivamente leggero che ricorda il mondo della vela.

Le aree comuni a bordo del Bravo 75 sono ampie e gli interni spaziosi e luminosi grazie alle enormi finestre. Le cabine ospiti includono la suite armatoriale, una VIP, tre cabine matrimoniali e due doppie, sufficienti per 12 ospiti. La maggior parte delle cabine si trovano al primo ponte inferiore nella sezione di prua per evitare i rumori della sala macchine. Le cabine dell’equipaggio, compresa quella del comandante, si trovano sempre a prua, al secondo ponte inferiore, con accesso separato dalla zona ospiti e permettono di accogliere 21 membri di equipaggio.

La propulsione prevede una tripla soluzione ibrida, con motori diesel, ad idrogeno ed elettrici governati da azipod. La propulsione ibrida conferisce al Bravo 75 una completa versatilità in grado di assicurare silenzio, efficienza ed ecosostenibilità.

«Sono stato ispirato dall’evoluzione dell’architettura in generale», ha spiegato Tià Simó. «Sempre di più gli architetti devono dare maggiore trasparenza ai loro concept. Permettiamo ai clienti di avere sempre una vista esterna o semplicemente di essere connessi con la natura. Il lavoro di design si è concentrato esclusivamente sulla vista verso l’ambiente circostante, come negli yacht a vela».

SPECIFICHE TECNICHE
Scafo:Dislocante
Lunghezza f.t.:75,9 metri
Larghezza:14,62 metri
Pescaggio:3,65 metri
Stazza lorda:1.850 tonnellate
Dislocamento:1.350 tonnellate
Ospiti:12
Equipaggio:21
Propulsione:Diesel / Idrogeno
Ibrida diesel / Elettrica
Idrogeno / Elettrica
Velocità di crociera:14 nodi
Velocità massima:18 nodi
Capacità carburante:80.000 litri
Capacità acqua dolce:50.000 litri

Fonte: Sand People Communication per BYD Group

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
PIU' LETTI DI OGGI


Superyacht
ISA Unica 40m: paradigma contemporaneo
28 Marzo 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
MSC Crociere svela le sette aree di MSC World America
5 Aprile 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Venduto il quarto Amels 80
9 Aprile 2024 di Redazione Superyacht
Amels 200 M/Y Marsa partito per il suo viaggio inaugurale
30 Marzo 2024 di Redazione Superyacht