Explorer Yacht
Global, la linea di explorer compatti Dynamiq di alta qualità ad un prezzo competitivo
186     

Dynamiq svela la sua nuova linea di explorer yacht Global, unità dal design relativamente compatto proposte ad un prezzo competitivo, progettate secondo l’alta ingegneria olandese e realizzate con i migliori standard costruttivi.

La gamma dedicata all’esplorazione marittima di Dynamiq comprenderà quattro modelli di 30, 35, 38 e 44 metri. Più che la lunghezza, saranno i volumi interni a fare la differenza tra le varie versioni, che aumenteranno di 100 tonnellate di stazza lorda rispetto al modello inferiore. La versione più piccola, la G300, misurerà 200 tonnellate, mentre l’ammiraglia G440 raggiungerà le 499 tonnellate.

«Facendo seguito alle richieste dei clienti, stiamo guardando al mercato degli explorer da diverso tempo e quest’anno abbiamo deciso di scendere in campo con qualcosa di completamente differente per i nostri armatori più avventurosi», ha dichiarato il fondatore e CEO di Dynamiq, Sergei Dobroserdov. «Invece di lenti explorer con scafo in acciaio ed il tipico stile mercantile, abbiamo fatto ricorso al nostro approccio futurista per creare una serie di unità veloci e moderne. Abbiamo espressamente progettato la serie Global per restare sotto la soglia dei 45 metri in modo da soddisfare un tipo di clientela più ampio e le loro famiglie. Inoltre, grazie alle dimensioni compatte, possono davvero esplorare, perché solo gli explorer Dynamiq sono in grado di entrare in quelle piccole baie e insenature dove gli yacht più grandi non possono avvicinarsi».

Le linee esterne, di gran stile ma anche molto funzionali, sono state disegnate direttamente da Dobroserdov Design, mentre lo scafo FDHF è stato sviluppato da Van Oossanen Naval Architects, partner di lunga data di Dynamiq.

«Gli scafi leggeri con sezione tonda e una buona entrata sono la scelta migliore per le navigazioni a lungo raggio se si desidera viaggiare nel vero comfort», ha dichiarato Perry van Oossanen, direttore generale di Van Oossanen Naval Architects. «Questo significa anche motori più piccoli, minori consumi e più autonomia. Per il G350 abbiamo sviluppato un’edizione speciale di scafo dislocante veloce wide body, rollio lungo ed una eccezionale velocità massima per la dimensione ed il tipo di unità. Riducendo il beccheggio, il nostro Hull Vane brevettato aggiunge efficienza e ancora più comfort».

Ogni superyacht Global possiede il salone principale al main deck con finestre a tutta altezza e camino, sauna a poppa (con esclusione del G300) ed un garage con locale per le attrezzature da immersione e per la pesca, oltre ad una piscina gonfiabile di 5×6 metri. L’equipaggiamento standard include anche un DJI Drone, ROV con un raggio di azione di 100 metri e telescopio Premium Celestron.

Gli yacht saranno costruiti nel cantiere dedicato alle costruzioni navali di Dynamiq, a Massa, secondo gli elevati standard della piattaforma EPIQ (Efficiency, Performance, Innovation, Quality).

G300

L’entry-level della linea Global è stato progettato per raggiungere qualsiasi luogo del mondo, grazie alla sua notevole velocità massima di 19 nodi e all’autonomia oceanica di 4.000 miglia nautiche. Ha una skylounge dotata di caminetto e una piscina gonfiabile di 5 metri per 6 che può essere agganciata a poppa, divenendo un water toy utilizzabile dagli ospiti di tutte le età. G300 è l’unica imbarcazione della gamma con cabina armatoriale al lower deck.

G350

G350 è interamente costruito in alluminio e vanta una larghezza di 8,5 metri per un pescaggio limitato a soli 1,8 metri. Motorizzato con una coppia di MAN V8 1200, potrà raggiungere una velocità massima di 16 nodi e navigare con consumi molto contenuti: solo 62 litri all’ora alla velocità economica di 10 nodi. La sua generosa stazza lorda di 299 tonnellate garantisce grandi aree interne che includono un luminoso salone principale e 5 cabine ospiti, tra cui la cabina armatoriale a tutto baglio con doppi balconi fissi al main deck, una soluzione inedita per uno yacht di queste dimensioni.

G380

G380 è l’unico yacht della gamma ad avere lo scafo in acciaio, per il massimo comfort in navigazione grazie a rumori e vibrazioni ridotti al minimo, ed una notevole autonomia che raggiungerà le 4.500 miglia nautiche a velocità di crociera. Articolato su tre ponti, sviluppa volumi importanti contenuti in 400 tonnellate di stazza lorda. Le sue dotazioni d’eccezione includono suite armatoriale con doppi balconi fissi, plancia di comando molto ampia con viste panoramiche, beach club completo di sauna ed un enorme sundeck.

G440

L’ammiraglia della linea Global sviluppa una stazza lorda di 499 tonnellate. Potrà raggiungere l’ammirevole velocità di 17 nodi nonostante la contenuta potenza propulsiva offerta da una coppia di MAN V8 1200, con una autonomia di 5.000 miglia nautiche alla velocità di 10 nodi. G440 possiede un ampio garage a poppa in grado di accogliere due tender da 7 metri ed un helipad touch-and-go per elicotteri di 10 metri come un Eurocopter 135.

G300, il modello entry-level della gamma Global, viene venduto ad un prezzo di € 9.150.000 con consegna in 22 mesi.

Fonte: Dynamiq
Rendering: Dynamiq

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Avviata la costruzione del 67 metri Project Sparta
23 Ottobre 2020

di Redazione Superyacht

Heesen consegna Amare II, ex Project Electra
24 Giugno 2020

di Redazione Superyacht

Heesen vara il 55 metri Project Castor
18 Maggio 2020

di Redazione Superyacht


SUPERYACHT IN VENDITA

Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
MCY 115
Monte Carlo Yachts
32 m | 2016
SL104
Sanlorenzo
31.70 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Tagliata la prima lamiera di Silver Ray
23 Novembre 2022 di Redazione Crociere