Crociere Contemporanee
Addio alla Henna. Sarà la prima nave di classe Holiday ad essere demolita.
795     

E’ il destino di ogni nave quella di essere fatta a pezzi, mediamente dopo una trentina di anni di servizio.
Questa volta il triste epilogo riguarda la Henna, nave di classe Holiday che navigava per la HNA Cruises, compagnia cinese che ha cessato le operazioni nel novembre 2015 a seguito della insostenibile concorrenza dei grandi player internazionali in quella regione.
La nave era stata messa in vendita ad un prezzo di 35 milioni di dollari, ma l’assenza di una manifestazione di interesse da parte di un armatore ha inesorabilmente aperto alla Henna la strada per la demolizione, il cui accordo è stato alla fine raggiunto questo mese.

La storia di questa nave ha inizio nel 1986, quando viene consegnata dal cantiere svedese Kockums Varv a Carnival con il nome Jubilee. A quei tempi, le sue 47.000 tonnellate di stazza la facevano sembrare una enorme nave da crociera.
Resta nella flotta del maggiore operatore mondiale delle crociere fino al 2004, quando viene trasferita alla P&O Australia e ribattezzata Pacific Sun, dopo importanti interventi di restauro delle sue aree interne ed esterne nei cantieri Grand Bahamas Dockyards.
Alla Pacific Sun viene rimodellato il fumaiolo, che perde così la forma caratteristica delle navi Carnival e le viene aggiunto un ducktail alla poppa, aumentando la stabilità e l’efficienza in termini di consumo di carburante.
Nel dicembre 2011 Carnival Australia annuncia la vendita della Pacific Sun e che il trasferimento verso il nuovo proprietario averrà nel giugno 2012. L’importo della transazione non è mai stato reso noto.
Più tardi si apprende da fonti di informazione cinesi che la Pacific Sun è stata venduta alla HNA Tourism Group.
Nel settembre 2012 viene ufficializzato il nome della nave, Henna e l’avvio delle operazioni all’inizio del 2013, dopo gli interventi di ristrutturazione.
La HNA Tourism Cruises Yacht Management Co. sarà la prima compagnia cinese a possedere una nave da crociera, mentre per la gestione HNA si rivolgerà a Star Cruises.
La Henna viene presentata il 26 gennaio 2013 al porto internazionale di Sanya Phoenix Island international come una nuova e lussuosa nave da crociera, segnando l’inizio della competitività della Cina con gli altri operatori internazionali.
Ma la concorrenza agguerrita ha in breve tempo sopraffatto la prima compagnia di crociera cinese. Un’avventura durata poco più di due anni che palesa quanto difficile sia la competizione nel mondo delle crociere.

Caratteristiche tecniche
Nome Jubilee (1986-2004)
Pacific Sun (2004-2012)
Henna (2012-2016)
Anno costruzione 1986
Cantiere Kockums Varv (Svezia)
Classe Holiday
Stazza lorda 47.768 tonnellate
Lunghezza 223,4 metri
Larghezza 28,2 metri
Passeggeri 1.960
Motorizzazione 2 Sulzer diesel da 11.760 kW
2 bow thrusters
Propulsione Doppia elica a passo variabile
Velocità max 21,7 nodi

 

[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
HNA cessa le operazioni, in vendita la Henna.
28 Novembre 2015

di Redazione Crociere

di Redazione Crociere

di Redazione Crociere

di Redazione Crociere


IDEE DI VIAGGIO: GIRO DEL MONDO
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht