Crociere Luxury
Marina ritorna in servizio
13     
l

Oceania Cruises ha rimesso in servizio Marina, nave capostipite della classe Oceania da 66.000 tonnellate che ha debuttato nel 2011 e che questo mese è stata sottoposta a un ammodernamento completo, che ha coinvolto sia le aree pubbliche che le suite.

In particolare gli interventi si sono concentrati sul miglioramento dell’offerta culinaria con l’aggiunta di tre nuovi punti ristoro: Aquamar Kitchen, il nuovo ristorante incentrato sul benessere, già particolarmente apprezzato su Vista; una gelateria a bordo piscina che serve frappè e frullati; e una nuova pizzeria all’aperto che offre prelibatezze della cucina italiana.

«Marina è la prima – l’originale – nave progettata da buongustai, costruita da buongustai, per i buongustai» ha affermato Frank A. Del Rio, presidente di Oceania Cruises. «Siamo rinomati per servire “The Finest Cuisine at Sea” e questo non è solo uno slogan, è un mantra attorno al quale abbiamo costruito il business. Il cibo è il fondamento di ciò che facciamo a bordo di ciascuna delle nostre navi e, a livello globale, delle destinazioni che visitiamo. L’aggiunta, su Marina, di questi tre ristoranti informali, ma raffinati, è il modo perfetto per mettere in luce che “The Finest Cuisine at Sea“ non significa sempre una tovaglia di lino bianca e tovaglioli inamidati in uno dei nostri premiati ristoranti di specialità. È anche una pizza preparata alla perfezione, accompagnata da un bicchiere di vino bianco fresco da gustare sul ponte mentre si salpa con una brezza calda alle spalle; o un ottimo gelato a bordo piscina, o ancora un gustoso frullato mentre ci si rilassa su un lettino».

I nuovi direttori culinari esecutivi di Oceania Cruises, gli chef Alexis Quaretti ed Eric Barale, e la loro brigata, si stanno occupando di rinnovare i menu di tutti ristoranti di bordo delle navi Oceania.

Tra le migliori novità al debutto su Marina, l’Aquamar Kitchen, un nuovo ristorante esclusivo di Oceania Cruises con menu ispirati al benessere e con un pizzico di raffinatezza per soddisfare anche i palati più esigenti. A colazione verranno serviti frullati, succhi spremuti a freddo ed energy bowl, mentre a pranzo saranno disponibili selezioni di toast con avocado, insalate e involtini di ispirazione globale per un pasto ricco di sapore e sostanzioso. Il menu include anche l’Impossible™ burger, tacos al tonno pinna gialla e sandwich al pollo croccante. Le bevande dell’Aquamar Kitchen comprendono una selezione dei pluripremiati vini analcolici francesi di qualità superiore Pierre Zero, nonché rinfrescanti cocktail analcolici realizzati con i distillati senza alcol Lyre. Aquamar Kitchen sarà aperto per colazione e pranzo, senza prenotazione e gratuito, come del resto tutti gli altri ristoranti di bordo.


Aquamar Kitchen

© Oceania Cruises

La seconda novità sul fronte della ristorazione è al Waves Grill, che alla sera si trasformerà in una trattoria italiana all’aperto e servirà pizze appena preparate, specialità alla griglia, ali di pollo speziate strofinate a secco, insalate, focacce al rosmarino con burrata e golosi dessert.

Con l’aggiunta di Aquamar Kitchen, le cene di abbinamento esclusive La Reserve saranno proposte nel Privée, l’esclusiva sala da pranzo privata di Marina, un luogo intimo dove gustare i menu di abbinamento di La Reserve, come il menu Odyssey e l’esperienza Dom Pérignon.

A bordo piscina è stata aggiunta una gelateria aperta tutto il giorno che servirà frappè e frullati, oltre ai gusti creativi dell’azienda di gelati artigianali Humphry Slocombe.

Oltre ai tre nuovi ristoranti, gli spazi privati ​​e pubblici di Marina ora presentano ambienti più luminosi. Gli spazi pubblici più noti, tra cui Martinis, Horizons, The Grand Dining Room e Library sono stati elegantemente rimodernati con nuova morbida moquette e rivestimenti che propongono un rinnovato senso di grandiosità, ma mantenendo un’atmosfera di casa. La classica steakhouse Polo Grill è stata rimodernata con una nuova moquette, eleganti tendaggi e un nuovo design delle sedie.

Tutte le suite sono state rivisitate con un nuovo look, più leggero e luminoso, e appaiono anche più spaziose grazie a nuove funzionalità accuratamente progettate. 

Le 124 Penthouse Suite sono state completamente rimodernate con arredi su misura. I nuovi armadi e mobili hanno aumentato lo spazio disponibile, sono stati sostituiti moquette e rivestimenti, l’illuminazione resa più moderna e aumentato il numero delle prese elettriche e delle porte USB. Ogni Penthouse Suite ha un elegante bagno rinnovato interamente rifinito con marmo italiano, cassetti in quantità e docce di grandi dimensioni per offrire un elegante lusso residenziale.

Marina e la gemella Riviera sono state le prime vere navi al mondo ad essere state progettate intorno all’offerta culinaria. Sono state le prime ad avere una scuola di cucina a bordo e più spazio nelle cucine e in cambusa per conservare gli alimenti freschi. Oceania Cruises è inoltre la compagnia di crociere che vanta la più alta percentuale di personale dedito all’esperienza culinaria. Per garantire la qualità impeccabile di ogni piatto la compagnia prevede infatti uno chef ogni dieci ospiti, e metà dell’equipaggio è dedicato alla preparazione dei cibi o al servizio ristorante. 

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Rinviata la consegna di Allura
5 Febbraio 2024

di Redazione Crociere

A maggio 2024 il refit di Marina
22 Novembre 2023

di Redazione Crociere

Oceania Cruises prende in consegna Vista
2 Maggio 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
l


Superyacht
Varata la quarta unità di Mangusta Oceano 50
21 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht


Crociere Luxury
X-Pagoda: la rivoluzione del charter di lusso
17 Giugno 2024 di Redazione Crociere
Rivelata la stagione inaugurale di Star Seeker
15 Giugno 2024 di Redazione Crociere