Explorer Yacht
Cantiere delle Marche vende il primo MG115
211     

Cantiere delle Marche mette a segno la vendita del primo MG115, elegante e robusto explorer frutto della collaborazione tra il team del cantiere e Francesco Paszkowski, che ha sviluppato l’intera serie MG. Oltre al modello appena venduto, un MG129 è in stadio di costruzione avanzato e due ulteriori contratti sono stati firmati per un MG147 ed un altro MG115, consentendo la vendita dell’intera gamma entro la fine dell’anno.

I modelli della gamma MG condividono una forte personalità caratterizzata da volumi e rapporti dimensionali armoniosi nonché alcuni elementi distintivi come ad esempio la ‘gru invisibile‘.

Destinato ad un cliente americano, la vendita dell’MG115 conferma che la strategia messa in campo da Cantiere delle Marche in questa area geografica è quella giusta. «Conquistare il mercato americano non è stato facile e ha richiesto tempo e una visione a lungo termine», commenta Vasco Buonpensiere, co-fondatore e Sales & Marketing Director di Cantiere delle Marche. «E’ un mercato composto da un gran numero di armatori molto esperti con un approccio allo yachting decisamente pragmatico che ben si adatta al nostro approccio che, per quanto riguarda gli aspetti produttivi, è altrettanto pragmatico».

La campagna vendite americana avviata all’inizio del 2019 sta dando buoni frutti. L’MG115 è il terzo yacht venduto in quest’area geografica e altre trattative alquanto promettenti sono attualmente in corso. Si tratta di risultati molto importanti, soprattutto se si considera il fatto che Cantiere delle Marche non ha in zona né una rete vendita né dei dealer a sostegno della sua azione commerciale.

Il progetto dell’MG115, che si colloca all’interno della più nobile tradizione dello yacht design, contiene numerosi elementi stilistici innovativi e sofisticati. Il profilo presenta linee tese e dinamiche addolcite da tratti sinuosi che aggiungono un tocco estremamente raffinato al disegno complessivo. Con questo progetto, Francesco Paszkowski dimostra che progettare uno yacht di dimensioni medie non penalizza la creatività, al contrario la esalta. In effetti, in appena 35 metri il talentuoso designer è riuscito a inserire spazi e lusso degni di un megayacht. E lo ha fatto senza tradire la natura di explorer vessel di questo yacht.

«Noi non produciamo yacht di lusso travestiti da explorer per seguire la moda del momento», afferma Buonpensiere. «Negli anni, abbiamo dimostrato di essere in grado di costruire eccellenti explorer che non hanno nulla da invidiare per eleganza e stile ai più sofisticati yacht di lusso. Le soluzioni che abbiamo messo in campo per far sì che la linea MG risponda a questa formula ci ha consentito di fare ulteriori passi avanti».

L’MG115 è un explorer elegante, molto robusto, affidabile, rispettoso dell’ambiente, con grande autonomia e con straordinarie dotazioni tecniche che consentono all’armatore, alla sua famiglia e agli amici di intraprendere lunghe navigazioni verso destinazioni remote nella massima tranquillità. Per tutti gli aspetti tecnici, il team CdM ha lavorato in tandem con Hydro Tec che ha anche sviluppato l’efficiente carena di questo modello.

Il layout, che può essere personalizzato, a bordo della prima unità comprende quattro suite ospiti sul ponte inferiore e l’armatoriale a prua del ponte principale, per un totale di dieci posti letto. A un equipaggio di 5 membri è affidato il governo dello yacht e l’accudimento degli ospiti. Tre cabine equipaggio sono sul ponte inferiore mentre la cabina del comandante è alle spalle della timoneria.

Uno studio attento della circolazione a bordo semplifica gli spostamenti tra interno ed esterno e tra i ponti. Le scale esterne sono tutte posizionate a sinistra nave mentre larghi passaggi laterali agevolano la fruizione degli spazi esterni. Grande enfasi è stata data agli spazi esterni e al contatto con il mare con amplissime aree conversazione/relax/pranzo sul ponte principale, su quello superiore e sull’ampio Sun deck. Tuttavia, anche dai saloni interni si gode di luce naturale e di un’impagabile vista sulle distese marine così come dalle cabine ospiti collocate sul ponte inferiore.

L’MG115 è uno yacht dislocante con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio. Due motori Caterpillar C18 Acert Heavy-Duty di appena 533kW ciascuno, conformi ai requisiti US EPA Tier 3 e IMO Tier II per la riduzione delle emissioni di ossidi di azoto, consentono un’autonomia di circa 5.000 miglia nautiche a velocità economica.

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:35,00 metri
Lunghezza al galleggiamento:32,07 metri
Larghezza:7,50 metri
Pescaggio:2,30 metri
Dislocamento a pieno carico:283 tonnellate
Motori: 2 x Caterpillar C18 Acert 533 kW @ 1800-2100 rpm
Generatori:2 x 55 kW Kohler
Trasmissioni:ZF W650 free standing
Velocità massima:13,5 nodi
Velocità di crociera:12 nodi
Autonomia a velocità economica:5.000 mn
Serbatoi carburante:45.000 litri
Serbatoi acqua:6.000 litri
Serbatoi acque grigie:13.100 litri
Serbatoi acque nere:1.100 litri
Sentina:1.100 litri
Ospiti:10
Equipaggio:5






Fonte: Cantiere delle Marche
Rendering: Cantiere delle Marche

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI

IDEE PER IL CHARTER A MONACO
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto il settimo Baglietto DOM133
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Celebration battezzata a Miami
21 Novembre 2022 di Redazione Crociere



Megayacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Varato il primo Sanlorenzo 57Steel
7 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Proseguono i lavori per la costruzione del 53 metri Sea Club
7 Ottobre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Tagliata la prima lamiera di Silver Ray
23 Novembre 2022 di Redazione Crociere
Fincantieri consegna Viking Neptune
10 Novembre 2022 di Redazione Crociere