Crociere Luxury
Accor entra nel settore delle crociere di lusso con Orient Express Silenseas
180     

A 140 anni dai primi viaggi di lusso su rotaie dell’Orient Express, la leggenda continua trasferendosi in mare con Orient Express Silenseas, il veliero più grande del mondo. Risultato di una partnership tra il gruppo alberghiero Accor e Chantiers de l’Atlantique, Orient Express Silenseas dovrebbe fare il suo debutto nel 2026. Le due società hanno firmato una lettera di intenti che prevede la costruzione di due unità.

Svelato per la prima volta nel 2018, il concept Silenseas ideato dai progettisti di Chantiers de l’Atlantique combina alla navigazione silenziosa tutti i servizi di bordo di una nave da crociera di lusso. Non si tratterà di un veliero classico, piuttosto di una sofisticata nave a vela fortemente orientata al futuro. Un concept che nel recente passato aveva catturato l’attenzione di MSC, la quale probabilmente immaginava di inserirla nel brand Explora Journeys, idea che comunque non si è mai concretizzata.

Con una lunghezza di 220 metri ed una stazza lorda di 22.300 tonnellate, Orient Express Silenseas accoglierà 120 ospiti in 54 suite con una superficie media di 70 metri quadrati, tra cui una monumentale suite presidenziale di 1.415 metri quadrati (inclusa una terrazza privata di 530 metri quadrati), due piscine di cui una olimpionica, due ristoranti e un bar speakeasy.

La nave da crociera celebrerà l’Arte del Viaggio à la Orient Express, proponendo la quintessenza del lusso e del comfort, rendendo omaggio all’arte e alla cultura. Per l’intrattenimento ci sarà un Anfiteatro-Cabaret per gli spettacoli e uno studio di registrazione privato. Il programma benessere includerà trattamenti termali e sessioni di meditazione, oltre che escursioni a terra pensate per far scoprire i tesori culturali offerti dal viaggio.

L’impianto velico di Orient Express Silenseas sarà all’avanguardia, impiegando il sistema noto come SolidSail: tre vele rigide con una superficie di 1.500 mq ciascuna issate su un armo balestron, con tre alberi basculanti alti più di 100 metri in grado di assicurare fino al 100% della propulsione in condizioni meteorologiche favorevoli. Questa formula di propulsione ibrida combinerà l’energia eolica con un motore alimentato a gas naturale liquefatto (LNG) predisposto all’utilizzo di idrogeno verde una volta che questa tecnologia sarà messa a punto per le navi passeggeri oceaniche.

Lo studio Stirling Design International di Nantes si occuperà della progettazione degli esterni della nave, mentre il layout e il progetto di interni saranno curati dall’architetto francese Maxime d’Angeac.

Hetland Maritime ha assistito Accor nella definizione del progetto e nelle trattative con Chantiers de l’Atlantique. L’intero progetto sarà finanziato fino al 70-80% da banche commerciali, la quota rimanente direttamente da Accor e da un partner azionario di maggioranza.


© Martin Darzacq

«Con Orient Express Silenseas, iniziamo un nuovo capitolo della nostra storia, portando l’esperienza e l’eccellenza dei viaggi di lusso e trasferendola nei mari più belli del mondo – commenta Sébastien Bazin, presidente e CEO di Accor – Questo yacht a vela, con radici nella storia di Orient Express, offrirà un servizio impareggiabile e spazi dal design raffinato, che ricordano l’età d’oro delle mitiche crociere».

«Con una lettera di intenti firmata per l’ordine di due navi, Chantiers de l’Atlantique è orgogliosa di annunciare una nuova era nel settore delle costruzioni navali con Silenseas – dichiara Laurent Castaing, amministratore delegato di Chantiers de l’Atlantique – Questo concept, nato nei nostri uffici di progettazione nel 2018, è la quintessenza del nostro savoir-faire nei campi dell’architettura navale, della costruzione di scafi sofisticati, nonché della progettazione di spazi lussuosi».

Il lusso dell’Orient Express era in realtà ispirato ai transatlantici di un tempo. Era infatti il 1867 quando Georges Nagelmackers si imbarcò su un transatlantico che collegava l’Europa all’America per scoprire gli Stati Uniti. Il futuro fondatore dei treni Orient Express rimase affascinato dalla grandiosità di queste navi, con le loro lussuose suite sontuosamente arredate ed adornate con intarsi eccezionali. Come pure della vita di bordo, apprezzandone i ristoranti, i saloni, le biblioteche ed i luoghi di intrattenimento. Questa esperienza di viaggio in mare lo avrebbe così ispirato a lanciare, nel 1883, il suo treno ormai leggendario: l’Orient Express.

In epoca recente sono diverse le catene alberghiere che hanno mostrato interesse per le crociere di lusso. Orient Express si aggiunge infatti ad una lista che comprende brand come Ritz-Carlton, Four Seasons e Aman Group.

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Chantiers de l’Atlantique consegna Celebrity Ascent
9 Novembre 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seabourn Ovation
Da Monte Carlo a Barcellona
Silver Dawn
Da Barcellona a Lisbona
Riviera
Croazia, Montenegro, Grecia, Malta, Italia, Francia, Spagna, Principato di Monaco
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
SeaDream I
Da Nizza a Venezia
Seabourn Soujourn
Da Barcellona a The Seychelles
Silver Moon
Portogallo, Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Wind Surf
Da Barcellona a Venezia


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Rinviata la consegna di Allura
5 Febbraio 2024 di Redazione Crociere