Megayacht
Refit in chiave “green” per Sea Pearl, Oceanco di 60 metri del 2004
118     

Procedono a Marina di Carrara, presso NCA Refit, brand di The Italian Sea Group, gli importanti lavori di refit del Sea Pearl.

Oceanco di 60 metri consegnato nel 2004 come Ambrosiana, sviluppa un volume di 1184 GT e può accomodare fino a 14 ospiti e 18 membri dell’equipaggio, incluso il comandante.

Realizzato con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, architettura navale e design degli esterni sono stati curati dal cantiere olandese, mentre gli interni sono firmati da Winch Design. Stile senza tempo, arredi raffinati e lussuosi definiscono su tutto lo yacht un’atmosfera di eleganza e comfort.

Gioiello della corona di Sea Pearl è probabilmente il suo ampio sundeck. Oltre a un’ampia area lounge e un mobile bar a poppa, è dotato di helipad, che funge anche da area prendisole, zona pranzo composta da due grandi tavoli trasformabili in un unico tavolo da 18 posti, cinema all’aperto, discoteca e area barbecue. Il ponte comprende, a prua, anche una grande jacuzzi e palestra al coperto.

Tra le aree interne, merita di essere menzionata la master suite duplex, a prua sul ponte principale, che comprende una lounge panoramica privata da cui godere delle migliori viste a bordo. Le altre sistemazioni per gli ospiti sono situate sul ponte inferiore e includono una cabina VIP e quattro doppie.

Due motori Caterpillar da 1650 hp spingono lo yacht ad una velocità di crociera di 14,5 nodi e può raggiungere una velocità massima di 15 nodi. Con 132.000 litri di combustibile, vanta la considerevole autonomia di 6000 miglia nautiche a velocità economica.

Il progetto di refit prevede Class Survey, verniciatura completa, upgrade della sala macchine, varie attività di redesign di interni ed esterni, nonché un intervento sui filtri dei generatori, che porterà ad un significativo miglioramento in chiave “green”. Gli interventi di refit, della durata complessiva di circa 7 mesi, termineranno a maggio 2022.

Nel 2012 lo yacht era già stato sottoposto ad un importante refit eseguito da Oceanco. In quell’occasione sono stati revisionati macchinari, aggiornato il ponte di comando e installato un nuovo sistema di intrattenimento completo che ha richiesto una nuova cablatura in tutto lo yacht. I lavori hanno compreso anche il rinnovamento di gran parte degli interni.

Foto: Oceanco

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Inizia la fase di allestimento del 111 metri Y726 di Oceanco
19 Dicembre 2023

di Redazione Superyacht

Oceanco consegna Seven Seas, gigayacht di 109 metri
3 Luglio 2023

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
MSC Preziosa
Capo Nord e Oceano Artico
Costa Favolosa
Olanda, Irlanda e Inghilterra
Caribbean Princess
Fiordi Norvegesi fino a Capo Nord
MSC Poesia
Norvegia, Danimarca
MSC Euribia
Danimarca, Norvegia


Superyacht
Assemblati scafo e sovrastruttura di Project Sophia
10 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Svelati i dettagli di design della linea Admiral Quaranta
9 Luglio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee