Crociere Expedition
Ad Amsterdam il 4 maggio la cerimonia di battesimo di SH Diana
55     

SH Diana, terza e più grande nave da crociera expedition della flotta Swan Hellenic, verrà battezzata ad Amsterdam il 4 maggio

Madrina di SH Diana sarà Valerie Ann Wilson, visionaria icona dei viaggi di lusso, alla presenza dei vertici di Swan Hellenic, personalità locali, ospiti VIP, media e membri dell’industria crocieristica e dei viaggi di tutto il mondo. 

Andrea Zito, CEO di Swan Hellenic, ha commentato: «Siamo davvero onorati di avere Valerie come madrina di questa nuova nave molto speciale, considerando il suo status di icona nel settore dei viaggi negli Stati Uniti e l’importanza del mercato statunitense per Swan Hellenic. SH Diana ci riporta con orgoglio dove la nostra storia è iniziata, aprendo allo stesso tempo un nuovo capitolo che porta le crociere di spedizione culturale in tutto il mondo con un comfort e uno stile eccezionali». 

Il ruolo chiave di Valerie nell’ambito della cerimonia sottolinea le forti relazioni che la rinata Swan Hellenic ha già stabilito negli Stati Uniti. Fondatrice e CEO di Valerie Wilson Travel, Valerie è anche presidente emerito del Global Member Advisory Board, della rete globale di consulenti di viaggio di lusso Virtuoso e presidente emerito del Comitato Virtuoso Hotels & Resorts. Ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti, tra cui il “Lifetime Achievement” di Virtuoso e Travel Weekly. Con oltre 40 anni di esperienza nel settore dei viaggi e la partecipazione a quasi tutti i comitati consultivi del settore, l’influenza di Valerie continua ad avere un impatto in tutto il mondo e nella sua amata comunità di viaggiatori.  

Valerie rimarrà a bordo come ospite di gruppi VIP durante la crociera inaugurale della SH Diana della durata di 10 giorni, intitolata “Norway Explored“, con destinazione Tromsø, in partenza la stessa sera del 4 maggio. Questa crociera è prenotabile con tariffe a partire da 6824 euro a persona in occupazione doppia.

Dopo aver visitato l’arcipelago tedesco di Helgoland, SH Diana farà scalo a Mandal, la città più meridionale della Norvegia, e inizierà a risalire quasi tutta la costa norvegese. Grazie all’aiuto di esperti, gli ospiti esploreranno i fiordi più lunghi, più profondi e più drammatici, i laghi remoti, le chiese storiche e i carismatici porti di pescatori, fino a Tromsø, la porta dell’Artico. 

Accompagnatore d’eccezione per tutta la durata della prima crociera di spedizione culturale, sarà Terje Leiren che condividerà con gli ospiti le sue conoscenze specialistiche, le sue intuizioni e la sua compagnia. Terje Leiren, professore emerito di Storia e Studi scandinavi presso la University of Washington, a Seattle, e primo titolare della Sverre Arestad Endowed Chair in Norwegian Studies (2007-2017), ha conseguito il dottorato di ricerca in storia presso la University of North Texas e ha insegnato all’Università di Oslo prima di entrare all’Università di Washington nel 1977. È stato co-editore generale della serie di pubblicazioni della University of Washington Press, “New Directions in Scandinavian Studies”, ed è autore di quattro libri e oltre 40 articoli accademici sulla storia scandinava. Ha, inoltre, contribuito a diversi documentari televisivi trasmessi dalla PBS e da History Channel su argomenti che vanno dai Vichinghi alla Seconda Guerra Mondiale.  

Dopo la stagione artica che prevede 7 crociere di spedizione culturale, SH Diana farà rotta verso il Mediterraneo, per quello che rappresenta lo storico ritorno di Swan Hellenic nella regione per la quale il concetto di crociera di spedizione culturale è stato originariamente creato. Poi proseguirà attraverso il Canale di Suez verso le Paradise Islands, il Madagascar e l’Africa del Sud, sulla rotta per l’Antartide

SH Diana, terza e più grande di una serie di tre eleganti navi da crociera di lusso per spedizioni culturali, è stata appositamente progettata per esplorare i luoghi più suggestivi e inaccessibili del pianeta. E’ lunga 125 metri, ha una stazza lorda di 12.100 tonnellate e dispone di 96 spaziose cabine e suite per una capacità di 192 passeggeri, serviti da un equipaggio di 141 membri. E’ dotata di un sistema di propulsione diesel-elettrico da 4,6 MW con riduzione catalitica selettiva e di uno scafo PC6 rinforzato, e di stabilizzatori extra-large per garantire un eccezionale comfort ai passeggeri.   

Come le sorelle minori SH Minerva e SH Vega, è stata progettata per soddisfare le più recenti normative ambientali ed è completamente autosufficiente fino a 40 giorni o 8.000 miglia nautiche. Sono stati fatti i preparativi per implementare la tecnologia delle batterie a zero emissioni, che permetterebbe di operare silenziosamente anche nei porti, nelle riserve marine e in altre aree naturali sensibili.  

Tutte le navi Swan Hellenic sono dotate di sistemi di depurazione dei gas di scarico, di sistemi avanzati di trattamento delle acque reflue e di strutture di stoccaggio dei rifiuti necessarie per operare in aree polari sensibili. 

Caratterizzata dallo stesso elegante design interno di SH Minerva e SH Vega, presenta tuttavia alcune differenze fondamentali, tra cui un teatro dedicato alle presentazioni e alle conferenze che si affaccia sulla lounge, e tender boat a bordo per portare gli ospiti a terra, oltre ai consueti zodiac da spedizione. SH Diana è dotata di una palestra all’avanguardia, una spa, una sauna panoramica, un ristorante e una cantina, una sala club e una piscina con grill

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
SH Diana battezzata ad Amsterdam
4 Maggio 2023

di Redazione Crociere

Swan Hellenic prende in consegna SH Diana
5 Aprile 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
MSC Preziosa
Capo Nord e Oceano Artico
Costa Favolosa
Olanda, Irlanda e Inghilterra
Caribbean Princess
Fiordi Norvegesi fino a Capo Nord
MSC Poesia
Norvegia, Danimarca
MSC Euribia
Danimarca, Norvegia


Superyacht
Consegnato M/Y ALP, Heesen di 50 metri ex Project Jade
12 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
Varato M/Y Rilassata, sesto Tankoa S501
7 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee