Megayacht
Posata la chiglia di Project Venus
17     

Nella giornata di mercoledì 16 novembre Heesen ha posato la chiglia di Project Venus, dislocante veloce di 55 metri appartenente alla classe Steel, uno dei progetti di maggior successo del cantiere olandese.

Le linee esterne dai tratti decisi di Frank Laupman di Omega Architects definiscono uno yacht dal profilo robusto ma elegante, con un caratteristico motivo a “dente di squalo” realizzato sulla sporgenza del ponte di comando che conferisce un tocco di modernità e unicità al design. Venus è la terza unità a beneficiare dell’importante restyling di questo modello.

Il volume di 760 GT racchiude tutte le ultime funzionalità e innovazioni in fatto di design. È abbastanza grande da offrire molte aree esterne e interne per rilassarsi, socializzare e godersi la vita a bordo, ma non troppo per poter accedere a tutti i porti più affascinanti del Mediterraneo.

Luca Dini Design and Architecture ha lavorato a stretto contatto con gli ingegneri del cantiere per ottimizzare il layout di Venus, sfruttando al meglio il suo generoso volume interno per offrire agli ospiti il lusso dello spazio e della privacy. Dodici ospiti trovano posto in sei cabine, con l’appartamento armatoriale di 82 m² situato a prua del ponte principale, completo di balcone alla francese sul lato di dritta, accessibile tramite una porta scorrevole, e di una appartata zona salotto all’aperto.

Grazie al suo scafo in acciaio Fast Displacement Hull Form, Project Venus non è solo estremamente efficiente ad ogni velocità, ma offre sicurezza e comfort straordinari in tutte le condizioni di mare. Due motori MTU4000 M63 (IMO Tier III) da 1000 kW la spingono a una velocità massima di 15,5 nodi con un’autonomia transatlantica di 4.500 miglia nautiche ad una velocità di crociera di 13 nodi.

«Siamo entusiasti di celebrare questa pietra miliare nella costruzione di YN 20655, Project Venus» ha commentato Friso Visser, CCO di Heesen. «La nostra serie Steel di 55 metri è una delle più riuscite nella storia di Heesen. Abbiamo aperto la strada alla costruzione di superyacht in speculazione negli anni 2000 con il lancio della serie da 37 metri. Oggi abbiamo imparato l’arte di costruire superyacht in serie su piattaforme ingegneristiche collaudate e offriamo non meno di cinque diversi design che vanno da 50 a 57 metri. Con i suoi 55 metri, Venus è tra i nostri gioielli della corona».

La posa della chiglia ha avuto luogo presso i cantieri navali Talsma, la struttura in Frisia a cui Heesen ha da tempo appaltato le sue produzioni in acciaio. Ciò consente allo stabilimento Heesen di Oss di concentrarsi sulle lavorazioni in alluminio senza il rischio di contaminazione incrociata della saldatura.

Project Venus, è l’ottavo della serie Steel di 55 metri ed è disponibile per la consegna nella primavera del 2025.


© Heesen Yachts

SPECIFICHE GENERALI
Scafo:Dislocante veloce
Architettura navale:Van Oossanen Naval Architects
Heesen Yachts
Exterior design:Omega Architects
Interior design: Luca Dini Design & Architecture
Materiale scafo:Acciaio
Materiale sovrastruttura:Alluminio
Classificazione:Lloyds ✠ 100A1 SSC Yacht ✠ LMC, UMS Large Commercial Yacht Code LY3
DIMENSIONI
Lunghezza f.t.:55 metri
Larghezza f.t.:9,6 metri
Pescaggio a metà carico:2,85 metri
Dislocamento a metà carico:600 tonnellate
Stazza lorda:760 GT
SISTEMAZIONI
Ospiti:12 in 6 cabine
Equipaggio:13 in 7 cabine
Cabine ospiti:1 Suite armatoriale
1 Cabina VIP
2 Cabine matrimoniali
2 Cabine doppie
EQUIPAGGIAMENTO
Motori principali:2 x MTU 8V 4000 M63 (IMO Tier III) 1.000 kW
Generatori:2 x Zenoro 175 kW
1 x Zenoro 80 kW
Elica di prua:ZF-Marine 125 kW elettrica
Propulsione:Doppia elica pentapala a passo fisso
Stabilizzatori:Naiad Dynamics, type 720 zero speed
Controllo motori:MTU Blue Vision NG
Capacità serbatoio carburante:100.000 litri
Capacità serbatoio acqua:24.000 litri
Dissalatori:2 x Idromar 9000 litri/giorno
Boiler:2 x 300 litri
Gru tender:Hydromar 1.900 Kg
PRESTAZIONI
Velocità massima a metà carico:15,5 nodi
Autonomia:4.500 miglia a 13 nodi

Fonte: Heesen Yachts

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Heesen Yachts al FLIBS 2022 con Ocean Z (ex Project Aura)
29 Ottobre 2022

di Redazione Superyacht

Venduto il Project Serena
3 Ottobre 2022

di Redazione Superyacht

XV67, il nuovo explorer di Heesen Yachts
30 Settembre 2022

di Redazione Superyacht

Assemblato scafo e sovrastruttura di Project Oslo24
26 Settembre 2022

di Redazione Superyacht


IDEE PER IL CHARTER A MONACO
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Tagliata la prima lamiera di Silver Ray
23 Novembre 2022 di Redazione Crociere