Crociere Premium
Gareth Pugh firma la linea di divise anticonformiste per Virgin Voyages
504     
728x90_Crociere_AlwaysOn

Virgin Voyages continua a svelare nuovi dettagli sullo stile Virgin nel settore delle crociere. La compagnia ha presentato le divise che saranno indossate dall’equipaggio, le quali si distingueranno nettamente da quelle di qualsiasi altra compagnia di navigazione. Restando fedele al concept di approccio alternativo al mondo delle crociere, per disegnare la linea di divise Virgin Voyages si è affidata all’anticonformista stilista inglese Gareth Pugh.

«Le persone stanno alla base di tutte le nostre compagnie Virgin e, quando le nostre persone si sentono al meglio, aiutano a rendere le esperienze degli ospiti le migliori possibili», ha dichiarato Sir Richard Branson, fondatore di Virgin Group. «Vogliamo che l’equipaggio Virgin Voyages sia il più felice dei mari ed assicurarci che si senta a proprio agio e consapevole che lo stile è una parte importante di questa esperienza. I team di Gareth Pugh e Virgin Voyages hanno collaborato di pari passo per dare vita a quelle che presto saranno le divise più appariscenti in alto mare».

La collezione di divise combina l’approccio modernista dell’alta moda secondo Pugh con l’ethos di Virgin Voyages del romanticismo moderno della navigazione, che ingloba l’amore per il mare, la gloria e la raffinatezza dell’epoca d’oro dei transatlantici reinterpretata nello stile di uno yacht contemporaneo. Una vasta gamma di look per il giorno e per la notte, che spazia da eccellenti creazioni sartoriali fino ad informali camicie in tunica, rendendo omaggio ai primi tempi del punk inglese e rompendo con la tradizione eliminando le spalline con i gradi degli ufficiali, cravatte e gilet.

«Per questo progetto ci è stato concesso per davvero di superare i limiti e di ridefinire l’idea di divisa. Alla fine abbiamo voluto rendere tutto moderno, lussuoso e desiderabile, per consentire all’equipaggio di apparire e sentirsi prezioso, in accordo con il resto dell’esperienza di viaggio», ha dichiarato Pugh.

Introducendo una variante agli iconici tacchi rossi indossati in Virgin Atlantic, molti dei disegni di Pugh si combinano con le Mulberry, le sneaker rosse prodotte dall’americana Plae. Di genere neutro, questa linea di scarpe intende contrastare a cuor leggero le creazioni di Pugh ottenendo un look sfacciato ma con stile, in perfetta coerenza con lo spirito Virgin Voyages. Le Mulberry sono state specificamente disegnate per consentire all’equipaggio comfort e versatilità ad ogni ora del giorno e della notte. In sintonia con l’impegno assunto da Virgin Voyages a favore della sostenibilità, queste scarpe sono realizzate con un rivestimento ecocompatibile derivato da fondi di caffè attraverso tecnologie sostenibili, prodotto nei laboratori Plae utilizzando collanti a base d’acqua e materiali riciclabili dove possibile.

La collezione di divise riflette i suggerimenti espressi dall’equipaggio e da Sir Richard Branson. Prima del debutto ufficiale di Scarlet Lady, previsto per la prossima primavera, le divise saranno testate in altri brand Virgin Group in varie parti del mondo, per assicurarsi che siano effettivamente idonee alle varie mansioni, climi e corporature.

Fonte: Virgin Voyages
Foto: Virgin Voyages

[otw_is sidebar=otw-sidebar-15]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Fincantieri consegna Resilient Lady
9 Dicembre 2022

di Redazione Crociere

Consegnata Valiant Lady e varata Resilient Lady
2 Luglio 2021

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Royal Caribbean ordina la settima Oasis
16 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht