Crociere Expedition
La Banca Centrale d’Irlanda approva il finanziamento, Havila Voyages potrà prendere in consegna Havila Polaris e Havila Pollux
59     

La Banca Centrale d’Irlanda ha autorizzato il finanziamento ad Havila Voyages con cui la compagnia norvegese potrà finalmente prendere in consegna le sue due ultime navi da crociera costiere, Havila Polaris e Havila Pollux.

I problemi per Havila Voyages sono iniziati con la guerra in Ucraina. La compagnia aveva infatti stipulato un accordo con GTLK, la più grande società di leasing russa, per costruire e gestire le quattro navi da crociera da 15.500 tonnellate di stazza lorda nell’ambito di noleggi a lungo termine. Quando sono state estese le sanzioni contro la Russia e le sue istituzioni finanziarie, GTLK non è stata più in grado di effettuare i pagamenti, bloccando la consegna delle navi e l’avvio delle operazioni.

«La situazione in cui ci troviamo è molto complessa e difficile» afferma Bent Martini, CEO di Havila Voyages. «Le licenze sono necessarie per implementare legalmente le nostre soluzioni di finanziamento. Nonostante la buona assistenza da parte delle autorità norvegesi, il processo ha richiesto più tempo di quanto avremmo voluto. Fortunatamente la licenza dall’Irlanda è ora in vigore, il che ci consente di finanziare legalmente le nostre navi».

Havila Voyages ha anche richiesto licenze nel Regno Unito e negli Stati Uniti, per garantire che sia gli investitori britannici che quelli americani possano partecipare al finanziamento. La licenza dall’Irlanda più un’altra precedentemente ricevuta dal Ministero degli Affari Esteri norvegese garantiscono finanziamenti legali dai paesi dell’UE e dalla Scandinavia.

«Le licenze sono fondamentali per i nostri mediatori in modo da poter operare liberamente in mercati importanti e saldare i nostri debiti con il finanziatore di origine attraverso un conto congelato secondo le norme sanzionatorie e rilasciare così la proprietà delle navi», spiega Martini.

La consegna delle navi avverrà non appena completato l’iter di finanziamento. A causa dei tempi lunghi, l’avvio delle operazioni di Havila Polaris e Havila Pollux sarà ulteriormente rinviato. La prima partenza della Havila Polaris è fissata per il 12 giugno, mentre Havila Pollux inizierà le operazioni il 18 giugno.


Havila Castor

© Havila Kystruten

Nonostante l’incertezza che Havila Voyages sta vivendo, la compagnia rileva un significativo interesse per le ultime navi che saranno impegnate nella storica rotta costiera Bergen-Kirkenes-Bergen, con un elevato numero di prenotazioni.

«Abbiamo un elevato volume di traffico, sia verso il nostro ufficio vendite che attraverso il nostro sito web, con quasi il 70% di occupazione nel primo trimestre ed il 50% della capacità complessiva per tutte e quattro le navi per il 2023. Questo è in anticipo rispetto a quanto ci aspettavamo per l’anno» afferma Martini.

Foto di copertina: Havila Polaris al cantiere navale Tersan. Photo credit: Elif Sahin/Tersan

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Tersan consegna Havila Polaris e Havila Pollux
3 Agosto 2023

di Redazione Crociere

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
14 notti
Seadream I
Da Nizza a Venezia
14 notti
Silver Moon
20 notti
Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Seabourn Quest
Da Venezia a Lisbona
20 notti
Star Legend
Da Lisbona a Piran
18 notti
Explora II
Da Civitavecchia a Barcellona
16 notti
Le Champlain
Malta e Italia
8 notti
Celebrity Silhouette
Francia, Italia, Montenegro, Croazia, Grecia
11 notti
Vista
Francia, Principato di Monaco, Italia, Montenegro, Croazia
10 notti