Superyacht
Baglietto 46m Fast, innovazione e prestigio made in Italy
645     

Dopo aver presentato il Galactica Super Nova, superyacht pluripremiato al Monaco Yacht Show, il grande salone internazionale dello yachting di alta gamma che ha visto la partecipazione di 580 espositori da 38 diversi paesi, abbiamo selezionato un altro protagonista dell’eccellenza in mare.

Il nuovo magnifico gioiello che questa volta presentiamo porta la firma di Baglietto, lo storico cantiere italiano che da oltre 160 anni concretizza i sogni degli armatori più esigenti.

Tra le novità che il cantiere italiano ha presentato al Monaco Yacht Show 2016 c’era il 46m FAST, un nome foriero di design sportivo e di alte prestazioni.
Il progetto è stato curato dallo studio fiorentino Francesco Paszkowski in collaborazione con l’architetto Margherita Casprini, i quali hanno puntato su un design innovativo ispirato alle linee filanti degli yacht plananti in alluminio che hanno contribuito all’affermazione del brand Baglietto in tutto il mondo.
La prua si presenta sfuggente e grintosa, in deciso contrasto con la poppa imponente, mentre la sovrastruttura compatta premia l’aerodinamica. Ad accrescere ulteriormente la forma slanciata dello scafo trapezoidale interviene la disposizione delle ampie finestrature rettangolari su due livelli differenti.

Il Baglietto 46m FAST punta a valorizzare il piacere di vivere il mare attraverso una grande cura degli spazi all’aperto.
A poppa, il ponte superiore ha le sembianze di una grande e accogliente terrazza pavimentata in teak che si apre sul mare, in grado di offrire un’ampia area per godersi il sole e dove consumare pranzi e cene in questo meraviglioso contesto.
Pur trattandosi di uno yacht planante, gli interni sono stati sviluppati per offrire spazi generosi, pensati per accogliere fino a 12 ospiti e 10 persone di equipaggio. Il design e i materiali utilizzati comunicano raffinatezza ed eleganza attraverso un’atmosfera contemporanea, impiegando le tonalità calde del legno in palissandro in contrapposizione con il laccato bianco dei pannelli.
La disposizione degli interni mantiene un’impostazione tradizionale. Al ponte inferiore trovano posto le 4 cabine per gli ospiti tutte dotate di servizi privati, oltre alle sistemazioni per l’equipaggio, composte da 4 cabine doppie più una singola e dinette come area comune. Il ponte principale ospita il grande appartamento armatoriale, dotato di ufficio, dressing room e bagno. Il ponte superiore accoglie invece un ampio e confortevole salone, più cabina per il comandante e timoneria.

Tra le aziende che hanno partecipato alla realizzazione del Baglietto 46m FAST, ritroviamo la Api, che abbiamo già conosciuto nei mesi scorsi in quanto ha rivestito un ruolo fondamentale nel processo di costruzione della Seven Seas Explorer, considerata la nave da crociera più lussuosa al mondo. Balconi, promenade, aree crew, aree sport, cucine e riposterie della lussuosa ammiraglia di Regent Seven Seas sono state infatti curate da questa azienda manifatturiera italiana leader nella produzione e posa di pavimenti industriali e navali in resina. A Vittorio Magnaghi, General Manager Marine di Api, abbiamo chiesto come  nasce la collaborazione tra Api e Baglietto.
“Api ha alle spalle una storica e proficua collaborazione con Baglietto e, anche in questa occasione, abbiamo progettato pavimenti in resina in linea con le specifiche esigenze del cliente, nell’ottica di impreziosire e valorizzare ancor di più questa imbarcazione.
A bordo del prestigioso yacht Baglietto 46m FAST, i rivestimenti in resina Api per le aree del tender garage e del rescue boat, sono stati realizzati con il preciso scopo di conferire ai pavimenti tecnici una particolare eleganza e raffinatezza estetica, mantenendo la coerenza funzionale e garantendo sempre performance elevate”.

Spinto da 2 motori MTU 16V4000, il Baglietto 46m FAST può raggiungere la rispettabile velocità massima di circa 28 nodi. In alternativa, il cantiere offre una soluzione moderatamente più economica, che impiega 2 MTU 12V4000 M93L, i quali consentono di spingere il superyacht fino ad una velocità di 24 nodi.

Al Baglietto 46m FAST è stato assegnato il premio World Superyacht Trophy, attribuito dalla rivista Yachts France per il Best Exterior Design al Cannes Yachting Festival.

 

SPECIFICHE
Carena:Motor Yacht a due eliche, doppio spigolo
Costruttore:Baglietto Spa
Architettura navale ed ingegneria:Baglietto Spa
Designer degli esterni: Francesco Paszkowski
Designer degli interni:Francesco Paszkowski, Baglietto Spa
Certificazioni:ABS ✠ A1 Yachting Service [✠] AMS
Commercial Yacht Code LY2 / MCA
Materiale scafo:Alluminio
Sovrastruttura:Alluminio
DIMENSIONI
Lunghezza:46,30 metri
Larghezza:9,20 metri
Pescaggio:2,10 metri
Dislocamento a mezzo carico:330 tonnellate ca.
Stazza lorda: 498 tonnellate
SISTEMAZIONI
Ospiti:12
Equipaggio:9
Cabine ospiti:Suite armatoriale, 4 doppie
Cabine equipaggio:4 doppie, una singola, cabina comandante
DETTAGLI TECNICI
Velocità massima:28 nodi
Velocità di crociera:20 nodi
Autonomia:900 mn alla velocità di 20 nodi
Capacità serbatoio carburante:47.000 + 31.000 litri
Capacità serbatorio acqua:15.000 litri
Motorizzazione:2 x MTU 16V 4000 M93L
Potenza massima:2 x 3.440kW
Generatori:2x 125 kW
Stabilizzatori:Pinne stabilizzatrici per la navigazione e all’ancora








Fonti: Api, Baglietto, RdP Marketing e Media Communication
Foto e video: Baglietto

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Venduto il primo scafo della nuova linea Baglietto Fast50
26 Giugno 2024

di Redazione Superyacht

Lusben vara Sofia 3, raffinato Baglietto di 42 metri
7 Maggio 2024

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Silver Ray
Da Fusina a Pireo
11 notti
Seven Seas Splendor
Da Istanbul a Civitavecchia
24 notti
Explora I
Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Turchia
28 notti
Seabourn Encore
Grecia, Italia, Montenegro
10 notti
Vista
Da Trieste a Pireo
11 notti
SeaDream I
Da Istanbul a Venezia
12 notti
Le Ponant
Da Pireo a Dubrovnik
7 notti
Wind Surf
Grecia e Turchia
10 notti
Nieuw Statendam
Da Pireo a Civitavecchia
28 notti


Superyacht
Venduta la terza unità ISA Granturismo 45 metri  
15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Assemblati scafo e sovrastruttura di Project Sophia
10 Luglio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Iniziata la fase di allestimento dell’ottavo Amels 60
15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Venduto da Denison Yachting un Dynamiq GTT 170
11 Luglio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Cerimonia di impostazione per Four Seasons I
9 Luglio 2024 di Redazione Crociere
Varata ad Ancona da Fincantieri “Viking Vesta”
5 Luglio 2024 di Redazione Crociere



Crociere Premium